MICHELE LA GINESTRA in “Mediano Di Spinta”

0
187
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Michele La Ginestra, dopo il grande successo della scorsa stagione, torna in scena con il suo ultimo monologo e nel suo stile brillante e spensierato, ci racconta una storia di calcio, di amore e di amicizia… di un uomo abituato ad allenarsi, sempre, costantemente, anche per scrivere una lettera. Un vero e proprio racconto teatrale, arricchito dalla penna di Adriano Bennicelli, dalla regia di Roberto Marafante e impreziosito dalla presenza in scena di tre musicisti, che accompagnano il racconto, punteggiandolo con le note di Antonio Di Pofi. Uno spettacolo divertente e profondo, per parlare della vita partendo dal calcio.

“Sono orgoglioso di essere riuscito a dirigere uno spettacolo che parla di calcio, io che di calcio non ne so proprio niente. Leggero come la brezza che si alza nelle giornate di caldo, questo spettacolo ci parla di quel rapporto esaltante tra lavoro di gruppo e solitudine della scelta, in una parola della vita. Un unico attore sembra raccontare da solo questa storia, ma in realtà è in continuo dialogo con la musica e i musicisti che la eseguono per e con lui. E’ lui che parla con i personaggi della sua vita trasformati in meravigliose sagome e che lui stesso porta in scena come si immagina faccia il cervello quando richiama immagini alla propria memoria: il palcoscenico, alla fine, è la mente che pulsa di ricordi, di volti, di suoni di una vita vissuta alla ricerca del perfetto ‘gioco di squadra’. Lo spettacolo non è, quindi, un monologo, ma un dialogo, una vera e propria commedia recitata tra se e se, con le sue trovate, i colpi di scena: allegra, ma anche profonda, malinconica, qualcosa che permette di portarsi a casa una riflessione in più sul senso dell’esistenza e magari, per chi l’ha fatta, sulla più bella partita della sua vita.” (dalle note di regia di Roberto Marafante)

 

con: Federica Rizzo (viola), Carla Tutino (contrabbasso), Stefano Calderaro (chitarra)

Musiche originali: Antonio Di Pofi

 

REGIA: ROBERTO MARAFANTE

 

Date: dall’1 al 27 novembre 2011

 

Orari: dal martedì al sabato ore 21.00, domenica ore 18.00

Giorno di riposo: lunedì

Biglietti: intero € 19,00; ridotto € 14,00 (+ 1,00 di pren. e prev.)

Biglietteria: via Benevento 23; dal lunedì al sabato ore 10.30-21.00; domenica ore 16.00-18..00

LEAVE A REPLY