FESTIVAL TEC ART ECO 03 Performazioni

0
236
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Gallarate, Museo MAGA e Teatro Condominio

eventi satellite a Como (29 settembre) e Ascona – Svizzera (30 settembre)

Performance di Ryoji Ikeda

Danza contemporanea: Klaus Obermaier con l’Accademia di Danza di Roma; Gilles Jobin; Cindy Van Acker e Compagnia AiEP

Workshop sulla voce di Chiara Guidi (Societas Raffaello Sanzio) e Scott Gibbons

Tecnologia, Arte e Sostenibilità si incontrano al FESTIVAL TEC ART ECO 03 PERFORMAZIONI, in un articolato programma multidisciplinare volto a presentare  artisti internazionali nel campo della danza digitale e dell’ arte multimediale attraverso performance, concerti, istallazioni e momenti di approfondimento.

Dopo le edizioni  o1 GERMINAZIONI (Como, settembre 2010) e 02 CREAZIONI (Lugano, maggio 2011), TEC ART ECO chiude il suo ciclo a Gallarate, in collaborazione con il museo MAGA che mette anche a disposizione i suoi suggestivi spazi dal 21 settembre all’8 ottobre.

TEC ART ECO, Tecnologia e arte per l’ambiente è promosso dall’Associazione Ariella Vidach – AiEP (IT) e dall’Associazione culturale luganese Avventure in Elicottero Prodotti (CH)  con il sostegno del P.O. di Cooperazione  transfrontaliera Italia – Svizzera / FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

La direzione artistica di Ariella Vidach e Claudio Prati, in collaborazione con il MAGA, ha invitato per questa terza edizione artisti chiave della scena internazionale, con proposte spettacolari che indagano le sinergie tra le arti, collegandosi a riflessioni sul nostro rapporto con l’ambiente.

L’apertura di TEC ART ECO, il 21 settembre,  è affidata all’artista multimediale giapponese Ryoji Ikeda, con il concerto elettronico live set Test Pattern (Museo MAGA, h.22.45, ingresso gratuito), un progetto sonoro unico nel suo genere e di grande impatto emotivo.  La danza si esprime in 3 appuntamenti a Gallarate: il coreografo Klaus Obermaier presenta in anteprima la performance The concept of … (here and now) con la realizzazione di videoproiezioni sulla vela esterna del museo MAGA (sabato 24 settembre h.22.45). A teatro, nei week end successivi, troviamo Spider Galaxies del celebre coreografo svizzero Gilles Jobin, e  la Compagnia Ariella Vidach – AiEP che presenta uno studio preparatorio per il prossimo lavoro di danza digitale Bodhi unito all’ultima produzione .Mov

La danza caratterizza anche l’evento satellite al Teatro San Materno di Ascona con Cindy Van Acker che incontra il pubblico il 30 settembre alle 20.30 proponendo la performance Fractie.

All’utilizzo pionieristico degli strumenti tecnologici TEC ART ECO affianca lavori legati alla riflessione sul corpo attraverso la performance:  Chiara Guidi (Societas Raffaello Sanzio) e Scott Gibbons presentano l’esito del workshop Augustinian Melody (laboratorio a Gallarate dal 20 al 22 settembre – per le iscrizioni consultare il sito www.tecarteco.net ; e performance Museo MAGA,  22 settembre alle 21.00).

Sabato 24 settembre dalle 12.00 alle 23.00 al MAGA le performance di: Michele Bazzana, King Tongue (Michele Robecchi e Gino Lucente), Ze Coupel (Ambra Pittoni e Paul-Flavien Enriquez-Sarano), Sergio Limonta, Giovanni Morbin, Francesca De Isabella e Sara Leghissa.

Gli strumenti tecnologici  sono sempre stati degli elementi innovatori, mentre gli artisti, parallelamente, hanno svolto il ruolo di pionieri nella loro sperimentazione : collegare sinergicamente questi due aspetti  significa creare  inediti orizzonti culturali e dare forma al futuro….. “, da questa considerazione di uno dei direttori artistici Claudio Prati, muove il progetto TEC ART ECO.

“In un mondo fortemente informatizzato – aggiunge l’altro direttore artistico Ariella Vidach – TEC ART ECO esplora le possibilità di nuovi linguaggi di per riflettere e agire la realtà.”

——————————————————————————————————–

Il programma completo della manifestazione  consultabile sul sito. www.tecarteco.net.

TUTTI GLI EVENTI  SONO A INGRESSO GRATUITO

 

Direttori artistici Ariella Vidach e Claudio Prati

Direzione organizzativa Anna Cavalleri

Progetto realizzato con il sostegno del P.O. di Cooperazione  transfrontaliera Italia – Svizzera / FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

Ufficio stampa: Laboratorio delle Parole – Francesca Rossini

+39 335-5411331 – +39 331.6752354 – notizie@laboratoriodelleparole.it

 

TEC ART ECO è RESO POSSIBILE GRAZIE  A:

Con il sostegno di:  Unione Europea • Repubblica Italiana • Regione Lombardia •  Dicastero Attività Culturali Città di Lugano • Dicastero Giovani ed Eventi Città di Lugano • Repubblica e Cantone Ticino – Fondo SwissLos • Pro Helvetia – Fondazione Svizzera per la Cultura • Cooperativa Migros Ticino – Migros Kultur Prozent • Polo culturale Città di Lugano

In collaborazione con: MAGA Museo Arte, Gallarate • Fondazione Teatri di Gallarate • Comune di Gallarate • SUPSI – Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana • TEC-Lab USI – Università della Svizzera Italiana, Lugano • Museo Cantonale d’Arte, Lugano • Conservatorio della Svizzera Italiana, Lugano • CISA – Conservatorio Internazionale Scienze Audiovisive, Lugano • i2A, Istituto Internazionale di Architettura, Vico Morcote • Swiss Percussion School, Lugano •   TI – Ticino Informatica • CineStar, Lugano • Master Digital Environment Design – NABA, Milano • Conservatorio G. Verdi di Como • Lifework, Ispra • FirstFlora, Milano • Proscaenium, Gallarate • Ordine degli Architetti di Como • Associazione KALYS, Como • Mantova innocenter (MAIN) • Conservatorio G. Verdi, Milano • Accademia di Musica di Malmö • IED Istituto Europeo del Design, Milano • The Dreamers, Como • TOshare festival, Torino • Les e.magiciens, Valenciennes • Accademia Paolo Grassi, Milano • Cipequipe – nuove tecnologie con bambini, Milano • Biblio Cafè TRAl’altro, Lugano • Utilità Manifesta, Milano • Dottorato di ricerca in Progetto e tecnologie per la valorizzazione dei beni culturali – Politecnico di Milano • MacchinAzioniTeatrali, Milano • CSIA – Centro Scolastico per le Industrie Artistiche, Lugano

Con il patrocinio di: Assessorato Cultura e Politiche Giovanili Comune di Como • AIAP – Associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Media partners:  Digicult • Meet the Media Guru • Dance-tech.net • Ekidna Design Bureau • Palestradigitale

Sponsor tecnici ECOVELCLUB (veicolo elettrico eco-mobile) • Arrigoni – Technical Protection Textiles • EMME SA, Tecnologie per eventi, spettacoli e congressi • Eletech srl

 

LEAVE A REPLY