So tutto sulle donne di Marco Falaguasta

0
195
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dopo 10 anni di fidanzamento e a soli 4 mesi dalle nozze, Piero viene inspiegabilmente mollato dalla sua ragazza. Perché un rapporto si logora? Perché dopo la passione dei primi tempi le iniziative scarseggiano e la routine avanza? Gli amici di Piero cercano di guidarlo e di consolarlo per fargli superare la bruciante delusione amorosa. In So tutto sulle donne, la commedia scritta, diretta e interpretata da Marco Falaguasta, ciascuno è pronto a offrire i propri consigli e il proprio punto di vista. Ben presto, come spesso accade, le chiacchiere di un momento si trascinano fino all’alba trasformandosi ben presto nell’occasione per confrontare le proprie esperienze di coppia, per riflettere sulla gioia, le paure e l’ansia di un rapporto. In una spassosa carrellata di opinioni ed esperienze rivissute, gli attori alternano momenti di esilarante comicità a pensieri più profondi fino a svelare le enormi difficoltà degli uomini a relazionarsi con il gentil sesso che appare per loro del tutto incomprensibile. La commedia sembra essere giocata tutta al maschile, ma solo apparentemente perché il punto di vista degli uomini diventa una sorta di pretesto per concentrarsi sul loro rapporto con le donne. E così uno dopo l’altro vengono messi un po’ alla berlina i tipici atteggiamenti maschili attraverso varie tipologie di uomini, dal disincantato al timido a quello che evita di innamorarsi per scansare nuove delusioni. “Orfani” di Marco Fiorini, Falaguasta e Piero Scornavacchi (alle prese con la maschera ansiosa e depressa di Piero), sono coadiuvati sul palco dai validi Luca Latino e Alessandro Tirocchi dimostrando che la forza della commedia sta anche nella convincente prova degli attori che tengono bene il ritmo e il palco e catturano il pubblico. Non ci sono effetti speciali o grandi capovolgimenti se non emotivi o razionali e anche in questa commedia Falaguasta, che, anche regista, riesce a dosare con sicurezza la spensieratezza di un testo che con apparente leggerezza riesce ad affrontare anche temi universali e decisamente seri. E se gli amici arrivano a una conclusione, alquanto amara che sembra essere definitiva e la più razionale, la realtà è che lo sarà davvero per poco perché l’inaspettato arrivo di una bella donna rimetterà tutto in discussione. So tutto sulle donne è una commedia particolarmente importante per Marco Falaguasta che la ripropone a distanza di 20 anni dal suo debutto: è un tuffo nel passato (anche musicale) un ritorno alle origini e l’autore si attiene allo stile originale al punto tale che anche in questo caso ciascun personaggio mantiene il nome del suo interprete. Si tratta di una “piacevole occasione per ritornare indietro nel tempo, alla leggerezza giovanile” come sottolinea l’autore e il pubblico respira in questa commedia un’atmosfera del passato dal sapore un po’ nostalgico rivivendo situazioni e discorsi in cui non sarà difficile riconoscersi. In scena fino al 22 gennaio al Teatro De’Servi di Roma.

LEAVE A REPLY