Raf Ferrari 4tet in Venere e Marte

0
359
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il quartetto capitanato dal giovane compositore e pianista Raf Ferrari, sarà in concerto sabato 25 febbraio alle ore 21 presso il teatro Arciliuto di Roma, per presentare il suo secondo album Venere e Marte. Ferrari, assieme al violoncellista Vito Stano, al contrabbassista Guerino Rondolone e al batterista Claudio Sbrolli, suonerà dal vivo i brani del suo secondo album con uno spettacolo palpitante, fatto di grandi performance e intensi racconti musicali.

Raf Ferrari 4tet è in sintesi il manifesto poetico del pianista lucano Raf Ferrari, rilevatosi al pubblico con il disco d’esordio Pauper, col quale ha ottenuto un grande riscontro di critica e di pubblico. Già il suo primo lavoro discografico si presentava come un concept album, una struttura a “scatola cinese” con piccole suite che ben architettano citazioni di mondi musicali apparentemente contrastanti, dal jazz alla musica classica contemporanea, e non solo. Venere e Marte appare quasi come un secondo capitolo di una probabile trilogia.

“I veri amanti sono sempre dei veri combattenti”, queste le uniche parole presenti nelle note di copertina di Venere e Marte, che sintetizzano i racconti musicali in esso presenti; racconti  d’amore e di guerra messi in musica e sapientemente nascosti nella struttura compositiva sempre preponderante nel disco.

Venere e Marte, oltre che confermare il sodalizio discografico con l’etichetta dodici lune, sancisce il sodalizio artistico del quartetto con il clarinettista Gabriele Mirabassi, la cui collaborazione nasce nel 2009 passando da alcuni concerti importanti come l’Auditorium Parco della musica fino alla registrazione dell’attuale disco.

 

Teatro Arciliuto

Piazza Montevecchio, 5

info 06 6879419

ore 21,00

Ingresso, Intero 10,00 – Ridotto 8,00

 

RAF FERRARI  4tet

Raf Ferrari  Pianoforte, Composizione e Arrangiamenti

Vito Stano  Violoncello

Guerino Rondolone Contrabbasso

Claudio Sbrolli  Batteria

 

LEAVE A REPLY