La Tosse d’Estate – La Stagione Estiva 2012

0
169
Condividi TeatriOnline sui Social Network

GENOVA

Parchi di Nervi

La Claque Estate

(Cabaret Burlesque/ TRE /Genova Calling / Something Gnu )

Dal 6 al 9 Luglio

Spettacolo Cosmico gli orizzonti dello zodiaco

dal 12 al 23 Luglio

Il teatro per i piccoli

10, 17 e 24 Luglio

IMPERIA

Apricale

Il Castello dei sette peccati

7 – 15 Agosto

Bordighera (IM)

La Tosse dei ragazzi Estate

Dal 3 al 5 agosto

SAVONA

Celle Ligure

La Tosse dei ragazzi Estate

Dal 20 al 22 giugno

LA SPEZIA

Sarzana

BOX 3D – Teatro interattivo per le in-dipendenze

12 giugno

Nonostante tutto ce l’abbiamo fatta: anche quest’anno la stagione estiva del Teatro della Tosse si farà. In questi mesi, così difficili per la cultura italiana il tradizionale appuntamento estivo della Tosse è rimasto in bilico fino all’ultimo, ma alla fine il teatro di Sant’Agostino si sposterà dal 6 al 23 luglio ai Parchi di Nervi e dal 7 al 15 agosto nel borgo medioevale di Apricale (Imperia). Non solo, il 2011 sarà caratterizzato anche da alcuni appuntamenti inediti come La Claque Estate (Parchi di Nervi – Genova), Il teatro per i piccoli (Parchi di Nervi – Genova), La Tosse per i bambini Estate (Celle Ligure / Bordighera) e la partecipazione alla rassegna NIN-Nuove Interpretazioni con lo spettacolo BOX 3D andato in scena a metà giugno a Sarzana (SP).

Tutte le quattro provincie della Liguria saranno quindi toccate dalla Tosse d’Estate, a riprova del forte legame del nostro teatro con il territorio d’appartenenza.

L’estiva continua nel solco tracciato nel finale della stagione 2010/2011 con la Rassegna Previsioni, che ha dato l’opportunità alle compagnie dislocate nella nostra regione di ottenere una vetrina prestigiosa e confrontarsi con il pubblico.

La volontà di attraversare idealmente la nostra regione, da Imperia a La Spezia è anche un modo per rafforzare il rapporto con il pubblico, che ci ha sempre sostenuto con affetto e con le Istituzioni, che in un momento così difficile stanno cercando soluzioni per salvaguardare un patrimonio culturale che appartiene a tutti. Nonostante le necessarie economie, che la Regione Liguria e il Comune di Genova hanno dovuto affrontare abbiamo potuto offrire un cartellone estivo lungo tre mesi che comprende 11 titoli per un totale di 31 repliche, più una serie di eventi collaterali e altre iniziative ancora in via di definizione.

Il tradizionale spettacolo itinerante ai Parchi di Nervi sarà anticipato da La Claque Estate, una serie di quattro spettacoli in scena dal 6 al 9 luglio (ore 21.00).  Mattatore delle serate sarà Alessandro Bergallo, uno che a La Claque è di casa e che accompagnerà il pubblico attraverso la musica, il cabaret, le danze e le sorprese di: The best of Cabaret Burlesque con Eve La Plume e la Compagnia de La Claque (6 luglio), TRE (7 luglio) e Genova Calling (8 luglio), Something Gnu (9 luglio).

Dal 12 al 23 luglio, sempre ore 21.00, ritorna  Spettacolo Cosmico gli orizzonti dello zodiaco di Emanuele Conte e Amedeo Romeo.

Quest’anno anche una novità interamente dedicata alla famiglie con Il teatro per i piccoli, tre spettacoli dedicati al teatro ragazzi in programma ai Parchi durante le domeniche di Luglio: Merlin remembers il 10 luglio, Alì Babà il 17 e Il pifferaio di Hamelin il 24. Gli spettacoli domenicali iniziano alle ore 19.00 a sono tutti a entrata libera.

