Il paradosso del poliziotto e Tex Willer

0
432
Condividi TeatriOnline sui Social Network

La parola e il dialogo come protagonisti. Per la rassegna “Periferie” a cura del Crest, sabato 3 marzo 2012, alle ore 21 al teatro TaTÀ di Taranto, in via Grazia Deledda al quartiere Tamburi, in scena Il paradosso del poliziotto e Tex Willer di Gianrico Carofiglio, regia di Teresa Ludovico, con Augusto Masiello, Michele Cipriano, Giulio Di Leo, produzione Teatro Kismet Opera.

 Il dittico nasce dall’incontro fra la scrittura del magistrato autore Gianrico Carofiglio e la regia delicata e poetica di Teresa Ludovico. Due forme diverse d’arte si approcciano insieme alla scena per dar vita ad uno spettacolo che racchiude in sé due momenti: il primo intitolato “Il paradosso del poliziotto” e il secondo “Tex Willer”, un’intervista “impossibile” – come l’ha denominata lo stesso autore – al mitico personaggio dei fumetti generato dalla matita di Bonelli e Galleppini.

biglietto intero 13 euro, ridotto 10 euro

 prima e dopo lo spettacolo

servizio linea 1/2 e 3 dell’AMAT, con fermata nel piazzale antistante il TaTÀ

dalle ore 20 sino al termine dello spettacolo

spazio ludico gratuito per bambini (max 15) dai 5 ai 13 anni, su prenotazione (almeno 3 giorni prima dell’evento)

LEAVE A REPLY