Anzio EstateBlu fino al 17 agosto

0
262
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Prosegue con grande successo di pubblico la rassegna Anzio EstateBlu. Fino al 17 agosto, ancora tanto teatro, musica e tanta comicità: sono questi gli ingredienti per rendere davvero unica la lunga ed intensa estate della Città di Anzio, premiata con la Bandiera Blu.

Nell’ambito dell’articolato programma di AnzioEstateBlu2011, pianificato dall’Assessore al Turismo, Umberto Succi di concerto con il Sindaco, Luciano Bruschini e con la collaborazione della AB Management si esibiranno ancora per tutto agosto, nella suggestiva cornice del Parco di Villa Adele, importanti nomi dello spettacolo e della musica: Raphael Gualazzi (2 agosto), Biagio Izzo (5 agosto), Lillo&Greg (6 agosto), La Cavalleria Rusticana (7 agosto), Maurizio Battista (10 agosto), Area Zelig (12 agosto), Lando Fiorini e Galopeira (17 agosto). Tante proposte dunque per tutti i gusti, sapientemente mescolate al servizio del pubblico.

 

Parco di Villa Adele

2 Agosto

Raphael Gualazzi in concerto

Artista poliedrico, compositore, eccellente cantante e pianista. Raphael Gualazzi – dopo il successo ottenuto nelle date dell’anteprima tour (tenutosi nel marzo scorso)- si appresta ora a partire con il suo primo tour italiano, per presentare dal vivo il suo album “Reality And Fantasy” (Sugar/febb.2011) sui più importanti palchi italiani. Raphael, sul palco si avvale della collaborazione di jazzisti di tutto rispetto, come Christian Marini (batteria e percussioni), Manuele Montanari (contrabbasso e basso elettrico), Luigi Faggi Grigioni (tromba e flicorno), Max Valentini (sax baritono e contralto), Enrico Benvenuti (sax) e Giuseppe Conte (chitarra). La particolarissima musica di Raphael nasce dalla fusione della tecnica rag-time dei primi anni del ‘900 con la liricità del blues, del soul e del jazz nelle loro forme più tradizionali, e si miscela con influenze più recenti ed innovative assorbite da artisti quali Jamiroquai e Ben Harper. Il risultato è magico ed unico, un marchio di fabbrica inconfondibile. Raphael Gualazzi ha già al suo attivo un album (Love Outside The Windows, 2005), la partecipazione ad alcune compilation ed un EP uscito nel 2010 contente le sue hit “Reality & Fantasy” (che ha ispirato un remix di Giles Peterson e che è stata recentemente scelta come colonna sonora per lo spot di FIAT in tutta l’Europa) e “Don’t Stop” (cover dei Fleetwood Mac utilizzata anche per il celebre spot televisivo di eni, grazie al quale Raphael Gualazzi è entrato a fare parte, da più di un anno, del gruppo dei giovani talenti al centro della comunicazione di eni). Nato ad Urbino 30 anni fa, Raphael vincitore dalla sessantunesima edizione del festival di Sanremo, dove ha trionfato nella categoria “giovani” con la sua “Follia d’Amore”. Il suo primo album “Reality And Fantasy” è uscito il 16 febbraio 2011 per Sugar,ed il primo singolo “Follia d’Amore” già vincitore di Sanremo è stato inserito nella colonna sonora di “Manuale d’Amore 3”, il film di Carlo Verdone, nell’episodio che vede protagonisti Robert De Niro e Monica Bellucci. Il brano, da lui scritto, prodotto e arrangiato, ha messo d’accordo pubblico (che lo ha fatto vincere grazie al televoto), stampa (che si è sbilanciata fin da subito con ottimi articoli e recensioni) e radio (che lo hanno eletto come “miglior brano” confermando così il suo primo posto sul podio). Ma non è tutto: Raphael si è anche aggiudicato il premio della critica Mia Martini e quello della sala stampa-radio-tv, ed è stato chiamato a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2011 (Düsseldorf), conquistando il secondo posto.

Orario spettacolo: ore 21,00. Prezzo biglietti comprensivi di prevendita: Platea 25 €, ridotto cral 22 € – tribuna 22 € ridotto cral 19

 

Parco di Villa Adele

5 agosto

Biagio Izzo in “Guardami..Guardami”

Di Bruno Tabacchini e Biagio Izzo

con

Teresa Del Vecchio  Francesco Procopio

Federico Perrotta  Sabrina Pellegrino  Valentina Olla

e con la partecipazione di  Gino Cogliandro regia Claudio Insegno

Una farsa dell’amore con uomini e donne al centro. Un gioco che si ripete da sempre ma che trova nuovi spunti di fronte ad una società in continua trasformazione. La vita coniugale di una giovane coppia fa da sfondo alla storia dove i protagonisti sono lui e lei.

