Donne con Rosalia Porcaro

0
437
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Lo spettacolo è incentrato sui preparativi del matrimonio di Veronica, operaia che lavora in nero in una fabbrica di borse nel napoletano. Attraverso Veronica e il mondo della fabbrica entriamo in una galleria di personaggi, donne dalle mille speranze e sogni infranti, rappresentativa di una Napoli pronta a trovare nella disperazione la forza di reagire e d’inventarsi la vita.

Natascia, cantante neomelodica, la commessa creolina, la signora Carmela delusa dai politici, il bambino Gigino rassegnato a giocare tra i cassonetti, e persino la signora Assundham sfuggita ai missili americani, vivono con assoluto ottimismo la precarietà della loro vita, così da trasformare la tragicità del loro mondo, in un divertente paradosso.

ROSALIA PORCARO – BIOGRAFIA

Rosalia Porcaro nasce e cresce artisticamente a Napoli. Nel 1984 s’iscrive a una scuola di recitazione che le farà muovere i suoi primi passi sulle tavole del palcoscenico con le compagnie di Antonio Casagrande, Rino Marcelli e Renato Carpentieri. Nel 1985 sostituisce un’attrice professionista in uno spettacolo di Eduardo Scarpetta al Teatro Bellini di Napoli, concludendo l’esperienza con tre mesi di repliche in giro per l’Italia. Da qui comincia la sua attività di attrice nelle compagnie teatrali napoletane. Alternando momenti di riflessione prende parte a diversi spettacoli, recitando tra l’altro in testi di Laforgue, Basile, Scarpetta, Pirandello, Feydau.

Nel 1997 partecipa a una serata di giovani cabarettisti emergenti al Maschio Angioino di Napoli; lo spettacolo presentato da Francesco Paolantoni è l’occasione per farsi notare in una veste per lei inedita: autrice e attrice comica, presentando Veronica, operaia in una fabbrica di borse. In questo personaggio si concentrano le espressioni e i modi di dire di un certo mondo napoletano, da lei a lungo osservato e assorbito durante la sua vita trascorsa in un piccolo centro vicino Napoli. Un invito nella trasmissione Pinocchio di Gad Lerner, nelle vesti di Veronica, in una puntata dedicata al lavoro sommerso, è la sua prima apparizione nazionale. Sulla scia di Veronica nascono poi la Suocera di Veronica e le amiche, Natascia e Creolina. Il passo verso le reti nazionali RAI e MEDIASET diventa di facile portata per Rosalia che porta i suoi personaggi a CONVENSCION, trasmissione ideata da Gregorio Paolini, (RAIDUE) e nella stagione 2000-2001 a CONVENSCION 2001 e SUPERCONVENSCION.

A febbraio 2002 è tra i conduttori di Mmmhh!

Uno dei successi che maggiormente la identifica è il personaggio di Natasha che con il ritornello di “sesso senza cuore” stravolgeva le puntate della trasmissione L’OTTAVO NANO con Serena Dandini.

La più recente apparizione risale alla trasmissione BRA sempre della premiata ditta Dandini-Guzzanti. Per arrivare infine al personaggio di ASSUNDHAM, la donna afgana del Sud che parla della sua vita con il velo, che Rosalia ha portato nell’ultima edizione di ZELIG OFF.

Nel 2005 è nel cast di Zelig Circus in onda in prima serata su Canale 5. L’ultima impresa cinematografica cui ha preso parte è Tutti all’attacco, con Massimo Ceccherini, per la regia di Lorenzo Vignolo, in uscita nelle sale per metà marzo 2005, in cui Rosalia Porcaro interpreta Filly, un’aspirante cantante lirica napoletana e moglie di Max Bernabei (Massimo Ceccherini) che lo molla per inadempienze alimentari. Nel 2009 partecipa al programma “ZELIG OFF” in onda su Canale 5. E’ tra gli artisti del cast fisso del programma comico QUORK in onda su La7.

Nel 2010 la ritroviamo nel programma mito della comicità italiana ZELIG in prima serata su Canale 5 e nel programma comico STIAMO TUTTI BENE in onda su RAIDUE. Il 2010 la vede nel cast due fiction televisive NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI regia di Elisabetta Marchetti e AREA PARADISO per la regia di Diego Abatantuono.

Nell’estate del 2011 debutta, all’interno della rassegna estiva del Teatro Ariston, con lo spettacolo UNA DONNA SOLA da un testo di Franca Rame e Dario Fo. Lo spettacolo verrà ripreso durante la stagione teatrale invernale e toccherà le maggiori piazze italiane tra cui Roma.

Biglietti

Posto unico: € 20,00 + € 2,00 prev.
Ridotto*: € 15,00 + € 1,50 prev.

*Riduzioni per anziani over 65 e studenti under 26

 

La distribuzione e la gestione dei titoli d’ingresso per la rassegna estiva Teatri di Villa Clerici 2012 sarà gestita da Greenticket, una delle più importanti società di ticketing in Italia.

Canali di vendita:

Villa Clerici

Via Achillini, 12 – 340/8164616

Da lunedì a sabato dalle 11.00 alle 19.00

Per info, Prenotazione e Vendita:

Sito internet www.teatridivillaclerici.it

Sito internet www.greenticket.it – Le transazioni d’acquisto avvengono con pagamenti attraverso carta di credito dei circuiti Visa, Mastercard, Maestro, American Express

Sito internet www.boxtickets.it

Call Center:

899 5000 55 da lunedì a venerdì 9.00-13.00 / 14.00/18.00

Possibilità di acquistare i biglietti telefonicamente con carta di credito (Visa, Mastercard, Maestro, American Express), Bonifici e vaglia postali

Ufficio Gruppi:

ufficiogruppi@greenticket.it

tel. 045 7626100

Fax 045 7626150

Punti Vendita:

Milano

Box Office c/o Mondadori Multicenter, Piazza Duomo 1;

Box Office c/o RicordiMediaStore, Galleria Vittorio Emanuele II;

Box Office Messaggerie Musicali, Galleria del Corso 2;

Milano Anteprime, Via Cavalcanti 5;

Tabaccheria Fiamma, Via Fiamma 17;

Lombardia

Box Office Bergamo, Viale Giulio Cesare 14;

Matic, Via Cadorna 36, Busto Garolfo;

Agenzie Ocean Viaggi, Brescia, Castiglione delle Stiviere, Desenzano del Garda, Lonato, Montichiari, Salò, Sirmione;

LEAVE A REPLY