On’off

0
467
Condividi TeatriOnline sui Social Network

 

 

 

 

 

Liberamente tratto dal libro di MASSIMO GAMBA

 

Vermicino l’Italia nel Pozzo 

 

 

Diretto e interpretato da ELENA SBARDELLA

 

Scene e costumi ALIDA CAPPELLINI

 

Musiche originali GIULIANO LOMBARDO

 

Aiuto regia MANUELA LOMEO e GIUSEPPE ROSELLI

 

Video DANIELE LIANKA CARLEVARO

 

Datore luci e video MASSIMO GUARNOTTA

 

ufficio stampa PATRIZIA CAFIERO

 

Organizzazione CARMELA ANGELINI

“E’ stata una notte come quella del primo sbarco sulla luna: il trionfo della tecnologia allora; la sua tragica sconfitta ora, davanti al pozzo di Vermicino. Si può andare sulla luna, ma non si può salvare un bambino caduto in un pozzo. Si possono annientare milioni di vite umane in un attimo; non si riesce a salvarne una sola in tante ore. Ne veniva un senso di angosciosa impotenza, di disperazione … il fatto prende valore di tremendo apologo: della condizione umana, della eterna sconfitta dell’uomo proprio nelle cose di cui più sente orgoglio. La scienza, la tecnica … apologo tremendo anche in questi più ristretti termini, in cui si specchia l’intera realtà del nostro paese: il disordine, l’inefficienza, la demagogia, la mancanza di rispetto per l’altrui sventura e dolore”.

LEAVE A REPLY