Terroni di Pino Aprile

0
184
Condividi TeatriOnline sui Social Network

TERRONI

di Pino Aprile

Adattato, diretto ed interpretato da Roberto D’Alessandro e con I PANDEMONIUM

Dal 12 novembre 2012 al 15 aprile 2013 – tutti i lunedì alle ore 21,00

TEATRO ARCOBALENO (Centro Stabile del Classico) Via F. Redi 1/a – 00161 Roma

Dal controverso best seller di Pino Aprile, uno spettacolo che vuole mettere in luce l’altra faccia della storia dell’Unità d’Italia, quella taciuta dalla storiografia ufficiale, fatta di soprusi e di eccidi che ancora oggi lascia una ferita aperta. Secondo l’autore, l’Unità d’Italia fu un atto di conquista sleale e scorretto da parte del Piemonte a danno del Regno delle due Sicilie. La creazione di una supposta minorità Meridionale è l’atto più grave che i fratelli del nord hanno fatto ai danni dei fratelli del sud: esiste a Torino il museo del Lombroso, che aveva trovato (a dir suo) il cranio del delinquente naturale vicino Catanzaro. Il libro sostiene che ancora oggi la differenza di trattamento tra nord e sud è marcata, nell’assenza totale di infrastrutture nel mezzogiorno e nella deliberata volontà di mantenere il sud in una condizione coloniale. Uno spettacolo provocatorio e coinvolgente, sotto forma di TEATRO CANZONE, con le canzoni di E. Bennato, DModugno e le musiche popolari dell’800, eseguite da I PANDEMONIUM.

 

TEATRO ARCOBALENO (Centro Stabile del Classico)

Via F. Redi 1/a – 00161 Roma

Tel./ Fax 06.44248154 – Cell. 320.2773855

e-mail: info@teatroarcobaleno.it

sito: www.teatroarcobaleno.it

LEAVE A REPLY