Al via in nuovi spettacoli di “Voci dei luoghi” e della “Cascina Roccafranca”

0
187
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Ritorna per il quinto anno consecutivo VOCI DEI LUOGHI, rassegna itinerante che racconta la guerra di Resistenza in estate nelle valli del Piemonte.

Quest’anno due date torinesi per omaggiare due “luoghi” dal forte significato simbolico, il Sacrario del Martinetto e la Sinagoga di Piazzetta Primo Levi..

4 diverse compagnie per quattro spettacoli che tra luglio ed agosto percorreranno le diverse province piemontesi.

… Noi interessati, ogni anno siamo sempre di meno.

Ringrazio sentitamente,

Sergio Crotto, classe 1926, Sergente Partigiano, invalido di guerra anno 1944

Si concludeva così la lettera inviata lo scorso settembre ad Assemblea Teatro da uno spettatore “speciale”. Una lettera per chiedere di continuare il percorso di VOCI DEI LUOGHI e, dove possibile, ampliarlo ….

La quinta edizione di “Voci dei luoghi: Guerra e Resistenza 1940-1945. Lettura e Musica” prenderà avvio dal sacrario del Martinetto, a Torino. La rassegna teatrale organizzata dal Consiglio regionale del Piemonte attraverso il Comitato Resistenza e Costituzione, in collaborazione con l’analogo Comitato della Provincia di Torino, l’UNCEM (Unione Comuni Comunità Montane) vede coinvolte le compagnie teatrali Assemblea Teatro, Accademia dei Folli, Tékhné e Compagnia 3001.

Martedì 5 luglio ore 21.00

Serata Inaugurale

TORINO – Sacrario Del Martinetto (corso Svizzera angolo corso Appio Claudio)

Accademia dei Folli / Assemblea Teatro / Compagnia 3001 / Tékhné

La Cascina Roccafranca come ogni estate propone un cartellone ricchissimo di serate ed eventi confermandosi così luogo di incontro e socialità per la Circoscrizione 2 e per tutti i cittadini torinesi (e non solo) che vogliono viverla. “Cascina Roccafranca sotto le stelle” si svolge da giugno a fine luglio e prevede appuntamenti di musica, ballo, teatro, cabaret, serate per famiglie.

Associazione 40, in collaborazione con Assemblea Teatro e con il sostegno della Fondazione CRTanche quest’anno arricchisce tre giovedì d’estate attraverso alcuni titoli che possono raggiungere un vasto pubblico sempre all’insegna di spettacoli di livello capaci di offrire intrattenimento senza tralasciare gli aspetti culturali che si vogliono offrire.

Eccoci allora con HOE DOES IT FEEL? a raccontare Bob Dylan quando ancora era Robert Zimmerman. Un giovane scapigliato e taciturno che con la sua musica ha saputo esprimere lo sdegno e i desideri di diverse generazioni e che ancora oggi, raggiunti i 70 anni, continua con la sua chitarra a musicare la vita. Poi a seguire un tuffo nell’Italia dei 150. Sul palco un gruppo di nobildonne racconterà, attraverso dicerie, pettegolezzi e appassionati monologhi, le vicende amorose di Vittorio Emanuele II, primo Re d’Italia, con TUTTE LE DONNE DEL RE. Infine un tuffo nell’Italia che ha conosciuto il mondo, le lingue, le culture e le danze d’oltreoceano. SONIA BELFORTE, attrice argentina, da alcuni anni torinese d’adozione,, ama mescolare le sue due identità. Racconta il tango e Buenos Aires attraverso parole, canzoni e una coppia di straordinari tangueros che l’accompagnano.

Diversi modi di guardare dal e verso il mondo e un briciolo di ricordo risorgimentale per tre ricchissime serate nell’estate del 150esimo.

7 luglio – ore 21.15

Cascina Roccafranca, via Rubino 45 – Torino

Accademia dei Folli

HOW DOES IT FEEL

ingress libero

14 luglioore 21.15

Cascina Roccafranca, via Rubino 45 – Torino

Assemblea Teatro

TUTTE LE DONNE DEL RE

ingresso libero

 

21 Luglio – ore 21.15

Cascina Roccafranca, via Rubino 45 – Torino

Sonia Belforte

TANGO ADENTRO

E i ballerini Ricardo Labriola e Sarita Soyos

ingresso libero

LEAVE A REPLY