Daniel Pennac incontra il pubblico del Funaro

0
287
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Riparte la stagione del Centro Culturale pistoiese ormai riconosciuto polo di eccellenza per la ricerca, la formazione e la creazione teatrale

Il Funaro ha, fin dalla sua nascita (nel 2009), una doppia anima che nella stagione 2012-2013 si nutre di nuove, prestigiose collaborazioni. Uno sguardo attento verso due direzioni, il territorio e il mondo, che si traduce in progetti teatrali attorno a tre principali direttive: la creazione e programmazione teatrale, la ricerca, la formazione per professionisti e non professionisti. Si riparte venerdì 14 settembre (ore 21.00) con l’incontro con Daniel Pennac. Dopo la residenza teatrale di giugno per la creazione de Il 6° continente l’autore francese ha infatti deciso di proseguire la collaborazione con un nuovo periodo di prove (fino al 15 settembre), in occasione del quale racconterà al pubblico l’evoluzione dello spettacolo (in debutto assoluto il 16 ottobre al Théâtre des Bouffes du Nord di Parigi e il 14 novembre alla Fondazione del Teatro Stabile di Torino). Porterà inoltre nel dicembre 2012 l’anteprima italiana della lettura teatrale Storia di un corpo, tratta dal libro omonimo, edito Feltrinelli, in prossima uscita.

Pennac con la regista Lilo Baur e la Compagnia Rima (Ludovic Chazaud, Claudia De Serpa Soares, Mich Ochowiak, Hélène Patarot, Kostas Philippoglou, William Purefoy e Ximo Solano e Sabine Theunissen per le scene, Philippe Vialatte per l’illuminazione, Agnès Falque per i costumi, Mich Ochowiak per le musiche, Clara Bauer per la collaborazione artistica) avevano lasciato il pubblico il 9 giugno scorso con un racconto – dimostrazione della costruzione dello spettacolo. Il 14 settembre rappresenta la seconda tappa di questo appassionante “dietro le quinte “ del Il 6° continente, messa in scena che racconta la storia di un uomo che si vede privato di tutti i suoi beni, e si ritrova in mezzo a una grande discarica – il 6° Continente appunto – altrimenti conosciuto come Great Pacific Garbage Patch.  Daniel Pennac, ispirandosi al Timone d’Atene di Shakespeare, affronta nel testo la polarità degli opposti nella condizione umana. L’idea centrale dell’opera si può riassumere con questa frase: “i doni dell’inizio sono gli scarti della fine”.

Il 6° Continente di Daniel Pennac è una produzione del Théâtre des Bouffes du Norddi Parigi e i Theatres de la Ville de Luxemburg, in coproduzione con la Compagnie Rima e la Fondazione delTeatro Stabile di Torino, con il sostegno de Il Funaro di Pistoia.

In calendario sempre a settembre Fermentaciòn (dal 22 al 30 settembre), ultima creazione di Enrique Vargas, artista residente fin dal 2009 del Funaro.

Sono aperte le iscrizioni per i laboratori per professionisti in programma ad ottobre e novembre. Cristiana Morganti e Kenji Takagi (Tanztheater Wuppertal Pina Bausch) torneranno con un laboratorio professionale per attori e danzatori dal 3 al 7 ottobre e Juan Carlos Corazza, fondatore del Estudio Corazza para el actor di Madrid (una delle scuole più influenti nel teatro e nel cinema spagnolo), terrà un laboratorio per attori dal 6 all’11 novembre (laboratorio accessibile previa selezione di domande da inviare entro il 15 settembre 2012). Dal 26 al 28 ottobre si terrà il 1° livello del 2° ciclo – Poetica e oscurità dello spazio – della Scuola sulla poetica dei sensi di Enrique Vargas che ha sede per l’Italia al Funaro.

I corsi di recitazione, dizione, scrittura per non professionisti di tutte le età sono in partenza l’8 ottobre e la prima settimana di prova è gratuita.

Il mondo a Pistoia e Pistoia nel mondo, nel tentativo di contribuire alla crescita del potenziale umano, con ciò che il teatro, la cultura e l’arte hanno da offrire (Andres Neumann).

22/30 settembre 2012 (lunedì 24 riposo)

Teatro de los Sentidos

FERMENTACION

di Enrique Vargas

 

Un viaggio attraverso il processo di creazione del vino. Un invito a recuperare tutti i nostri sensi.

Questa opera si è nutrita della ricerca personale di ciascuno dei membri del Teatro de los Sentidos e dei partecipanti ai gruppi di ricerca sulla poetica sensoriale. Il regista ha orientato la ricerca e la poetica.

Regia e drammaturgia: Enrique Vargas Coordinamento del progetto: Patrizia Menichelli e Gabriella Salvaterra,Disegno dell’immaginario:Gabriella Salvaterra

Direzione musicale: Gabriel Hernández e Stephane Laidet, Direzione tecnica: Gabriel Hernández , Disegno luci:Francisco Javier García

Costumi: Patrizia Menichelli, Paesaggio olfattivo: Nelson Jara, Paesaggio sonoro:Pancho Javier Garcia

Attori: Gabriel Hernández, Stephane Laidet, Patrizia Menichelli, Gabriella Salvaterra, Massimiliano Barbini, Romina Breschi, Lisa Cantini, Antonella Carrara, Rossana Dolfi, Francesca Giaconi, Peppe Fonzo.

Direzione artistica TDS: Enrique vargas, Coordinamento artistico TDS: Patrizia Menichelli , Direttore tecnico Teatro de los Sentidos: Gabriel Hernàndez Direttore tecnico Centro Culturale il Funaro: Fabio Giommarelli,AmministrazioneTDS: Mìriam Rifè, Produzione TDS:Carlos Calvo, Lidia Figueras, Distribuzione TDS: Claudio Ponzana

 

 

SPETTACOLO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

PREVENDITA BIGLIETTI DAL 3 SETTEMBRE 2012 presso Centro Culturale il Funaro

Tel. (+39) 0573 977225 – (+39) 377 6652089

——————————————————————————————————————

Centro Culturale il Funaro

Via del Funaro, 16/18 – 51100 Pistoia – Italia

T/F +39 0573 977225   T +39 0573 976853   info@ilfunaro.org

www.ilfunaro.org

Facebook Il Funaro

 

Ufficio stampa

Elisa Sirianni elisasiri@yahoo.it

+39 347 2919139

   
     

 

LEAVE A REPLY