0
262
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sabato 11 febbraio, alle ore 21, al Teatro Era proseguono gli appuntamenti di Una stagione per la Toscana 2012 con L’Arte della Commedia di Eduardo De Filippo, una nuova produzione del Teatro Minimo di Andria in coproduzione con la Fondazione Pontedera Teatro e la Fondazione Teatro Piemonte Europa, e la regia di Michele Sinisi.

http://www.pontederateatro.it/UpImgDE/Arte%20della%20Commedia%20TEATRO%20MINIMO.jpg
Il Teatro Minimo, che ha vinto il Premio Riccione 2011, ha richiesto e ottenuto con successo i diritti da Luca De Filippo per rappresentare la commedia di Eduardo.

 

L’Arte della commedia è il “manifesto” politico della poetica teatrale di Eduardo e mette in scena la storia di Oreste Campese, un capocomico di una compagnia di guitti, che si reca dal neo insidiato prefetto De Caro per esporgli i problemi della compagnia.

I due interlocutori intavolano una discussione sulla crisi del teatro, sul ruolo dell’attore, sui repertori e sul rapporto tra finzione e realtà e mostrano opinioni molto diverse.

Il capocomico Campese invita il prefetto al suo spettacolo, sperando che la presenza di un’autorità possa invogliare la gente ad andare a teatro; De Caro, però rifiuta e lo congeda bruscamente.

Ma Campese entra in possesso della lista di persone in attesa di udienza e lancia una sfida: riuscirà De Caro a distinguere fra le persone reali e i suoi attori travestiti?

 

PREVENDITA

prevendita presso la biglietteria del Teatro Era (tel. 0587.213988) da mercoledì 8 a venerdì 10 febbraio, in orario 17.30-19.30 e sabato 11 febbraio dalle ore 17.30 a inizio spettacolo on line sul sito: www.vivaticket.it

 

INFORMAZIONI

Fondazione Pontedera Teatro

Teatro Era, Parco Jerzy Grotowski Via Indipendenza

56025 Pontedera (PI)
Tel +39.0587.55720 / 57034

Fax +39.0587.213631

info@pontederateatro.it

www.pontederateatro.it

 

BIGLIETTI

Intero € 20

Ridotto € 18

Ridotto studenti universitari € 10

RIDUZIONI

Under 18 e over 60, ARCI, Carta Più Feltrinelli, studenti universitari, collaboratori e dipendenti dell’Università di Pisa, docenti e collaboratori Scuola Normale Superiore di Pisa, collaboratori e dipendenti del Polo Sant’Anna Valdera e di Pont-Tech, ACLI, UTE, ACSI, Soci CTS, Carta Giovani, Confesercenti Pisa, Ias Emozioni Card, Spazio Nu, soci e dipendenti del Credito Valdinievole.

 

 

LEAVE A REPLY