La prossima stagione del Delle Palme di Napoli si presenta ricca di novità, si parte il 31 ottobre

0
282
Condividi TeatriOnline sui Social Network

In pochi anni di attività il teatro Delle Palme ha conosciuto sempre più successi raggiungendo numeri considerevoli. Terzo teatro cittadino per numero di presenze e 21° in Italia, il teatro di Napoli si prepara a offrire una nuova stagione ricca di spettacoli ed attività collaterali.

L’apertura è affidata a Gino Rivieccio con Faccio progetti per il passato. A seguire Raffaele Paganini con Zorba il Greco, uno spettacolo danzante in cui il pubblico potrà assistere al tradizionale Sirtaki greco. La prossima stagione segnerà il ritorno sulle scene di Vittorio Marsiglia con Isso essa e o malamente, un classico della sceneggiata napoletana. Per le vacanze di Natale per la prima volta lo spettacolo E fuori nevica di Vincenzo Salemme sarà portata in scena da Giovanni Esposito, Francesco Procopio, Massimiliano Gallo e Giuseppe Cantore con la regia dello stesso Salemme. Da gennaio ci aspetta una coppia originale: Isa Danieli e Veronica Pivetti protagoniste in Sorelle D’Italia, un divertente match tra una milanese e una napoletana. Dal 16 gennaio sarà la volta di Carlo Giuffrè con Questi fantasmi, record di presenze a Milani. E poi ancora a febbraio Peppe Barra nel suo spettacolo Peppe Barra racconta ci regalerà un miscuglio di linguaggio fiabesco e gestualità partenopea. Una festa vera e propria sarà lo spettacolo di Peppe Iodice dal titolo emblematico Peppy Hour Party Show, in cui vi sarà solo puro divertimento! A marzo sarà Carlo Buccirosso a farci compagnia con la sua nuova commedia, che sta ultimando proprio in questi giorni. La moderna ossessione di apparire a tutti i costi è il motore dello spettacolo di Maurizio Casagrande “Anche l’occhio vuole la sua parte” che concluderà la stagione.

Ampio ventaglio di attività collaterali:le rassegne Jazz and Movie (4 serate tra musica e cinema affidate alla direzione di Cesare Settimo), Komikamente (5 serate di cabaret dirette da Michele Caputo) e la rassegna Danza D’Autore in collaborazione con il Circuito Danza Campania, diretto da Mario Castrodestefano. Tra i progetti spicca Ex-Tra con gli allievi della scuola di recitazione del Teatro Diana. Per i più piccoli due spettacoli ad hoc: I sogni di Anna Frank e La magica notte dello Schiaccianoci.

LEAVE A REPLY