Quest’anno l’unica entrata per assistere agli spettacoli dei Parchi di Nervi sarà quella in Via Eros Da Ros a pochi metri dal grande parcheggio della stazione ferroviaria di Genova Nervi.

Con lo spettacolo Il Castello dei sette peccati (dal 7 al 15 agosto) si rinnova anche il rapporto speciale tra il borgo medioevale di Apricale e il Teatro della Tosse, cominciato in occasione della prima edizione della rassegna …e  le Stelle stanno a guardare nell’estate del 1990 e rafforzato con il passare del tempo, giungendo oggi alla 22ª edizione.

La stagione estiva 2011 è particolarmente attenta al teatro ragazzi con la presenza della rassegna La Tosse dei ragazzi Estate.

Il primo appuntamento si è tenuto a Celle Ligure dal 20 al 22 giugno all’interno del Festival Navicelle mentre dal 3 al 5 agosto la Tosse sarà di scena a Bordighera all’interno della manifestazione Estate in Anglicana con gli spettacoli: Il pifferaio di Hamelin, Alice nella casa dello specchio e Alì Babà.

Inoltre in questi giorni si stanno definendo nuove date per gli spettacoli della stagione ragazzi estate, che andranno in scena in località diverse della nostra regione.

Tutti gli spettacoli di La Tosse dei ragazzi Estate sono a ingresso libero.

L’estate 2011 del Teatro della Tosse è stata realizzata grazie ai seguenti enti: Ministero per i beni e le attività culturali, Comune di Genova, Regione Liguria per la rassegna ai Parchi di Nervi. Si ringrazia per il contributo Coop Liguria.

La rassegna “…e le stelle stanno a guardare” è realizzata grazie al sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali, Comune di Apricale, Regione Liguria.

Parchi di Nervi

La Claque Estate

Dal 6 al 9 Luglio ai Parchi di Nervi

6 luglio: The best of Cabaret Burlesque

7 luglio: TRE

8 Luglio: Genova Calling

9 Luglio: Something Gnu.

Per la prima volta La Claque si sposta dalla sua sede storica di vico San Donato, nel cuore di Genova, per approdare ai parchi di Nervi. Quattro serate speciali dal 6 al 9 luglio (ore 21.00), che mantengono inalterato lo spirito anticonformista e un po’ indisciplinato de La Claque.

Toccherà ad Alessandro Bergallo fare gli onori di casa della sede estiva. L’attore genovese darà libero sfogo alla sua vena umoristica e accompagnerà il pubblico attraverso le atmosfere di  The best of Cabaret Burlesque (6 luglio), TRE (7 luglio), Genova Calling (8 luglio) e Something Gnu (9 luglio).

In occasione della sua trasferta ai Parchi di Nervi La Claque allestirà un bar, che resterà attivo anche durante le repliche di Spettacolo Cosmico gli orizzonti dello Zodiaco.

Tutti gli spettacoli cominciano alle ore 21.

Il primo appuntamento mercoledì 6 Luglio, è con uno dei grandi successi invernali ovvero il Burlesque con Eve La Plume e la Compagnia de La Claque per la regia di Elisa D’andrea.

The best of Cabaret Burlesque raccoglie i pezzi migliori della stagione appena trascorsa con l’aggiunta di diverse novità. Intanto la location del tutto inedita: è la prima volta, infatti che uno spettacolo di Burlesque si svolge all’aperto sotto un cielo stellato, in un prato circondato da palme. La seconda sorpresa riguarda Eve La Plume, che ha in cantiere alcune nuove coreografie, che presenterà in prima assoluta proprio durante questo evento speciale. La regina italiana del Burlesque sta  ultimando le prove per una serie di nuove performance con costumi di scena ancora più elaborati e ricercati. Eve reduce dai successi televisivi del programma dedicato al Burlesque, approfitterà del grande spazio all’aperto per dare vita a una performance unica, impossibile da riproporre in luoghi più piccoli.  Infine la collaudata compagnia composta da Alessandro Barbini “Silver Boy”, Susanna Gozzetti “Coco La Nuit”, Cecilia Vecchio “ Lola BB Blond” e la Burlesque’s Band capitanata da Federico Sirianni ha programmato una serie di imprevedibili situazioni dedicate alla luna, le stelle e ovviamente alla seduzione, che non lasceranno indifferente il fedele pubblico di Cabaret Burlesque.

