Teatro del Mare (Riccione): ecco la nuova stagione!

0
221
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dall’11 ottobre al 1° giugno la Stagione 2012/2013 del Teatro del Mare di Riccione, promossa dall’Assessorato alla Cultura con la direzione artistica dei Fratelli di Taglia. Ad annunciarla una nuova immagine guida, omaggio alle origini balneari della Perla Verde e al suo storico rapporto con l’arte della scena: Isadora Duncan, Botticelli e Hokusai rivisitati in un visual delicato e poetico.

Prosa e Comico cuore pulsante del cartellone: i Marilyn Monroe fragments della splendida MARIANGELA D’ABBRACCIO per scoprire i segreti dell’icona sexy che ha fatto innamorare il mondo, l’omaggio Femminile e Singolare di LELLA COSTA alle donne che hanno fatto la storia della poesia, la divertente soap opera di Angelica del provocatorio ANDREA COSENTINO, l’atto finale della fortunata La penultima cena di PAOLO CEVOLI, i Discorsi alla Nazione degli aspiranti tiranni di ASCANIO CELESTINI, i comici traumi al borotalco degli eterni figli raccontati da SERGIO VESPERTINO con Fiato di madre… e voglio dire!, il dialetto d’autore di IVANO MARESCOTTI che diventa collezionista ossessivo per La Fondazione di Raffaello Baldini e l’omaggio in musica e parole a Domenico Modugno di Io provo a volare! di GIANFRANCO BERARDI.

Sotto le stelle di Riccione Inn Jazz ascoltando FLAVIO BOLTRO QUINTET, ENRICO INTRA in Trio con l’astro nascente MATTIA CIGALINI e PAOLINO DALLA PORTA, YOICE YUILLE & MICHAEL ROSEN SEXTET feat GIANNNI GIUDICI, ANIMA NOVA SEXTET. Gospel natalizio con CEDRIC SHANNON & HIGH PRAISE SINGERS.

Serate live con il tributo dei NOBRAINO ai 90 anni di Riccione, il Concerto per l’Emilia dei FRAGIL VIDA da Finale Emilia e la prima nazionale del nuovo disco de GLI ORSI.

Musica, letteratura e poesia sul palco negli appuntamenti esclusivi con GIANFRANCO LAURETANO e PASQUALE D’ALESSIO, DAVIDE RONDONI assieme al CORO CITTÀ DI RICCIONE, DAVIDE BRULLO accompagnato dal theremin di VINCENZO VASI.

Spazio al territorio. L’omaggio al poeta e drammaturgo riccionese Francesco Gabellini che presenta alla città l’inedito Iper con il Trio Aedòn e La Custode, affidata a La Compagnia del Serraglio. Il debutto de La Compagnia di San Patrignano per Così è (se vi pare). Il teatro danza di NN Chalance e Barbara Martinini, il classico e il musical dell’Accademia di Danza e Musica di Riccione. Le Favole dAmare della domenica pomeriggio. Do, Re, Si, Fa… Musica con la Banda Città di Riccione e il Coro Play. Diversamente Theatro su diversità e integrazione. L’improvvisazione teatrale dell’ImpròCUP. Le compagnie di teatro amatoriale per In dialèt l’è mej.

Per gli studenti di ogni ordine e grado matinèe e accesso agevolato agli spettacoli serali

Il nuovo foyer metropolitano a cura di Emporium arte Artigianato con il contributo artistico dell’associazione culturale smART e le Bicisculture di Roberto Galassi.

Prezzi calmierati, interessanti abbonamenti per Prosa, Comico e Jazz, carnet scontati con spettacoli a scelta. Riduzioni per under 18 e over 65, i Soci Coop e Touring Club.

Pronta al debutto la Stagione 2012/2013 del Teatro del Mare di Riccione. Promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Riccione con la direzione artistica della Compagnia Fratelli di Taglia, al terzo anno di gestione e cura del palcoscenico cittadino, la programmazione consolida i positivi risultati fin qui raggiunti con un cartellone che valorizza le arti sceniche, mantenendo alta la qualità delle proposte e una cadenza che conferma il Teatro del Mare tra i motori culturali riccionesi e polo di attrazione per creatività e pubblico.

