Festival Internazionale Valentiniano

0
196
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Proseguono con successo ad Orvieto gli appuntamenti della XXVI edizione del Festival Internazionale Valentiniano, rassegna di musica sinfonica e cameristica diretta dal M° Carlo Frajese. In calendario, per domenica 16 ottobre, due appuntamenti da non perdere: il Ridotto del Teatro Mancinelli ospita alle ore 11 la prima delle 3 conferenze in programma per quest’edizione, ovvero La sordità di Beethoven: l’influenza del doloroso muro del silenzio nell’opera del grande compositore”. La conferenza, tenuta dal Dr.. ANTONIO BERGAMI, affronta ed approfondisce il tema della progressiva ipoacusia che ha caratterizzato la vita di Beethoven portandolo progressivamente ad una pressoché totale sordità, avvenimento estremamente doloroso che ha costituito un’enorme influenza sulle sue opere.

Alle ore 18, come secondo appuntamento della giornata, il Festival Valentiniano propone, al Chiostro di San Giovanni, il concerto del chitarrista GIULIO TAMPALINI. In programma musiche di Sanz, Paganini, Ginastera, Castelnuovo-Tedesco.
Giulio Tampalini viene oggi considerato uno dei migliori talenti della nuova scuola chitarristica italiana. Vincitore di alcuni dei più importanti concorsi internazionali di chitarra, si è esibito in tutta Italia, in Europa ed America, sia come solista che accompagnato da prestigiose orchestre sinfoniche. Ha collaborato e collabora con artisti importanti come i Solisti del Teatro alla Scala di Milano, il DeusTango Quintet, i Solisti Europei di Lussemburgo e il Royal Quartet di Varsavia. Il suo doppio CD dedicato all’opera integrale per chitarra di Francisco Tàrrega ha vinto nel 2003 la Chitarra d’Oro all’8° Convegno Internazionale di Alessandria come miglior disco dell’anno.
L’approfondimento del repertorio chitarristico tradizionale lo ha visto sempre attivo nel campo della musica originale per chitarra dell’Ottocento e del Novecento. Tra i compositori più frequentati: Giuliani, Sor, Legnani, Regondi, Tarrega, Turina, Rodrigo, Llobet, Josè, Villa-Lobos, Ginastera, Britten, Walton, Henze, Martin, Brouwer e Castelnuovo-Tedesco.

L’INGRESSO è GRATUITO sia per la conferenza delle ore 11 che per il concerto delle ore 18.

LEAVE A REPLY