Cineforum e teatro senza barriere

0
219
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Rassegna di Cinema e Teatro sottotitolato per non udenti e audiodescritto per non vedenti

Il progetto che proponiamo è composto da due parti ma con l’idea in comune di proporre una normale rassegna cinematografica e una programmazione teatrale. Senza Barriere !

La tecnologia ci permette ormai di abbattere le barriere che impediscono alle persone sorde e cieche di fruire delle attività culturali e ricreative insieme alle persone normodotate. Noi lo facciamo con il cinema e il teatro. Proponiamo uno spettacolo teatrale e tre film tra i più belli usciti nelle sale cinematografiche nelle ultime stagioni e che hanno vinto molti premi nei più prestigiosi festival in tutto il mondo. Film italiani e stranieri che molti di noi vorrebbero vedere o rivedere su grande schermo, per condividere l’emozione della visione in sala. Questa volta però tutti i film e lo spettacolo teatrale saranno accompagnati da una innovazione a cui dovremo presto abituarci e che nel resto d’Europa non fa più notizia perché ormai di routine: sullo schermo appaiono dei sottotitoli contenenti i dialoghi e alcune indicazioni aggiuntive sui rumori, la musica o la provenienza della frase, mentre chi ne ha bisogno può ascoltare in cuffia il commento audio che descriverà azioni, stati d’animo, situazioni e paesaggi, la scenografia e i movimenti attoriali. In quest’ultimo caso si vanno ad intercalare nella colonna sonora le descrizioni necessarie alla comprensione del film e dello spettacolo teatrale, senza mai coprire i dialoghi e i rumori

importanti. Pertanto i film e lo spettacolo teatrale, sono normalmente fruibili da tutte le persone, comprese quelle che hanno problemi di vista o di udito. A proposito dell’audiodescrizione vogliamo segnalare che le voci utilizzate sono varie e di varia

provenienza; in alcuni casi sono allievi delle accademie di recitazione di Roma o di Milano, in altri casi sono degli speaker o dei doppiatori professionisti. In altri casi ancora si tratta di voci note che hanno offerto il proprio sostegno al progetto. La rassegna di film come lo spettacolo teatrale sarà a ingresso a pagamento, per lo spettacolo teatrale il costo del biglietto sarà quello consueto con biglietto a € 1 per i non vedenti e non udenti e biglietto ridotto per accompagnatori, per i film il costo sarà di € 5,00 per tutti affinchè si possa promuovere nel territorio cittadino e nel nostro Municipio Roma 16 attività che vede coinvolte oltre al pubblico normodotato anche persone affette da sordità e cecità, ma anche per sopperire all’assenza sul territorio di una sala cinematografica. Il teatro Vascello, infatti, oltre ad essere una sala teatrale è dotata di

schermo per proiezioni di film, video proiettore di ultima generazione, impianto audio adeguato allo spazio e ai requisiti richiesti dai distributori.

PROGRAMMA

sabato 20 ottobre 2012 ore 17

Il Vascello dei Piccoli presenta

Porco Rosso

Marco Pagot alias Porco Rosso – Piuttosto che diventare un fascista, meglio essere un maiale

Genere: Animazione

Durata: 93 minuti

regia: Hayao Miyazaki

Soggetto: Hayao Miyazaki

Produttore: Toshio Suzuchi

Distribuzione: Lucy Red

Musiche Joe Hisaishi, Tokiko Kato

Marco Pagot è un asso della Regia Aeronautica che, in seguito ad un misterioso incidente (occorsogli durante la prima guerra mondiale e al quale è miracolosamente sopravvissuto) ha assunto inspiegabilmente l’aspetto di un maiale antropomorfo. Abbandonata pertanto l’aeronautica e la vita mondana (compreso l’amore per Gina, la bella cantante di un night club allestito su un’isoletta dell’Adriatico e frequentato da contrabbandieri), si ritira sulla costa dalmata, guadagnandosi da vivere con le taglie poste sui pirati dell’aria che combatte con il suo monoplano dipinto di rosso (da cui il soprannome “Porco Rosso”). La sua abilità lo rende ben presto un ostacolo non indifferente per i Pirati dell’Aria, che per contrastarlo riuniscono le loro forze in un’alleanza ed ingaggiano un altro asso dell’aviazione, l’americano Donald Curtis. Con l’aiuto di Curtis, che si rivela essere un rivale all’altezza di Marco, i pirati riescono a depredare una lussuosa nave da crociera….

Il nome del protagonista, Marco Pagot, è un omaggio ai fratelli Nino e Toni Pagot, famosi fumettisti italiani, creatori ad esempio del personaggio di Calimero, e i cui figli Marco e Gi Pagot hanno collaborato con Miyazaki alla creazione della serie di animazione Il fiuto di Sherlock Holmes.

Botteghino: posto unico € 5,00

Partners Progetto Cineforum e Teatro senza barriere – 2012

CortoItaliaCinema

Raggio Verde Ass. Cult

Teatro Vascello

via Giacinto Carini n.78, Roma

Monteverde Vecchio

info e prenotazioni: 065881021 065898031

www.teatrovascello.it

info scuole: promozione@teatrovascello.it

info botteghino: botteghino@teatrovascello.it

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

UNO SPAZIO DI LIBERTA’ DOVE L’IMMAGINAZIONE DIVENTA REALTA’

Come raggiungerci: Il Teatro Vascello si trova in Via G. Carini 78 a Monteverde Vecchio a Roma sopra a Trastevere, vicino al Gianicolo. Con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma tel 06 5800108; Via Francesco Saverio Sprovieri, 10, Roma tel 06 58122552; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma tel 06 5803217

Con mezzi pubblici: autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano: da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello

LEAVE A REPLY