Canti Orfici di Dino Campana

0
288
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sabato 25 febbraio 2012, alle ore 21, al Teatro del Navile, in Via Marescalchi 2/b  (ang. Via D’Azeglio, 9 – Piazza Maggiore), Nino Campisi presenta i “Canti Orfici” di Dino Campana, con Febo Nuzzarello alla chitarra.  Immagini di Enzo Pellegrino. Aiuto regia Agnese Corsi. Regia di Nino Campisi.

Con la lettura scenica dei “Canti Orfici”, Nino Campisi propone l’interpretazione poetica come luogo privilegiato della parola e dell’arte della recitazione. L’interpretazione di Nino Campisi dei “Canti Orfici” nell’edizione del 1914 comprende La notte, Viaggio a Montevideo, Chimera e Genova.

Lo spettacolo testimonia l’immortalità dei versi del poeta di Marradi. Inquieto, tragico e rivoluzionario, sovvertitore visionario della letteratura italiana, Dino Campana ha saputo abilmente fondere diversi stili superando la distinzione fra prosa e verso.

Nato nel 1885 a Marradi, Dino Campana è uno dei poeti più travagliati del ventesimo secolo. Posseduto da un malessere profondo che lo portò per anni ad entrare ed uscire dal manicomio, lo scrittore finì per essere nominato il poeta pazzo. Un pazzo di grande cultura e sensibilità  che con i “Canti Orfici” esprime tutto il vitalismo delle avanguardie del primo decennio del XX secolo, seguendo con coraggio la strada già tracciata da Baudelaire e Rimbaud.

 

Teatro del Navile – Via Marescalchi 2/b – Bologna – (Ang. Via D’Azeglio 9 zona pedonale) Tel: 051.224243 – Ingresso riservato ai soci: tessera Euro 1,00-Biglietti: Intero Euro 10,00 -Ridotto giovani, anziani, Euro 8,00– Biglietteria: ore 20 – inizio spettacoli ore 21.

LEAVE A REPLY