Teglio Teatro Festival Valtellina

0
195
Condividi TeatriOnline sui Social Network

E’ dedicata al libro dei libri, la Bibbia, la quarta edizione di Teglio Teatro Festival Valtellina, rassegna che dal 3 al 9 agosto 2012 animerà il territorio da Sondrio a Livigno con sette giorni di appuntamenti teatrali e musicali, sentieri d’arte e di storia e percorsi di gusto.

Dopo le passate edizioni dedicate alle opere di Ariosto, Manzoni e Dante, quest’anno il Festival, organizzato e diretto dall’associazione Incontri di civiltà, guidata da MariaAgnese Bresesti, avrà come filo conduttore proprio il Sacro Testo e ospiti speciali come monsignor Bruno Maggioni, tra i più grandi biblisti viventi, e il cardinale Francesco Coccopalmerio,presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi.

Una kermesse con letture nei cortili e nei castelli, monologhi, concerti per arpa e pianoforte in suggestivi siti naturali, e ancora mostre d’arte nei palazzi più belli della Valtellina, passeggiate e aperitivi con i prodotti tipici della tradizione valtellinese, per chiudere con il debutto nazionale dello spettacolo “Io, Alessandro” testo inedito di Edoardo Biffi sulla conversione manzoniana e il delicato aspetto dalla crisi religiosa.

Si comincia questa quarta edizione con l’inno manzoniano Il nome di Maria, con Marco Ballerini (Palazzo Juvalta, Teglio 3 agosto ore 21) creazione poetica e rivoluzionaria sotto l’aspetto metrico, a cui seguiranno letture di Grazia Levi e John Doing e la musica di Consuelo Orsingher.

Lo scultore Gabriele Di Maulo narrerà in un coinvolgente cortometraggio, in prima assoluta e con musiche originali del maestro Ennio Morricone, il percorso di artista e credente che l’ha portato alla realizzazione della monumentale Via crucis di pietra, scultura della passione di Cristo su grandi lastre di pietra di Saltrio, tradizionale sasso lombardo, scolpito anche da Bramante (giovedì 9 agosto, Teglio).

Monsignor Bruno Maggioni, uno dei maggiori biblisti viventi, presenterà il suo recente saggio “Con le finestre aperte: la Bibbia racconta la famiglia”.

Nel programma denso di appuntamenti (si comincia al mattino con passeggiate e visite ai borghi antichi a cura dello storico Gianluigi Garbellini per finire la giornata con le merende con sciat e chioscioi, frittelle di grano saraceno con un cuore di formaggi, tipici della tradizione contadina della Valtellina), si segnala la serata folkloristica con degustazione gastronomica a Nigola (frazione di Teglio, sabato 4 agosto), il debutto “I dodici difetti capitali” di Giacomo Occhi (lunedì 6 agosto, Teatro Vittoria a Ponte di Valtellina), la magica arpa di Vincenzo Zitello (martedì 7 agosto, Palazzo Juvalta, Teglio), musica sacra con il tenore Diego Bragonzi Bignami e la pianista Maria Silvestrini (mercoledì 8 agosto, Teglio).

Tutti gli incontri sono ad ingresso gratuito. Per il calendario completo degli eventi: Ufficio I.A.T. di Teglio – Tel. 0342/78.20.00 – Fax. 0342/78.36.12 – www.teglioturismo.itinfo@teglioturismo.it

 

LEAVE A REPLY