Uno, nessuno e centomila

0
301
Condividi TeatriOnline sui Social Network

“Uno, nessuno, centomila” è un calvario auto conoscitivo e autodistruttivo, una discesa nel profondo che finisce col portare il protagonista alla totale dissipazione di se stesso. Nella riscrittura manfridiana Anna Rosa, l’amante, è una sorta di doppio che accompagna il protagonista nello scandire a ritroso le stazioni della sua Via Crucis; la moglie Dida diventa un simulacro di erotica mondanità. Gli altri personaggi sono voci, presenze incorporee. La storia del filosofo pazzo, “umoristico antieroe della modernità”, è un viaggio amaro e ironico dentro l’animo umano e la pena di vivere. Questo straordinario e ultimo romanzo, scritto quando ormai tutte le sue opere teatrali erano state scritte, viene utilizzato dal drammaturgo come una sorta di serbatoio dei temi e dei personaggi affrontati nella sua produzione; l’opera nella quale convergono tutti i motivi che hanno caratterizzato la sua arte.

Il romanzo della solitudine dell’uomo lasciatoci da Pirandello fornisce l’occasione sia al regista che all’attore di far convergere nella messinscena tutta la visionarietà, la fisicità, il rapporto tra corpo e spazio, che negli anni hanno analizzato e sviluppato nelle più diverse direzioni…

In scena: Vitangelo Mostarda Fulvio Cauteruccio  Anna Rosa Monica Bauco  Dida Laura Bandelloni

A seguito dei rinvii per neve, Uno, nessuno e centomila della Compagnia Krypton previsto il 4 febbraio scorso, sarà in scena al Tiberini di San Lorenzo in Campo giovedì 15 marzo 2012.

Per il PROGETTO SCUOLA DI PLATEA, incontro con la Compagnia Krypton giovedì 15 febbraio, ore 18.30 a San Lorenzo in Campo nella sala dell’oratorio l’Aquilone), in collaborazione con Liceo Scientifico Torelli di Pergola.

Grazie alla Confartigianato, presso il foyer del Teatro Bramante, si potranno ammirare gli straordinari prodotti dell’artigianato locale.

Per biglietti e abbonamenti:

prevendita (con 1 euro di diritto aggiunto al prezzo):

biglietteria Amat a Pesaro, (presso in.PU.t , in via Rossini, 41  tel. 0721/1836768 con orari: martedì dalle 10 alle 13; da mercoledì a domenica 10.00–13.00 e 16.00-19.00);

il giorno stesso dello spettacolo:

Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo dalle ore 17.00

 

INFO: Uffici Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino, via Mazzolari 4, 61121, Pesaro, tel. 0721/3592515 – 366/6305500. Su web www.amat.marche.it

 

LEAVE A REPLY