Si riparte dalla nuova immagine della Stagione Teatrale. Il nuovo visual, opera dello studio creativo Inéditart, rappresenta un forte richiamo alla città e al suo rapporto con il teatro. Riporta in primo piano lo storico marchio del Teatro del Mare rendendo omaggio alle origini della Riccione balneare: la conchiglia del Botticelli diventa palcoscenico per accogliere una venere d’altri tempi – la danzatrice Isadora Duncan – sull’onda del celebre pittore giapponese Hokusai. Sullo sfondo la divina Isadora danza ironica su un tratteggio sospeso che completa una visione delicata e poetica.

Decisamente contemporaneo sarà invece il nuovo foyer che per questa Stagione offrirà al pubblico un’ambientazione metropolitana grazie agli allestimenti dei creativi di Emporium arte Artigianato con il contributo artistico dell’associazione culturale smART e le Bicisculture di Roberto Galassi. Nel corso della Stagione sono previsti nuovi interventi realizzati in collaborazione con i giovani dell’Istituto Statale A. Volta – F. Fellini.

Un’intensa Stagione Teatrale, dall’11 ottobre 2012 al 1° giugno 2013, nel segno della prosa e del comico, della musica e della letteratura, della danza e del dialetto. In scena nomi molto conosciuti ed emergenti sulla strada del successo, progetti speciali, eventi unici, anteprime e debutti.

 

LA STAGIONE

Cuore del cartellone è la programmazione di Prosa e Comico che apre sabato 10 novembre (ore 21,15) con la splendida Mariangela d’Abbraccio protagonista di Marilyn Monroe fragments. Dopo la parentesi televisiva come ospite della popolare serie Un posto al sole, l’attrice torna al teatro per mostrare al pubblico, accompagnata dal contrabbassista Raffaele Toninelli, la Marilyn segreta, nascosta tra le pagine dei diari segreti da poco ritrovati. Ricordi, pensieri e riflessioni che rivelano il vero volto dell’icona sexy: sensibile, sofferente, dotata di una vena poetica insospettabile. Sabato 17 novembre (ore 21,15) torna a Riccione Lella Costa, altra attrice molto amata dal grande pubblico, per presentare Femminile e singolare. Vedi alla voce poetessa, un reading teatrale in cui dà voce alle grandi poetesse del ‘900 in un percorso che incontra le parole delle donne che hanno fatto la storia della poesia al femminile. Racconti di donne, di impegno civile e le caustiche riflessioni di Lella… Sabato 24 novembre (ore 21,15) ecco Angelica di e con l’innovativo e provocatorio Andrea Cosentino, che con il suo particolare linguaggio teatrale – chiamato Telemomò – ricostruisce in scena una soap opera ambientata in un quartiere popolare romano, tra vecchi televisori, bambole, parrucche, pezzi di oggetti e dettagli di corpi. Povertà di mezzi scenici per evidenziare la povertà di linguaggio, con divagazioni e grande ritmo per un monologo che diverte e fa pensare. Sabato 15 dicembre (ore 21,15) il riccionese Paolo Cevoli dedica al pubblico di casa la data conclusiva della fortuna tournèe del monologo storico-comico-gastronomico La penultima cena. Un ultimo, imperdibile, incontro con Paulus Simplicius Marone, cuoco dell’antica Roma dalla vita avventurosa che fugge in Palestina e diventa il responsabile del catering della cena più importante della storia dell’umanità. Mercoledì 30 gennaio (ore 21,15) il teatro civile di Ascanio Celestini in scena con la sua nuova creazione Discorsi alla Nazione. Studio per uno Spettacolo Presidenziale in cui alcuni aspiranti tiranni tentano di affascinare il popolo di cittadini/sudditi per strappargli consenso e legittimazione. Parlano dal balcone senza nascondere nulla, parlano come parlerebbero i nostri tiranni democratici se non avessero bisogno di nascondere il dispotismo sotto il costume di scena dello stato democratico. Sabato 9 febbraio (ore 21,15) arriva Sergio Vespertino (Il Commissario Montalbano, Baaria, Viola di mare) con il suo Fiato di madre.. e voglio dire! L’attore siciliano guiderà il pubblico, con la complicità del fisarmonicista Pierpaolo Petta, nel complicato e divertente rapporto madri/figli: comicità spontanea per ridere di se stessi, tra sogni irrealizzati e traumi al borotalco. Domenica 17 febbraio (ore 21,15) il dialetto d’autore di Ivano Marescotti, che torna a grande richiesta al Teatro del Mare per presentare La Fondazione, testo che il poeta santarcangiolese Raffaello Baldini gli ha affidato poco prima di morire. Diretto da Valerio Binasco, Marescotti onora il prezioso lascito trasformandosi nel protagonista, collezionista ossessivo di oggetti assurdi perso in un delirio apparentemente bislacco ma in realtà molto profondo. Per finire, sabato 23 febbraio (ore 21,15) Io provo a volare! Omaggio a Domenico Modugno di Gianfranco Berardi, giovane attore molto amato dalla critica e più volte ospite di Radio 3. Uno spettacolo tra teatro e musica in cui le canzoni e i cenni biografici di Mister Volare, resi dal vivo da Davide Berardi (voce e chitarra) e Giancarlo Pagliara (fisarmonica), si mescolano alle vicende di un giovane di provincia pronto a sfidare ogni avversità pur di diventare artista. Poesia e comicità per risvegliare nel pubblico i sentimenti di cui Modugno fu portavoce e simbolo.

