Dedo me lacrimis

0
336
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Comincia oggi alle ore 18 presso la Chiesa dell’Annunziata di Caserta Vecchia la performance di teatro – danza organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival nel periodo di Pasqua (6 -15 aprile) in cinque siti campani: Avellino, Benevento, Caserta, Ercolano e Ravello.  La performance (che rientra nel progetto La Campania dei Festival verso il Forum Universale delle Culture), che verrà presentata in cinque chiese, si intitola DEDO ME LACRIMIS, e si rifà al Pianto della Madonna di Jacopone da Todi, una lauda drammatica che racconta il concitato dialogo tra il nunzio (San Giovanni Evangelista), Gesù, la Madonna e la folla durante gli ultimi momenti di vita di Cristo. Una “ballata sacra” di grande suggestione.

Diffondere l’arte in luoghi non teatrali è l’obiettivo che si pone la Fondazione Campania dei Festival con questa produzione. Protagonisti l’attrice e regista Antonella Monetti che sarà accompagnata dal musicista  Riccardo Veno (sassofono, fiati etnici, voce e live electronics) e dai movimenti del danzatore Mattia Doto. Queste le chiese che ospiteranno l’iniziativa della Fondazione Campania dei Festival: Chiesa dell’Annunziata a Caserta Vecchia, Duomo di Ravello, Chiesa di Santa Sofia a Benevento, Santuario della Madonna di Pugliano a Napoli e l’Abbazia del Goleto ad Avellino.

Il programma

Venerdì 6 aprile ore 18.00

Chiesa dell’Annunziata di Caserta Vecchia (Caserta)

Lunedì 9 aprile ore 21.00

Duomo di Ravello (Salerno)

Mercoledì 11 aprile ore 20.00

Chiesa di Santa Sofia (Benevento)

Venerdì 13 aprile ore 19.30

Santuario della Madonna di Pugliano (Ercolano)

Domenica 15 aprile ore 12.00

Abbazia del Goleto (Avellino)

LEAVE A REPLY