Orchestra da Camera Fiorentina

0
217
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Direttore GIUSEPPE LANZETTA

Soprano MARIA GAIA PELLEGRINI

Pianista  IVAN DONCHEV

musiche di Portera, Vivaldi, Pergolesi, Mozart, Haydn

 

Allievo prediletto del grande Aldo Ciccolini, una carriera sospesa tra classica e jazz, Ivan Donchev è tra i nuovi talenti del pianismo internazionale. A Firenze trova un’altra giovane promessa, il soprano Maria Gaia Pellegrini, nell’ambito della stagione 2011 dell’Orchestra da Camera Fiorentina. Sul podio il maestro Giuseppe Lanzetta.

Appuntamento doppio, domenica 12 e lunedì 13 giugno (ore 21 – biglietti 15/12 euro – ingresso da via Arte della Lana, 1) al Museo di Orsanmichele, da poche settimane aperto alla musica grazie all’impegno congiunto del Polo Museale di Firenze e dell’Orchestra da Camera Fiorentina.

 

Al centro dei concerti tre arie dal “Bajazet” di Antonio Vivaldi (“Sposa son disprezzata”) e dallo “Stabat Mater” di Pergolesi (“Quem Maerebat” e “Vidit Suum”). Dal capitolo settecentesco anche il “Concerto in Sib maggiore N° 15 K. 450” di Mozart e la “Sinfonia N°52 in Do minore” di HAYDN, mentre l’apertura è dedicata  ad un autore contemporaneo, il grossetano Andrea Portera, di cui viene presentata, in prima assoluta, l’opera “Simplex”.

 

Fiorentina, 24 anni, Maria Gaia Pellegrini ha all’attivo numerose esperienze, dal Maggio Musicale al Festival Pucciniano, dall’Estate Fiesolana all’Opera Festival, dove ha interpretato pagine di Verdi, Débussy, Mozart, Bellini, Schubert, Schumann e Fauré.

 

Classe 1981, Ivan Donchev ha vinto prestigiosi concorsi internazionali, tra cui il Premio Chopin della Chopin Gesellschaft. Ha perfezionato il suo stile con artisti del calibro di Bloch, Naborè e Bogino. Folgorante l’incontro con Aldo Ciccolini, da cui ha attinto il culto del suono e la voglia di sperimentare. Fiducia ampiamente ricambiata dal maestro italo-francese, che oltre ad assegnargli una borsa di studio lo ha pubblicamente definito “artista di eccezionali qualità strumentali e musicali..”.

 

Biglietti ridotti per i titolari di Carta Agile e abbonamenti Ataf e per chi presenta il tagliando d’ingresso Firenze Parcheggi. Biglietto speciale 5 euro per i possessori della Carta Giò.

 

La stagione 2011 dell’Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno di Banca CR Firenze Intesa San Paolo (main sponsor), Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Comune di Firenze, Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Polo Museale Fiorentino, Provincia di Firenze, Ataf, INA Assitalia e Firenze Parcheggi, in collaborazione con Arcidiocesi di Firenze. Da quest’anno l’Orchestra collabora con Firenze Convention Bureau, società che promuove la città come destinazione di eventi e congressi.

 

Programma concerti domenica 12/lunedì 13 giugno

 

A. PORTERA                            Simplex. Prima esecuzione assoluta

A. VIVALDI                              Sposa son disprezzata Aria

G.B. PERGOLESI                       Quem Maerebat e Vidit Suum dallo Stabat Mater

W.A. MOZART                          Concerto in Sib maggiore N° 15 K. 450 per Pianoforte e orchestra

Allegro – Andante – Allegro

F.J. HAYDN                              Sinfonia N°52 in Do minore

Allegro con brio – Andante – Menuetto – Finale: Presto


Informazioni e prenotazioni

www.orcafi.it – info@orcafi.it – Segreteria Orchestra tel. 055-783374

LEAVE A REPLY