“Tour de Forst”

0
174
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Quanto è difficile in questa città esibirsi dal vivo, in un contesto dignitoso e con una attrezzatura degna di live?

A questo quesito risponde il Tour de Forst, la manifestazione che sostiene attivamente la musica made in Palermo.
Con la V edizione, la kermesse anche quest’anno ha coinvolto alcune delle realtà più promettenti e interessanti del territorio palermitano, e dopo aver portato sul palco le sonorità hip hop e rock, per l’ultimo appuntamento della stagione 2011, decide di concludere con il sound folk e balcanico, quello da fare agitare il bacino ai ballerini più scettici.

Sabato 11 giugno, per la terza e ultima serata, dalle ore 21 a Villa Giulia (via Lincoln, Palermo) si esibiranno i Matrimia e i LassatilAbballari.

Il suono trascinante, mix zingaro, balcanico, arabo, ebraico con influenze della chanson francaise, del jazz manouche, della musica mediterranea ma anche del reggae e del pop rock: è la musica dei Matrimia (www.myspace.com/matrimia). Il loro nome, che altro non è che un espressione molto usata in Sicilia che richiama qualcosa di emozionante e che lascia increduli, si riferisce alle loro esibizioni. Il loro album, “Živili” (in slavo “alla salute”) raccoglie due anni di esperienze e tournée in Italia, Francia, Belgio e Grecia, rappresentando perfettamente la capacità del gruppo di alternare in maniera non artificiosa, momenti di danza e allegria a momenti più pacati di ricerca musicale. Il lavoro è un brindisi alla musica e alla vita ma anche un augurio di dialogo e scambio tra culture e popoli diversi.

 

Il loro repertorio condensa la musica del sud; si tratta dei LassatilAbballari (www.myspace.com/lassatilabballari) che coniugano inoltre la tradizione celtica e quella balcanica. Il risultato è un mix sonoro dal sapore etnopopolare. Il gruppo promette una performance da osservare, da ascoltare, ma soprattutto da ballare. Il loro live sarà un viaggio nella musica proveniente da diverse parti del mondo, così dicono.

 

Il Tour de Forst, organizzato dalla Forst e da Officine Festival chiude così la V edizione a ritmo di danze, targate come sempre made in Palermo.

La serata ad ingresso libero avrà inizio alle ore 21 circa.

LEAVE A REPLY