TEATRO PASOLINI DI CERVIGNANO DEL FRIULI

0
228
Condividi TeatriOnline sui Social Network

15 novembre 2011 ore 21

Cervignano – Teatro Pasolini

OTTAVIA PICCOLO

Anna Politkoskaja. Donna non rieducabile

di Stefano Massini

regia Silvano Piccardi

musiche per arpa eseguite dal vivo da Floraleda Sacchi

una produzione La contemporanea

 

Un’icona della libertà e un’icona del teatro: Anna Politkoskaja rivive, ora, attraverso la formidabile interpretazione di Ottavia Piccolo (su partitura di Stefano Massini). «Mettere in scena uno sguardo: questo il nostro compito» annota Stefano Piccardi, nelle sue note di regia. Ed ecco, infatti, lo sguardo limpido e aperto di una giornalista, di una donna non rieducabile (secondo un’agghiacciante formula poliziesca), restituito senza retorica in un monologo duro e scarno. Duro e scarno come la verità.

Dopo il crollo del regime sovietico, la Russia sembrava avviata verso una nuova democrazia. L’omicidio di Anna Politkoskaja, assassinata a Mosca il 7 ottobre 2006, ha allungato un’ombra terribile su quest’illusione.

29 novembre 2011 ore 21

Cervignano – Teatro Pasolini

COMPAGNIA KATZENMACHER

Requie a l’anema soja

2 atti unici di Eduardo De Filippo

Il cilindro/I morti non fanno paura

in scena Antonio Alveario, Rossana Gay, Giovanna Giuliani, Johnny Lodi, Massimiliano Poli, Alfonso Santagata

regia Alfonso Santagata

 

Nome storico dell’avanguardia teatrale italiana, Alfonso Santagata continua a guidare la blasonatissima Compagnia Katzenmarcher (fondata nel 1979 con Claudio Morganti e Tullio Ortolani) e la porta nuovamente ad affrontare Eduardo: due atti unici, Il cilindro e I morti non fanno paura, uniti dal tema comune della fine «o meglio dei suoi possibili aspetti pittoreschi, paradossali, bizzarri, tipicamente partenopei». Un’umanità colta fra le pieghe del quotidiano, come De Filippo insegna, che commuove profondamente nell’attimo esatto in cui strappa la risata.

Molti sono i riconoscimenti collezionati, nel corso degli anni, dalla Katzenmarcher (tra cui il Premio della Critica e numerosi Premi Ubu, come quello a Speziani e Battiston per “Petito Strenge”) e molte sono anche le partecipazioni cinematografiche di Santagata. Ne citiamo due, corrispondenti ad altrettanti cult movie: “Palombella rossa” di Nanni Moretti e “Gomorra” di Matteo Garrone.

LEAVE A REPLY