The Genesis Tribute

0
191
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Coreografia Francesco Ventriglia

Musica Genesis

Luci Gianni Paolo Mirenda

MaggioDanza

Allestimento del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

 

Nel 1967, in Gran Bretagna, già patria dei ‘Beatles’ e di numerosi complessi musicali che stavano cercando di comporre una nuova musica, un gruppo di ragazzi ancora adolescenti iniziò a suonare e ad incidere i primi brani, distinguendosi dai coetanei per il loro genere e la bravura: divennero in breve tempo ‘The Genesis’. Iniziarono ad esibirsi dal vivo, con un compenso di appena 10 sterline alla settimana; non potendosi permettere di dormire in albergo, rincasavano a Londra dopo ogni concerto. Questo periodo e quest’esperienza si riveleranno un’utile palestra di vita: negli anni successivi i loro spettacoli divennero sontuosi e dall’imponente impatto scenico – una sarabanda di maschere e costumi bizzarri – ma realizzati con budget che rimasero sempre modesti: “La sfida era quella di creare qualcosa di grande impatto visivo ma che fosse anche di basso costo”. Ed è proprio con questo spirito che nasce il tributo al gruppo cult degli anni ’70 e ’80, The Genesis, un complesso che rimase in cime alle Hit Parade per quarant’anni (1967 – 2007), riscuotendo sempre un grandissimo consenso. Con le loro canzoni più famose Francesco Ventriglia, insieme al Corpo di Ballo del Maggio Musicale Fiorentino, ha dato vita ad uno spettacolo di danza, già applaudito in anteprima mondiale, per il Festival di Bolgheri Melody.

 

Per informazioni: www.maggiofiorentino.com

LEAVE A REPLY