Due enfants prodiges al Teatro Comunale Diego Matheuz e Daniil Trifonov in concerto con l’Orchestra ed il Coro del Maggio Musicale Fiorentino

0
266
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dopo aver applaudito il giovane Daniele Rustioni (classe 1983) nel recente Viaggio a Reims (18 – 24 gennaio 2012), il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino accoglie sul podio l’allievo di Claudio Abbado, già direttore ospite principale dell’Orchestra Mozart di Bologna e dal 2011 direttore principale dell’Orchestra del Gran Teatro La Fenice di Venezia, Diego Matheuz, ventisettenne venezuelano, che dirigerà il pianista Daniil Trifonov (nato a Nizhniy Novgorod nel 1991), che, nella stagione 2010/11, è salito agli allori della cronaca per aver vinto, non ancora ventenne, tre fra i più importanti concorsi pianistici internazionali: il Fryderyk Chopin di Varsavia (Terzo Premio), l’Arthur Rubinstein di Tel Aviv (Primo Premio); il Pëtr Il’ič Čajkovskij di Mosca (Primo Premio e Grand Prix).

Grande dunque è l’attesa per un concerto che ha due giovani interpreti, già affermati e celebri, impegnati in un programma romantico, che dalla Russia di Borodin e Čajkovskij porta il pubblico nella Vienna pre-restaurazione di Beethoven.

 

Il concerto si apre con Le Danze Polovesiane, eseguite dal Coro e dall’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, tratte dall’opera Il principe Igor, che Aleksandr Borodin compose fra il 1869 ed il 1879; segue il Concerto n. 1 in si bemolle minore op. 23 per pianoforte e orchestra di Pëtr Il’ič Čajkovskij (composto nel 1874).

Nella seconda parte, per ricordarne i 200 anni dalla composizione (correva l’anno 1812) Diego Matheuz e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino eseguiranno la Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93 di Ludwig van Beethoven.

 

Fra le novità della stagione 2012 segnaliamo una guida all’ascolto per gli spettatori, che precede la recita domenicale, al Piccolo Teatro, ore 15.45.

 

Si ricorda che la prova di sabato 28 gennaio 2012, ore 10.30 è aperta alle scuole e rientra nel fitto calendario di attività didattiche che il Maggio Musicale Fiorentino ha strutturato per ogni livello scolastico, tipologia di istituto, provenienza sul territorio. Anche la prova aperta alle scuole è preceduta da una guida all’ascolto destinata alle classi, tenuta dalla giovane musicologa Dora Fragale e offerta dall’Associazione Amici del Teatro. Per ulteriori informazioni scuola@maggiofiorentino.com

 

Programma:

 

DIEGO MATHEUZ direttore

DANIIL TRIFONOV pianoforte

 

Aleksandr Borodin | Danze Polovesiane da Il principe Igor

per coro e orchestra

Durata: 13 minuti circa

 

Pëtr Il’ič Čajkovskij | Concerto n. 1 in si bemolle minore op. 23

per pianoforte e orchestra

Allegro non troppo e molto maestoso. Allegro con spirito

Andantino semplice. Prestissimo. Tempo I

Finale: Allegro con fuoco

Durata: 32 minuti circa

 

Ludwig van Beethoven | Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93

Allegro vivace e con brio

Allegretto scherzando

Tempo di Minuetto

Allegro vivace

Durata: 27 minuti circa

 

Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino

Piero Monti maestro del Coro

 

TEATRO COMUNALE

Sabato 28 gennaio 2012, ore 20.30

Domenica 29 gennaio, ore 16.30

 

Biglietti da 20 a 40

Per i titolari della Maggio Card da 10 a 15

 

Per ulteriori informazioni:

Info e Prenotazioni: Biglietteria del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

info 055 2779350, dal martedì al venerdì 10.00-16.30;

prevendita 055 28722, da martedì a venerdì 10.00 -16.30 / sabato 9.00-13.00;

Biglietteria Teatro Comunale, Corso Italia 16 – Firenze – fax: +39 055 287222;

Biglietteria on line, www.maggiofiorentino.com; tickets@maggiofiorentino.com

LEAVE A REPLY