Dance,Dance,Dance con la Fondazione Egri per la Danza – Teatri Torino

0
154
Condividi TeatriOnline sui Social Network

La Rassegna di Danza della Fondazione Egri, I PUNTI DANZA 2012, apre il nuovo anno con la sua IX edizione e con una serie di spettacoli portati in scena non solo nei più importanti teatri torinesi, ma in tutto il Piemonte, confermando il primo progetto della Fondazione, quello di delocalizzazione della Rassegna (spettacoli a BRA, VERCELLI ecc), ma oltre a questo, si persegue e si mette in atto anche il secondo importante obiettivo, quello dello scambio culturale internazionale, già iniziato negli anni precedenti e consolidato lo scorso anno, a novembre, con la Serata Ungherese, al cospetto dell’Ambasciatore d’Ungheria, venuto appositamente a Torino, per l’esibizione delle due celebri compagnie di danza, quella italiana (EgriBiancoDanza) e quella ungherese (la Compagnia del Balletto Nazionale d’Ungheria). Lo scambio culturale con l’Ungheria si riconferma anche nel 2012, con l’invito nel mese di Aprile per la EBD al Festival di Danza di Budapest e al Festival di Danza di Gyor, con due spettacoli diversi.

Un primo scambio internazionale è già avvenuto nel mese di febbraio 2012 con la partenza della Compagnia DAS, verso la LAPPONIA, con Elena Rolla, come direttrice di DAS, chiamata a condurre uno stage di coreologia e a portare in scena lo spettacolo ”THE LOST BALLERINA”, già presentato in diverse location italiane, non ultima la fiera di arte contemporanea THE OTHERS (2011), all’interno delle EX CARCERI di Torino.

Il 25 febbraio la Compagnia EBD si esibisce a Bra, al teatro Politeama, con lo spettacolo DITTICO CONTEMPORANEO, in cui oltre alla coreografia “LES NOCES” su musica di Stravinsky, Raphael Bianco porta in scena, in anteprima, una nuova produzione, AMOR DI MUNDO con le canzoni della cantante di Capo Verde Cesaria Evora, recentemente scomparsa. Il 29 Febbraio, a Lucca, nell’Auditorium dell’Istituto Musicale “Boccherini”, è la volta di “COSA DANZA IN PENTOLA?” la ormai celebre coreografia di Bianco, che racconta l’Unità d’Italia attraverso il cibo (12 portate danzate) e un presentatore d’eccezione, l’attore Bruno Gambarotta. Si prosegue con uno spettacolo multietnico, organizzato dalla Compagnia DAS, al teatro Vittoria di Torino, dal titolo, “WELCOME AFRICA”, in cui la compagnia DAS si esibisce nel balletto “O’CLOCK”, insieme alla compagnia Tèguerer (del Burkina Faso) e in prima esecuzione ”AMOR DI MUNDO”, di Raphael Bianco (presentato in anteprima a Bra), per la Compagnia EBD.

Il 30 e il 31 marzo, al Maneggio della Cavallerizza Reale a Torino, in prima esecuzione assoluta, è presentato “DANCE, DANCE, DANCE – Love & Game, uno spettacolo in cui si alternano bellezza, gioco e passione tra musiche di autori contemporanei statunitensi.

LEAVE A REPLY