 

TEATRO TRA MUSICA E LETTERATURA

Gli appuntamenti della domenica pomeriggio con poesia e letteratura approdano sul palcoscenico per tre eventi esclusivi, a ingresso libero, in collaborazione con Raffaelli Editore, Il Vicolo e La Voce di Romagna. In scena le parole di autori significativi della nuova scena letteraria romagnola e gli interventi di musicisti e artisti del territorio. Domenica 10 marzo (ore 16,30) Gianfranco Lauretano e Pasquale D’Alessio in Oggigiorno. Notte per notte, tratto dal Racconto della Riviera, con il commento musicale di Enrico Giunta e i segni di scena di Roberto De Grandis. Domenica 17 marzo (ore 16,30) Davide Rondoni protagonista della lettura poetica, sui mutamenti della Romagna verace, La vita è un bar con la partecipazione del Coro Città di Riccione. Domenica 24 marzo (ore 16,30) chiude il trittico Davide Brullo con le parole di Escoriazione e le musiche di Vincenzo Vasi e i video di Marisa Zattini.

 

RICCIONE INN JAZZ

Non potevano mancare gli appuntamenti con Riccione Inn Jazz. La rassegna apre venerdì 26 ottobre (ore 21,15) con il Flavio Boltro 5et. L’eccellente trombettista Flavio Boltro, stella del jazz europeo, torna al Teatro del Mare per presentare il nuovo album Joyful, particolarmente energico e felice, alla guida di un quintetto da non perdere con Rosario Giuliani (sax), Pietro Lussu (piano), Dario Deidda (basso) e Marco Valeri (batteria). Venerdì 30 novembre (ore 21,15) serata Vita Inn Jazz per la consegna del Premio alla Carriera a Enrico Intra – pianista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra tra i più importanti nella storia del jazz europeo – che si esibisce al pianoforte assieme all’astro nascente Mattia Cigalini (sassofono) e a Paolino Dalla Porta (contrabbasso). Giovedì 20 dicembre (ore 21,15) appuntamento sotto il vischio per il ritorno in Riviera di Cedric Shannon & High Praise Gospel Singers, giovane sestetto che figura già tra le più prestigiose corali degli Stati Uniti. Venerdì 25 gennaio (ore 21,15) l’elettrizzante Jam Jazz Soul Review del sestetto condotto dalla straordinaria vocalist Joyce Yuille e dal celebre sassofonista Michael Rosen. I due musicisti di origini newyorkesi portano a Riccione la tradizione della black music: jazz, soul, blues e funk condivisi con Gianni Giudici (organo hammond), Ettore Carducci (piano), John Arnold (batteria) e Alfredo Paixao (basso elettrico). Per finire venerdì 1° marzo (ore 21,15) l’Italian Bossa Concept dell’Anima Nova Sextet, combo il cui esordio discografico Embora sta facendo molto parlare gli addetti ai lavori grazie alla rilettura di classici della musica brasiliana e della canzone d’autore italiana con sonorità bossanova, jazz, samba, lounge e pop. Atmosfere magiche e solari in compagnia di Gabriella Cascella (voce), Vincenzo De Martino (chitarra), Federico Maria Perfetto (batteria), Antonio Di Costanzo (basso), Stefano Bottiglieri (piano) e Domenico Guastafierro (flauto).