Secondo appuntamento 7 luglio è con TRE concerto di Giua e Armando Corsi. I due artisti stanno dando vita a un progetto musicale che fonde il malinconico suono latino della chitarra di Corsi con la poesia di Giua per un incontro tra due generazioni di cantautori genovesi. I Parchi di

Nervi sono la cornice giusta per un concerto giocato tutto sul filo delle emozioni, perché come raccontano Giua e Corsi “la musica è vita. Un insieme di odori, emozioni, casini, attimi irripetibili, incontri ogni volta diversi nel loro accadere. Siamo persone fortunate, possiamo essere noi stessi, bene o male, suonando, cantando, rielaborando nel nostro profondo esperienze che sono di tutti attraverso un linguaggio personale che diventa dialogo anche se non parliamo

L’8 luglio è in programma Genova Calling il nuovo spettacolo/concerto di Federico Sirianni & Raffaele Rebaudengo.

Uno spettacolo che si snoda come un percorso tra le canzoni, le storie e gli aneddoti sul capoluogo ligure e i suoi artisti, da Bindi a Tenco, da Paoli a De Andrè, da Fossati fino agli esponenti della più recente generazione.

Ultimo appuntamento con La Claque estate, sabato 9 luglio, con il concerto dei Gnu Quartet che presenteranno il loro nuovo disco Something Gnu. Un lavoro jazz che unisce il rock dei Muse con il sound dei Police e la poesia dei cantautori italiani degli anni sessanta. Something Gnu è un continuo scambio di emozioni e atmosfere, composto da sonorità inaspettate che conducono gli ascoltatori in un viaggio attraverso la musica di luoghi ed epoche diverse. Il disco dei Gnu è stato accolto benissimo dalla critica e c’è molta attesa per sentire dal vivo le nuove canzoni del gruppo.

Spettacolo Cosmico

gli orizzonti dello zodiaco

Dal 12 al 23 luglio 2011 ai Parchi di Nervi

Ore 21.00

Domenica e lunedì riposo

Teatro della Tosse

Spettacolo Cosmico

gli orizzonti dello zodiaco

Di Emanuele Conte e Amedeo Romeo

Collaborazione ai testi Alessandro Bergallo e Bruno Cereseto

Scene di Luigi Ferrando

Costumi di Guido Fiorato

Canzoni e musiche di Giua

Luci Cristian Zuccaro

Con Alberto Barbi, Alessandro Bergallo, Alberto Bergamini,

Nicholas Brandon, Silvia Bottini, Enrico Campanati, Bruno Cereseto,

Sara Cianfriglia, Alessandro  Damerini, Andrea Di Casa,

Pietro Fabbri, Rita Falcone, Luca Ferri, Giua, Susanna Gozzetti,

Aldo Ottobrino.

Da martedì 12 a sabato 23 luglio, ore 21.00 (tutte le sere escluso domenica e lunedì) ai Parchi di Nervi sarà di scena, Spettacolo Cosmico gli orizzonti dello zodiaco, la produzione estiva del Teatro della Tosse di Emanuele Conte e Amedeo Romeo.

Si tratta di un ritorno dei dodici segni zodiacali al Parco di Nervi dopo il grande successo dello scorso anno. Ritroveremo l’eccentrico padrone di casa del Luna Park con il vezzo della magia, interpretato da Enrico Campanati e il suo bizzarro assistente impersonato da Alessandro Bergallo, che ci accompagneranno tra i misteri e le follie dello zodiaco.

Il Teatro di Stradone Sant’Agostino si trasferisce nuovamente all’aperto per continuare la sua tradizione di teatro fuori dal teatro iniziata ormai qualche decennio fa.

Una formula, che nel corso del tempo ha visto esibire la compagnia della Tosse in alcuni dei luoghi più suggestivi e impensabili della nostra città e che da qualche anno ha trovato stabilmente casa nei Parchi di Nervi.