Lei, la fede nell’amore “fonte del nostro essere che unisce le cellule della vita e crea intorno l’energia positiva che porta verso la realtà assoluta”. L’amore muove il sole, le stelle e tutto l’universo, pensa lei. Lui pensa invece che l’amore sia peggio di uno tsunami: una forza della natura; un tornado che può abbattersi sulla tua casa, che ti  scoperchia il tetto lasciandoti sul lastrico. La storia va avanti così da secoli, incentrata com’è sulla visione diversa dell’amore di lui e di lei. Lei che non sopporta il pensiero che lui la tradisca, nemmeno col pensiero. Lui che non ha altri pensieri, e pensa solo a quello. Lei e il dubbio che la martella, il sospetto che non le dà tregua: lei che non dà tregua a lui. Uno dei disastri più frequenti che l’umanità ha dovuto affrontare nel corso della storia risiede proprio nell’incapacità di arginare il dramma dell’amore usando il cervello. Una commedia, la vita, tutta da ridere, con uomini e donne, polarità opposte ma complementari, alla ricerca perenne di una dimensione dove si possano incontrare; con lei sempre più convinta che, nonostante tutto, “l’amore è l’essenza della vita e guai a chi me lo tocca”;  e lui sempre più proteso ad affinare l’arguzia, l’astuzia, l’espediente; a sperimentare nuove soluzioni, in cerca dell’invenzione geniale, del “rimedio”, perché il venerdì sera c’è il tavolo con gli amici e guai a chi me lo tocca.  Il rimedio è tutto lì, nella capacità di Biagio Izzo di ipnotizzare le donne.

Orario spettacolo: ore 21,00. Prezzo biglietti comprensivi di prevendita: Platea 33 €, ridotto cral 28 € – tribuna 26 €, ridotto cral 23 €

 

6 agosto

Parco di Villa Adele

Lillo & Greg

in

Sketch & Soda

di Claudio ‘Greg’ Gregori

accompagnamento musicale del Maestro Attilio Di Giovanni

Sketch & Soda è uno spettacolo modulare che racchiude in sé alcuni tra gli sketch più divertenti dell’ultima produzione di Lillo & Greg. Un’ora e mezza di risate dalle diverse tonalità, da quella grassa a quella acuta passando con loro sulla corda tesa in equilibrio tra la comicità surreale ed il grottesco e cinico umorismo con cui scarnificano gli orribili vizi dell’animo umano. Lo show passa con scanzonata leggerezza dalla satira pungente a territori surreali (loop spazio-temporali, a metà tra sogno e realtà), con ritmo veloce, ma non troppo. Assistiamo così al loro cavallo di battaglia ‘L’Audizione’ dove l’interazione tra provinato e provinante si fonde in un esilarante carosello di parole senza un confine preciso tra la battuta e la situazione reale. In ‘Calcola’, invece, due individui inscenano una sorta di gara verbale sugli episodi più incredibili che sono capaci di fare, fino all’inverosimile. Nel  ‘Latte Quiz Show’ un presentatore televisivo (Greg), durante un quiz telefonico incappa in due singolari massaie ed  un maniaco-molestatore telefonico (Lillo). E poi c’è il divertente ‘Disco boom’ ambientata in un negozio di dischi dove l’acquirente, per far capire al venditore quale disco sta cercando inizia a cantarne il motivo, fino all’intera esecuzione…Insomma, davvero tanti e unici questi brevi ‘atti’ che descrivono l’animo umano, le piccolezze e le

Orario spettacolo: ore 21,00. Prezzo biglietti comprensivi di prevendita: Platea 20 €, ridotto cral 17 € – Tribuna 15 €, ridotto cral 12 €

 

7 agosto

Parco di Villa Adele

La Cavalleria Rusticana

di Pietro Mascagni, con il tenore Gianluca Zampieri

Orchestra Europa Musica diretta dal Maestro Stefano Seghedoni.

Il 7 agosto grande appuntamento con La Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, che si pregia della presenza del tenore Gianluca Zampieri e dell’Orchestra Europa Musica diretta dal Maestro Stefano Seghedoni. La Cavalleria rusticana fu la prima opera composta da Mascagni ed e certamente la più nota fra le sedici composte dal compositore livornese. Il suo successo fu enorme già dalla prima volta in cui venne rappresentata al Teatro Costanzi di Roma, il 17 maggio 1890, e tale è rimasto fino a oggi. Basti pensare che ai tempi della morte di Mascagni, avvenuta nel 1945, l’opera era già stata rappresentata più di quattordicimila volte solo in Italia. La scena si svolge in un paese siciliano (ispirato a Vizzini) durante il giorno di Pasqua. Ancora a sipario calato, si sente Turiddu, il tenore, cantare una serenata a Lola, sua promessa sposa che durante il servizio militare di Turiddu ha però sposato Alfio. La scena si riempie di paesani e paesane in festa, giunge anche Santa, detta Santuzza, attuale fidanzata di Turiddu, che non si sente di entrare in chiesa sentendosi in grave peccato. Entra allora in casa di mamma Lucia, madre di Turiddu, chiedendole notizie del figlio. Lucia dice a Santuzza che Turiddu è andato a Francofonte a comprare il vino, ma Santa sostiene di aver visto Turiddu che si aggirava sotto la casa di Lola…

Orario spettacolo: ore 21,00. Prezzo biglietti comprensivi di prevendita: Platea 18.50 ridotto cral 16,00 , tribuna 16,00 ridotto cral 14.50