 

CONCERTI

Non solo grande jazz ma anche canzone d’autore, rock, folk e musica popolare. Giovedì 11 ottobre (ore 21,15) il Teatro del Mare partecipa ai festeggiamenti di Riccione 90 accogliendo lo speciale concerto a ingresso gratuito dei Nobraino dal titolo Infanzia riccionese a fine millenovecento. Il flaneur nell’immaginario e nella scrittura dei Nobraino. Evento inserito nel cartellone di Ascolto il tuo cuore, Riccione. Sabato 5 gennaio (ore 21,15) Concerto per l’Emilia con l’esibizione dei Fragil Vida, quintetto folk/rock da Finale Emilia impegnato nel tour del nuovo album Giorni Sospesi. L’intero incasso della serata verrà devoluto al Comune di Finale Emilia. Venerdì 15 febbraio (ore 21,15) il debutto del nuovo album de Gli Orsi, attualmente in lavorazione e ancora senza titolo. Musiche per due organetti e una chitarra con Stefano Bonato e Umberto Giovannini (organetto diatonico) e Stefano Pagliarani (chitarre) con la partecipazione della compagnia di danza Ego non fui.

 

IL TERRITORIO

Prosegue il percorso di ascolto e dialogo del Teatro del Mare con alcune interessanti esperienze artistiche del territorio che anche quest’anno trovano spazio nella programmazione.

Domenica 28 ottobre (ore 16) da Coriano in scena La Compagnia di San Patrignano, diretta dal regista Pietro Conversano, con una personale versione di Cosi è (se vi pare) di Pirandello. La compagnia teatrale nata all’interno della Comunità, formata da ragazzi e ragazze in percorso di recupero, come prima prova scenica affronta l’enigma dell’uomo di fronte alle molteplici facce della verità. Appuntamento a ingresso libero promosso con Anglad e Centro d’Amicizia e in collaborazione con Alcolisti Anonimi.

Sabato 8 dicembre (ore 21) terza edizione di Do, Re, Si, Fa… Musica, lo spettacolo musicale con animazione a ingresso gratuito per scoprire le meraviglie delle sette note assieme alla Banda Municipale e del Coro Play di Riccione.

FAVOLE DAMARE. Cinque gli appuntamenti della domenica pomeriggio con le Favole dAmare per le famiglie, organizzati in collaborazione con Arcipelago Ragazzi, che prenderanno avvio domenica 11 novembre (ore 16) con Il Gatto con gli Stivali del Teatro Vivo per proseguire con Storie di Principesse di Fontemaggiore Teatro (18 novembre ore 16), Bit e Bold raccontano Biancaneve di Giallo Mare Teatro (25 novembre ore 16), Il Bosco delle Storie di Accademia Perduta (2 dicembre ore 16) e la prima nazionale, di fronte al pubblico di casa, della nuova produzione della Compagnia Fratelli di Taglia: Il folletto mangiasogni (16 dicembre ore 16).