La regia dello spettacolo è di Emanuele Conte e Amedeo Romeo, che hanno firmato anche i testi a cui hanno collaborato pure Alessandro Bergallo e Bruno Cereseto.

Le suggestive scene di Luigi Ferrando si fondono con la naturale bellezza dei Parchi, e a rendere ancora più magica l’atmosfera ci sono i costumi di Guido Fiorato e la musica di Giua, che sarà anche in scena durante lo spettacolo.

Rispetto all’edizione 2010 c’è qualche novità in più che rende ancora più seducente il percorso tra i segni dello zodiaco.

Dopo il benvenuto iniziale del padrone di casa del Luna Park si parte per un viaggio attraverso i segreti del cosmo.

Sotto il cielo stellato delle notti estive s’incontreranno acrobati, clown, funamboli, bestie feroci, imbonitori, indovini e suonatori! Personaggi bizzarri, che con le loro arti racconteranno le stelle, costringendoci a stare con i piedi per terra e il naso rivolto all’insù, a guardare le costellazioni e gli dei dell’Olimpo che governano e decidono la sorte di noi comuni mortali.

In scena, impegnati a dar vita ai personaggi di questo eccentrico zodiaco ci sono Alessandro Bergallo, Alberto Bergamini, Nicholas Brandon, Silvia Bottini, Bruno Cereseto, Sara Cianfriglia, Alessandro  Damerini, Andrea Di Casa, Pietro Fabbri, Rita Falcone, Luca Ferri, Giua, Susanna Gozzetti, Aldo Ottobrino e Lara Quaglia.

Si rinnova anche la collaborazione con l’Osservatorio Astronomico del Righi, che ogni sera ritorna ad animare, dopo la conclusione dello spettacolo, le notti dello zodiaco. La silenziosa voce delle stelle ovvero gli incontri con gli astronomi erranti dell’osservatorio astronomico del Righi. Dal 12 al 22 luglio dopo lo spettacolo sarà possibile osservare gli astri, imparando a riconoscere stelle e costellazioni, ascoltando miti e leggende del cielo  tra le meraviglie del cosmo e lo Zodiaco astronomico.

Questa’anno anche due appuntamenti, che anticiperanno lo spettacolo: il 15 e il 22 luglio alle ore 20.00: A proposito di Zodiaco. Due incontri con l’apotelesmatica Lucia Bellizia per scoprire cos’è lo Zodiaco. Lucia Bellizia è laureata in Lettere Antiche e si interessa di astrologia dal 1984. Oltre ad essere Socia Fondatrice e Presidente dell’Associazione Culturale Apotélesma  è socia di Cielo e Terra, Associazione con sede in Milano, che ha a cuore la divulgazione dei procedimenti degli astrologi antichi, e del C.U.R.A Centre Universitarire de Recherche en Astrologie, creato dal Dr. Patrice Guinard. Apotélesma è un sostantivo che in greco antico significa “effetto, esito” e in particolare “effetto degli astri”. L’apotelesmatico è appunto colui che interpreta gli influssi degli astri, ciò che essi portano a compimento.

Il primo appuntamento del 15 luglio è con Le origini dello Zodiaco: un breve excursus storico-astronomico, volto a mostrare come l’astrologia affondi le proprie radici nella paziente osservazione del cielo da parte dei Sumeri e nei dati da loro raccolti nella limpida regione a cavallo tra i due fiumi, la Mesopotamia. Il 22 Luglio invece l’appuntamento è con Le stelle fisse: “Stella” era per l’astrologo antico ogni corpo sferico brillante, risplendente nel cielo di luce sia propria che altrui. Gli influssi delle stelle fisse sull’animo, sugli onori, sul corpo, sugli averi vennero accuratamente studiati, proprio come quelli dei pianeti, dagli Astrologi antichi, come testimonia chiaramente il Corpus dottrinario, che da essi abbiamo ereditato. Dopo un breve excursus sui moti e sulle qualità intrinseche di questi particolari corpi celesti, verrà brevemente illustrato l’uso che se ne può fare nella lettura di un tema natale.

