Ho visto Nina volare con Laura Curino

0
328
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Venerdì 2 marzo al Teatro Clitunno di Trevi, per la stagione organizzata da Fontemaggiore Teatro Stabile di Innovazione va in scena “Ho visto Nina volare. I luoghi dello spazio, della mente e dell’anima di Fabrizio De André”.

In scena Laura Curino, una delle più importanti attrici italiane, in un racconto teatrale che attraversa il mondo di Fabrizio De André a partire da materiali autobiografici.

Genova. Il mare. I suoni del mediterraneo. Il porto. E poi la Sardegna, il sogno dell’agriturismo e il sequestro. E ancora, il Piemonte, terra di cascine abitate nell’infanzia.

Ripercorrere i “luoghi” di De André  significa viaggiare nell’anima degli uomini. E mentre il racconto si dipana nascono i contrappunti musicali dalla chitarra magica di Gigi Venegoni e dalla voce calda di Bruno Maria Ferraro.

E nascono immagini che richiamano ricordi, colori, ambienti da cui è bello lasciarsi cullare.

Una straordinaria Laura Curino accompagna lo spettatore con passo lieve ma sicuro in un viaggio fatto di suggestioni e  di pensieri, cercando quel sottile filo rosso che collega canzoni straordinarie alle analisi e sensazioni che le hanno generate.
Dà voce ad un amico discreto che ha accompagnato la crescita umana e sociale di tante generazioni e che ci ha lasciato canzoni, versi e pensieri che sono una vera e  propria “goccia di splendore”.

Dopo lo spettacolo il Bar Chalet di Trevi offrirà un dolce a tutti gli spettatori.

Per informazioni e prenotazioni: Fontemaggiore tel. 075 5286651 – Teatro Clitunno Tel. 0742 381768 (il giorno dello spettacolo dalle ore 18) www.fontemaggiore.it

 

voce recitante Laura Curino

chitarra Gigi Venegoni
chitarra e voce Bruno Maria Ferraro

messa in scena Ivana Ferri

musiche Fabrizio De André

I materiali sono tratti da “Una goccia di splendore”,  cura di Guido Harari ed. Rizzoli

Venerdì 2 marzo ore 21.15 al Teatro Clitunno di Trevi

 

LEAVE A REPLY