Spell – L’amore di Alda

0
468
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Omaggio ad Alda Merini

Diretto da Alessandro Fea

 

Nato come progetto da un’idea di Alessandro Fea, che da anni porta avanti un suo percorso di ricerca sonora unita al suono della parola, e dopo il grande successo ottenuto nelle edizioni 2010 e 2011 della rassegna “Garofano Verde”, il reading musicale “Spell ”, portato in scena da Michele Balducci  e Alessandro Fea, propone in questa speciale occasione in anteprima un omaggio ad Alda Merini.

Rinnovando il progetto di una ricerca sonora abbinata ad un uso estensivo della voce e delle parola (che viene recitata, cantata, interpretata, sonorizzata), “Spell” si propone in questa edizione di affrontare la poetica, la parola e i contenuti della grande poetessa scomparsa, attraverso i suoi testi, le sue poesie, le sue riflessioni e i temi che ha affrontato nella sua vita.

Come ormai avviene nelle performance live di “Spell”, la parola viene elaborata assieme a sonorità sperimentali, che in quest’edizione spaziano sempre più dall’elettronico all’acustico, nella continua ricerca di un tutt’uno, di un’unica linea emozionale, attraverso l’uso di una polistrumentalità che appoggia, segue e si interseca con la voce.

Un viaggio immaginifico, suggestivo e sospeso il cui filo conduttore è la tensione emotiva che si crea fra la parola, il suono e il cuore.

Michele BALDUCCI : voce e readings

Alessandro Fea : chitarra, piano, loops, synth

LEAVE A REPLY