Le vie dei Festival 2012

0
192
Condividi TeatriOnline sui Social Network

dai festival Pays de Danses – Liège, Festival delle Colline Torinesi

Compagnia di Ballo Mòra / Socìetas Raffaello Sanzio

LA SECONDA NEANDERTHAL

coreografia, scene e costumi Claudia Castellucci

musica Scott Gibbons, ispirata al Sacre du Printemps di Igor Stravinskij

interpreti Gloria Dorliguzzo, Rob Fordeyn, Beatrice Mazzola, Eugenio Resta

Lo spettacolo ha avuto il debutto internazionale a Liège, nell‚ambito del festival Pays de Danses, e in Italia al Festival delle Colline Torinesi. Torna a Le vie dei Festival Claudia Castellucci dopo la fortunata esperienza della Stòa e di Homo Turbae dedicato ad Edgar Allan Poe; il suo nuovo lavoro, La Seconda Neanderthal, è ispirato a Igor Stravinskij, in una riscrittura musicale composta da Scott Gibbons su echi metronomici dell’opera originale Le Sacre du Printemps di Igor Strawinskij, una musica che Theodor Adorno giudicò come “terrificante e folle” è stata scelta come fondamento per questa danza, perché dispiega l’ambito elementare e ciclico dell’eterno sorgere e tramontare; l’ambito che si apre alla coscienza iniziale dell’umanità.


Compagnia Enzo Moscato

TA-KAI-TA

(Eduardo per Eduardo)

di Enzo Moscato

con Isa Danieli ed Enzo Moscato

regia Enzo Moscato

dai festival Napoli Teatro Festivi

Tà-kài-Tà (in greco antico – Questo e Quello), non è un testo da, ma su Eduardo De Filippo. Insieme a Enzo Moscato, un‚interprete d‚eccezione, Isa Danieli, l’attrice forse più eduardiana per rigore, memoria storica e legami artistici. Info http://teatrovascello.it/2012_13/schede/ta_kai_ta.htm

10 novembre ore 19,00

11 novembre ore 21,00

Compagnia C/R – Fattore K – Associazione Olinda

TRE ATTI UNICI da ANTON CECHOV

ideazione e regia Roberto Rustioni

PRIMA NAZIONALE

con Antonio Gargiulo, Valentina Picello, Roberta Rovelli, Roberto Rustioni

10 novembre ore 21,00

11 novembre ore 19,00

Monstera

ELETTRA

biografia di una persona comune

drammaturgia Nicola Russo, Sara Borsarelli

regia Nicola Russo

con Laura Mazzi, Nicola Russo

e con la partecipazione straordinaria di Elettra Romani

Biglietteria Teatro Vascello Le vie dei festival 

Intero • 15,00 – Ridotto • 12,00

VASCELLO DEI PICCOLI

LE VIE DEI FESTIVAL 2012

XIX EDIZIONE

NUOVI SGUARDI PER UN PUBBLICO GIOVANE

un cantiere produttivo del Teatro delle Briciole

DOMENICA 11 NOVEMBRE ore 17,00

dal festival Incontemporanea Parma Festival

Teatro delle Briciole in collaborazione con Teatro Metastasio Stabile della Toscana

LA REPUBBLICA DEI BAMBINI

un progetto affidato a Teatro Sotterraneo

regia Sara Bonaventura, Iacopo Braca, Claudio Cirri, Daniele Villa

con Andrea Corsi, Chiara Renzi

Lo spettacolo consiste nel dar vita alla creazione di uno Stato in miniatura, in cui i bambini sono invitati a sperimentare direttamente l‚esercizio della cittadinanza e le regole della democrazia. Ciò che nella scuola viene affidato a enunciazioni teoriche, nel corso dello spettacolo diventa esperienza diretta: si mettono in scena la necessità delle regole e l‚impulso a violarle, l’affermazione della propria libertà e il rispetto della libertà altrui, l‚esercizio del potere e l‚istinto della trasgressione.

prezzi 10,00 euro adulti, 8,00 euro bambini, prenotati subito: promozione@teatrovascello.it

Info: TEATRO VASCELLO Tel.: 06 5881021 / 06 5898031

Consulta la stagione del Vascello

http://www.teatrovascello.it/default.htm

Come raggiungerci: Il Teatro Vascello si trova in Via Giacinto Carini 78 a Monteverde Vecchio a Roma sopra a Trastevere, vicino al Gianicolo.

Con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma tel 06 5800108; Via Francesco Saverio Sprovieri, 10, Roma tel 06 58122552; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma tel 06 5803217, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma tel 06 5815157

Con mezzi pubblici: autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano: da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello

LEAVE A REPLY