Il teatro per i piccoli

10, 17 e 24 Luglio – Parchi di Nervi (GE)

10 luglio: Merlin Remember

17 luglio: Alì babà

24 luglio: Il pifferaio di Hamelin

Tutti gli spettacoli di La Tosse per i bambini Estate sono a ingresso libero inizieranno alle ore 19.00.

Il primo titolo in cartellone è Merlin Remembers spettacolo bilingue italiano/inglese di e con Nicholas Brandon incentrato sulla figura e le avventure di Mago Merlino. Con l’aiuto di magie, travestimenti, burattini e pupazzi un Merlino particolarmente accattivante racconterà e rappresenterà alcuni episodi ispirati alle leggende di Re Artù d’Inghilterra. Come ogni Mago che si rispetti Merlino farà apparire serpenti, fazzoletti di seta diventeranno misteriosamente maialini di stoffa e un diavolo maldestro ma attento alla moda inforcherà un paio di occhiali da sole.

Per il secondo appuntamento (17 luglio)  salgono sul palco i burattini di Luzzati e Cereseto e si vola in oriente con le avventure di Alì babà. Il piccolo e simpatico protagonista , riuscirà  mettendo in atto ogni sorta di astuzie, ad avere la meglio sulla banda dei 40 ladroni capitanata dal terribile Mustafà e ad impadronirsi dei loro tesori. Musiche e canzoni accompagneranno Alì Babà nelle sue avventure che non mancheranno di incantare  e divertire i piccoli spettatori.

Infine il 24 luglio si conclude la rassegna ai Parchi di Nervi con Il pifferaio di Hamelin di Emanuele Conte, regia di Enrico Campanati con Alessandro DameriniIl Pifferaio di Hamelin è una delle fiabe più famose di sempre e racconta la storia di un viaggiatore, che nel suo andare per il mondo ha conosciuto tante storie e le ha racchiuse nelle sue valigie. Il protagonista della storia si presenta nella città infestata dai topi e promette con la sua musica di risolvere il problema.

INFORMAZIONI

Biglietti:

Spettacolo cosmico gli orizzonti dello zodiaco

intero 15 €

ridotto 13 €

Inizio spettacoli ore 21.00

La Claque estate

Burlesque :15 €

Something Gnu / TRE /Genova Calling : 10 €

Per chi acquista La CLAQUE ESTATE + SPETTACOLO COSMICO il biglietto per spettacolo Cosmico è metà prezzo:  7,50 €

Abbonati Tosse 2010/2011 biglietto ridotto.

PROMOZIONI SPECIALI: ikea family, Fnac, Feltrinelli, Coop Liguria

Biglietto ridotto a tutte le repliche per abbonati BAGNI MARINA GENOVESE  E PISCINE DI ALBARO

Inizio spettacoli domenicali ore 19.00

Domenica entrata libera

Orari Biglietteria:

Biglietteria ai parchi di Nervi Villa Gropallo

La biglietteria sarà posizionata in via E. Da Ros

Orario d’apertura tutti i giorni dello spettacolo alle ore 20.00 .

La biglietteria in teatro (Piazza R.Negri 6/2)  avrà il seguente orario da martedì sabato dalle 15.00 alle 18.00.

Prenotazioni telefoniche da lunedì a sabato dalle 15 alle 18 al numero: 010 2470793

Prevendite

Al botteghino del Teatro della Tosse (dal martedì al sabato dalle ore 15 alle ore 18)

Online www.teatrodellatosse.itwww.happyticket.it

AGENZIA VIAGGI TIGULLIO Chiavari, HAPPY TOUR NERVI nervi, FANTONI SERVICE La Spezia, GIANNELLI VIAGGI Sestri Levante, GRECALE VIAGGI Varazze, LIBRERIA LA PRIMULA Rapallo, PGP VIAGGI E VACANZE Genova, PRIAMAR VIAGGI Savona, PRO LOCO RECCO Recco, SIVORI VIAGGI Genova, VERDEAZZURRO Savona, LIBRERIA CENTOFIORI Finale Ligure, MILLE SOLI VIAGGI Bolzaneto, AGENZIA VIAGGI VIVERE & VIAGGIARE Pieve, LIBRERIA SAN MICHELE Albenga, IL GIARDINO SEGRETO Bogliasco, PRATTOURS Albissola Superiore, PRATTOURS Varazze