DANZA e MUSICAL. Sabato 22 dicembre (ore 21,15) al Teatro del Mare l’Accademia di Danza e Musica di Riccione, diretta da Antonella Bartolacci, presenta il classico Lo Schiaccianoci ambientato proprio la vigilia di Natale. Sabato 2 febbraio (ore 21,15) doppio appuntamento di teatro danza con la compagnia riccionese NNChalance, che presenta Se nn ricordo male ed Episodio 7, e l’Assolo della danzatrice riminese Barbara Martinini. Infine da venerdì 10 a domenica 12 maggio (ore 21,15) la Musical Academy di Riccione nel tradizionale appuntamento primaverile con Appassionatamente… Musical!

 

IMPRÒCUP. Torna l’imprevedibile Campionato Nazionale Professionisti di Improvvisazione Teatrale di AttiMatti suddiviso in due semifinali (sabato 3 e venerdì 16 novembre ore 21,15) e la Finalissima (sabato 1 dicembre ore 21,15).

LINGUA MADRE. Un dittico dedicato a Francesco Gabellini, poeta e drammaturgo di origini riccionesi che scrive nel dialetto collinare della terra natia. Sabato 12 gennaio (ore 21,15) in scena il suo testo teatrale La custode, riflessioni e speranze di un ex albergatrice affidate all’interpretazione di Francesca Airaudo in una produzione La Compagnia del Serraglio – Città Teatro. Domenica 20 gennaio (ore 16,30) l’autore dedica alla città un suo testo inedito, Iper, che debutta al Teatro del Mare accompagnato dalle musiche originali di Stefano Bartolucci eseguite dal vivo dal Trio Aedòn.

IN DIALÈT L’È MEJ. Cinque appuntamenti con il teatro in vernacolo delle compagnie amatoriali in collaborazione con la Famija Arciunesa: venerdì 22 febbraio (ore 21,15) J Armidied con A rubè poc us va in galera; sabato 2 marzo (ore 21,15) La Carovana con I tre Cir-C; sabato 9 marzo (ore 21,15) i Mej ch’ne gnint con Ogni frot la su stasoun; sabato 16 marzo la Compagnia Teatrale Del Gallo con Per me fa rida! e sabato 23 marzo il Gruppo Comico Dialettale De Bosch con le due farse In attesa di giudizio! e Una giornata particolare in una canonica qualunque.

DIVERSAMENTE THEATRO. Nuovi punti di vista artistici sulla disabilità e l’integrazione: sabato 20 aprile (ore 20,45) la Compagnia Centro 21 di Riccione nel musical Hairspray; sabato 18 maggio (ore 21,15) lo spettacolo di danza e movimento de La Fraternità; sabato 1° giugno i ragazzi della Compagnia Ali Blu di Riccione con lo spettacolo musicale Coraline.

 

SCUOLE A TEATRO

Alle scuole del territorio vengono proposti percorsi dedicati, dalle Materne agli Istituti Superiori.

Saranno 11 gli appuntamenti mattutini al Teatro del Mare per i bambini delle scuole della provincia di Rimini proposti in collaborazione con Arcipelago Ragazzi.

Mentre i ragazzi degli Istituti Superiori della provincia potranno assistere a rappresentazioni in mattinèe di Così è (se vi pare) della Compagnia di San Patrignano, Cortile Inferno della Compagnia Fratelli di Taglia con gli studenti del Liceo Classico Giulio Cesare di Rimini e Angeli Narranti della Compagnia Fratelli di Taglia. A loro disposizione anche un carnet a un prezzo particolarmente vantaggioso per assistere a cinque spettacoli a scelta della Stagione di Prosa.

 

PREZZI E ABBONAMENTI

Prezzi calmierati (biglietto mai superiore ai 17 euro) e molteplici agevolazioni per il pubblico:

Abbonamento alla Stagione di Prosa e Comico: 100 euro (8 spettacoli);

Carnet a scelta (minimo 4 spettacoli): sconto 15%;

Abbonamento Riccione Inn Jazz: 58 euro (4 concerti – serata gospel fuori abbonamento)

Riduzione di 2 euro sul biglietto intero per gli under 18 e gli over 65 anni, ai Soci Coop Adriatica e ai Soci Touring Club;

 

Per informazioni, prenotazioni e abbonamenti:

Teatro del Mare

Tel. 0541 690904

www.teatrodelmare.org

LEAVE A REPLY