10 agosto

Parco di Villa Adele

Maurizio Battista

in

Sempre più convinto

testi di Maurizio Battista in collaborazione con Riccardo Graziosi

È Sempre più convinto Maurizio Battista carico di rinnovata energia e di antichi ideali, per mostrarci le assurdità a cui ci stiamo abituando attraverso un’analisi irriverente e spassosa dei mezzi di informazione, dei programmi televisivi, dei cartelloni pubblicitari, degli annunci in genere. Con la lente del suo tagliente sarcasmo mette a fuoco i tanti paradossi dei nostri tempi e solletica l’ilarità del pubblico che – liberato dai normali schemi mentali – lo segue nelle spietate analisi socio-comiche, tra le quali l’eterna lotta tra uomini e donne. Il suo sguardo scanzonato e le sue domande taglienti, le gag e i monologhi, sono gli ingredienti di uno spettacolo esilarante all’insegna della schiettezza e del divertimento, dove la parola semplice e sincera raggiunge le pieghe dell’anima, e dove una certa ‘vivace romanità’ gli permette di sbilanciarsi in una giungla di controsensi ed incongruenze. Battista propone inoltre diversi aneddoti legati alla strada lunga e tortuosa verso i prestigiosi palcoscenici che ora calca; quella strada iniziata nelle cantine della capitale, dove si saliva sul palco con il cappotto non per il freddo, ma per paura che ‘sparisse per sempre’. Fu proprio in queste cantine che nacquero i pezzi più famosi del suo repertorio, quelli che poi, con il tempo, sono diventati i suoi cavalli di battaglia, e che ci propone in questa felice occasione: “La siringa”, “paletta e secchiello” e il famosissimo “Portaportese”. E poi, per non dimenticare, le storie ‘romanzate’ che popolano le cronache dei quotidiani e dei settimanali in estate…una cosa è certa: con Maurizio Battista si ride!

Orario spettacolo: Platea 27 €, ridotto cral  23 € – tribuna 22 €, ridotto cral 19 €

12 agosto

Parco di Villa Adele

Area Zelig

Con Giorgio Verducci, Rocco il gigolò e gli EMO

Sarà la comicità del cantiere comico televisivo più prolifico degli ultimi anni, ad allietare la serata del 12 agosto con Area Zelig. Tre nomi che sono una garanzia: Giorgio Verduci, che con la sua mazza da baseball non risparmia nessuno con la sua satira irriverente e divertentissima; ci sarà anche Rocco il gigolò, sì proprio lui che con la sua tutina rossa e le sue massime sa conquistare, se non con il fisico ma con la risata, il pubblico femminile. Ed in conclusione i Mancio e Stigma, (Marco Mancin, Patrizia Cammarota, Angelo Grasso) il trio rivelazione della passata edizione di zelig che sta spopolando con i personaggi degli Emo.

Orario spettacolo: ore 21,00. Prezzo biglietti comprensivi di prevendita: Platea 20 €, ridotto cral 17 € – Tribuna 15 €, ridotto cral 12 €

 

17 agosto

Parco di Villa Adele

Lando Fiorini e Riccardo Galopeira

Gran finale il 17 agosto con Lando Fiorini e Riccardo Galopeira. Il fascino della storia di Roma interpretata e cantata da due esponenti della vera Romanità, Si alterneranno sul palco l’un l’altro passandosi il microfono fino ad un fantastico duetto finale in cui si esibiranno in alcuni pezzi storici della canzone romana: Da “Lungotevere” a “Roma nun fa la stupida stasera“.

Orario spettacolo: ore 21,00. Prezzo biglietti comprensivi di prevendita: Platea 17 €,  ridotto cral 14 € – Tribuna 14 €, ridotto cral 12 €

 

Villa Adele – Piazza Cesare Battisti, Anzio. Orario spettacoli: ore 21,00

Prezzo biglietti comprensivi di prevendita:

Maurizio Battista: Platea 27 €, ridotto cral  23 € – tribuna 22 €, ridotto cral 19 €

Raphael Gualazzi: Platea 25 €, ridotto cral 22 € – tribuna 22 € ridotto cral 19 €

Biagio Izzo: Platea 33 €, ridotto cral 28 € – tribuna 26 €, ridotto cral 23 €

Area Zelig: Platea 20 €, ridotto cral 17 € – Tribuna 15 €, ridotto cral 12 €

La Cavalleria Rusticana: Platea 18.50 € ridotto cral 16,00 €, tribuna 16,00 € ridotto cral 14.50 €

Lillo & Greg: Platea 20 €, ridotto cral 17 € – Tribuna 15 €, ridotto cral 12 €

Lando Fiorini e Riccardo Galopeira: Platea 17 €,  ridotto cral 14 € – Tribuna 14 €, ridotto cral 12 €

 

Per  informazioni sui biglietti rivolgersi all’info point: 06/5041647 – 349/2430386

Ufficio stampa

Valeria Buffoni  tel.347/4871566                  Maya Amenduni  tel.347/ 5828061

valebuf@yahoo.it mayaamenduni@gmail.com

LEAVE A REPLY