Una piccola impresa meridionale

0
206
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Rocco Papaleo affiancherà Gianni Morandi nella conduzione del prossimo Festival della Canzone Italiana, che verrà trasmesso in diretta su Rai1 a partire dal 14 Febbraio 2012. A causa dell’impegno Sanremese la data del tour che avrebbe dovuto approdare al Teatro Colosseo di Torino il 31 gennaio è stata posticipata a venerdì 30 marzo.

E proprio dalla musica, dopo il felice esordio alla regia cinematografica di Basilicata Coast to Coast, è ripartito il suo viaggio nei teatri d’Italia con Una piccola impresa meridionale, nuovo spettacolo di teatro-canzone, debuttato al teatro Ambra Jovinelli di Roma con 11 giorni consecutivi in scena e proseguito nelle principali città nel mese di dicembre.

Lo spettacolo, scritto dallo stesso Rocco Papaleo insieme a Valter Lupo (che ne firma anche la regia), già nel titolo evoca i contenuti e le atmosfere che hanno ispirato e dato linfa vitale alla poliedrica carriera dell’artista lucano. Una piccola impresa meridionale cuce insieme aneddoti personali e canzoni, gag surreali e racconti poetici, qualche rap “non troppo incalzante” e storie buffe, con Papaleo accompagnato in scena da una band di 4 elementi.
Un viaggio attraverso racconti dagli accenti esistenziali alla ricerca di suggestioni, storie buffe e romantiche che vogliono far divertire e sognare. La poesia nello spettacolo di Rocco Papaleo è un linguaggio che si esplica magistralmente nell’incontro tra musica e parole, un incontro senza soluzione di continuità come se fosse una lunga e unica partitura musicale.

Rocco Papaleo – capocomico, attore di cinema e teatro, regista, autore, cantante, musicista – commenta così il suo desiderio di tornare al teatro: “Amo il cinema, ma ho bisogno del palcoscenico. Il teatro ha la forza del presente, è mentre sta accadendo, è vivo e in vista. E ha bisogno di una cosa sola: della vita. Per questo la vita ha bisogno del teatro. E sarà sempre così.”

LEAVE A REPLY