Risorgimento: due appuntamenti al Castello di Rocca Grimalda

0
194
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Ore 18
Dai salotti alle baionette: donne nel Risorgimento italiano
Flavia Cellerino –  storica – Conferenza  e immagini

Donna di passione: un amore giovanile di Cavour”
Camilla Salvago Raggi – scrittrice –  presenta il suo libro e conclude l’incontro

“Affare di uomini” concepire lo stato, costruire una nazione, dare identità ad un popolo. E come tale il Risorgimento italiano è stato studiato, rappresentato e percepito…..eppure, le donne sono state presenti nell’elaborazione ideale della Patria e nella sua realizzazione concreta.

Nella Repubblica Romana, tra le fila dei Mille, a casa, sugli spalti, sulle riviste e nei salotti, infermiere o combattenti, teoriche o rivoluzionarie hanno portato un contributo importantissimo alla nascita e alla crescita dell’Unità italiana.

Volti e nomi sconosciuti si uniscono così a quelli di Anita Garibaldi, o della Contessa di Castiglione rendendo sorprendentemente ricco il panorama dell’impegno politico e civile delle donne nell’Ottocento del nostro Paese.

Ore 21
Incontri Carbonari al Castello (biglietto di ingresso)
nei labirinti dei sotterranei un appuntamento che ha un sapore segreto. Gli interpreti che hanno partecipato al laboratorio coordinato da Enrico Campanati condurranno gli spettatori alla scoperta letteraria e teatrale del mondo del primo Risorgimento, che prese avvio anche da quelle riunioni.  E’ insieme un gioco e uno spettacolo che  restituisce, vivida, l’atmosfera febbrile di quegli anni.  Convocati” da un SMS e ammessi alla riunione solo con una parola d’ordine, i partecipanti  si ritroveranno, insieme a Silvio Pellico, un giovane Giuseppe MazziniCiro Menotti,  Napoleone Luigi Bonaparte, per confrontarsi e a progettare azioni volte all’idea di un’Italia unita e Costituzionale. Non mancheranno trame, complotti e misteri da svelare.

LEAVE A REPLY