Come Arrivare:

I Parchi di Nervi sono facilmente raggiungibili:
– in treno,
scendendo direttamente alla stazione di Genova-Nervi (ultimi treni utili da Nervi per Genova Brignole ore 23.51 e ore 01.01)

in autobus:

Da Genova autobus nº15 da Via Dante frequenza ogni 12 min. circa; n°15/da Piazzale Kennedy frequenza ogni 12 min circa; n°17 e 17/ da Via Brigate Liguria ogni 10 min. seguire indicazioni stazione FS o Parchi di Nervi.

Ultime corse del servizio serale autobus n° 607 da Nervi (v.le Franchini) per Piazza Dante ore 23.45; 00.15; 00.45; 01.15
– in auto
, uscendo al casello di Genova Nervi dell’autostrada A12 (Genova-Livorno) e percorrendo C.so Europa direzione levante per 3 km. Entrare in Nervi e seguire indicazioni per la stazione ferroviaria con parcheggio a pagamento.

Apricale

Il castello dei sette peccati

Dal 7 al 15 agosto

Regia di Tonino Conte

Ripresa da Emanuele Conte e Amedeo Romeo

Elementi scenici di Emanuele Luzzati

Canzoni: Emanuele Conte e Alessandro Bergallo

Costumi: Bruno Cereseto

Scenografo assistente: Paola Ratto

Con lo spettacolo Il Castello dei sette peccati in scena dal 7 al 15 agosto si rinnova il rapporto speciale tra lo splendido borgo di Apricale e il Teatro della Tosse, che nel corso degli anni ha dato vita a spettacoli memorabili.

L’estate 2011 sarà caratterizzata dalla ripresa di uno spettacolo della Tosse di grande successo, andato in scena nei primi anni 90 e incentrato sui sette peccati capitali.

Superbia, Avarizia, Ira, Lussuria, Gola, Accidia e Invidia tornano perciò a essere i protagonisti di uno spettacolo itinerante della Tosse a vent’anni dall’esperienza di Forte Sperone.

In questi anni i sette peccati capitali non sono stati affatto scalfiti dal passare delle mode e continuano a godere di ottima salute, anzi con il tempo alcuni di essi hanno trovato nuova linfa e rivendicano un ruolo da protagonista nella società attuale.

Sarà quindi l’occasione per il pubblico di scontrarsi e confrontarsi con le proprie debolezze in un percorso ricco di imprevisti.

Il borgo medioevale di Apricale è la splendida cornice che farà da sfondo a questo spettacolo, dove il pubblico – peccatore  potrà liberamente girare tra le rappresentazioni dei propri vizi e ascoltare bene le “ragioni” di tutti  prima di decidere a quale categoria appartenere.

I sette peccati sono liberamente ispirati a grandi autori o personaggi emblematici che fanno ormai parte della storia e della nostra cultura.

Celle Ligure / Bordighera

La Tosse dei ragazzi Estate

Giugno – Celle Ligure (SV)

Dal 3 al 5 agosto – Bordighera (IM)

Tutti gli spettacoli di La Tosse per i bambini Estate sono a ingresso libero

Grande spazio,  come del resto avviene anche durante la stagione invernale, è riservato al teatro per ragazzi. I primi appuntamenti sono stati a giugno a Celle Ligure con tre produzioni Tosse inserite nel cartellone del Festival Navicelle.

Successivamente La Tosse per i bambini Estate si sposta ai Parchi di Nervi e infine dal 3 al 5 agosto il teatro ragazzi si sposterà nel ponente e sarà in scena a Bordighera all’interno della manifestazione Estate in Anglicana con gli spettacoli: Il pifferaio di Hamelin, Alice nella casa dello specchio e Alì Babà.

La Tosse per i bambini Estate evidenzia anche la capacità e la voglia del Teatro della Tosse di collaborare con altre realtà dislocate sul territorio al fine di creare nuove sinergie e scambi culturali stimolanti.

Altre date ed eventi sono ancora in via di definizione.

LEAVE A REPLY