Under30, un progetto dedicato a giovani autori esordienti

0
223
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il 29 novembre si è tenuta alla Libreria del Cinema, la conferenza stampa di presentazione della terza edizione del premio Under30. Presenti gli organizzatori Sabrina Paravicini, Jonis Bascir, Maya Amenduni, Gianluca Perilli, due membri della giuria SilviaScola e Arnaldo Colasanti e tre degli attori protagonisti dell’evento: Alessio BoniChiara Conti, Ettore Bassi.

Dopo le prime due edizioni che hanno visto Under30, il concorso dedicato a giovai autori emergenti dai 18 ai 30 anni, affermarsi come appuntamento fisso annuale nel panorama culturale italiano, quest’anno il premio si svolgerà il 4 Aprile 2013 al Teatro Palladium di Roma.

Durante la conferenza grande apprezzamento ed entusiasmo è giunto dai giurati e dagli attori che prenderanno parte all’evento. “Sono onorato di far parte del cast di attori che sostine Under30” ha dichiarato Alessio Boni. “E’ un grande onore ed una grande soddisfazione per me, dare voce alle parole di giovani autori esordienti”, ha affermato Ettore Bassi. Chiara Conti invece ha dichiarato: “Si tratta di una grande opportunita per i giovani”; anche Silvia Scola ha esaltato il valore del premio e l’opportunità che questo da ai giovani di farsi conoscere.

Che cosa è Under30?

Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, torna il premio letterario dedicato ai giovani autori under30. Il premio che festeggia la sua terza edizione è finalizzato a valorizzare i giovani talenti italiani nel campo del teatro e letteratura. Un progetto dedicato ai giovani, voluto per i giovani, pensato per i giovani, uno specchio della nostra società vista e raccontata da autori esordienti di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Una rassegna con testi brevi (sia teatrali che cinematografici), inediti, della durata massima di 5 minuti. Il tema di questa edizione è: “PREFERIREI DI NO” in omaggio al protagonista letterario di “Bartleby lo scrivano” di Herman Melville.

Il premio è organizzato dall’associazione culturale Under, nata nel 2011. I soci fondatori sono Sabrina Paravicini, Jonis Bascir, Maya Amenduni, Gianluca Perilli

La partecipazione alla rassegna comporta l’accettazione del bando 2013. Le opere devono essere inedite ed in lingua italiana. Gli autori, dovranno dichiarare di essere creatori e proprietari esclusivi delle opere. La partecipazione alla rassegna è individuale ed è riservata ai giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni compiuti, residenti in Italia. L’iscrizione alla rassegna comporta il pagamento di una quota di 20 euro per spese di segreteria. I partecipanti dovranno inviare i lavori esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica info@under30.itentro e non oltre il 15 gennaio 2013. Le opere selezionate verranno comunicate agli autori entro il 28 febbraio 2013. Le opere verranno selezionate dai membri dell’associazione Under. Da questa selezione scaturiranno fino ad un massimo di 15 finalisti che avranno l’opportunità di vedere il proprio testo interpretato da un attore professionista durante la rassegna teatrale Under30 che si terrà in una serata il 4 aprile 2013 presso il TEATRO PALLADIUM DI ROMA. I quindici testi migliori verranno giudicati da una giuria specializzata composta da: Zeudi Araya, Marco Risi, Stefano Reali, SilviaScola, Arnaldo Colasanti, Stefano Chiantini. La giuria assegnerà il primo premio. Il premio alla migliore opera è stabilito in euro 1.000,00 (mille/00). Gli attori che interpreteranno i testi finalisti sono: Alessio Boni, Giorgio Pasotti, Chiara Conti, Ettore Bassi, Edoardo Leo

Come nelle precedenti edizioni, parte del ricavato degli incassi della serata, sarà devoluto in beneficenza a EMERGENCY.

Inoltre durante la serata della nuova edizone under30 verrà presentata UnderCultura una rassegna di raccolta di testi provenienti da carceri e istituti psichiatrici.

Per scaricare il bando e la scheda di partecipazione: www.under30.it

Hanno scritto di UNDER30

Under30 si propone come specchio della nostra società”. Il Corriere della Sera

Teatro tutto esaurito, Solo posti in piedi per la rassegna Under30”. Il Messaggero

Un progetto di grande valenza artistica, culturale e sociale. Una rigenerante ventata di ossigeno da salvaguardare e diffondere”. Andrea Cova – Saltinaria.it

La rassegna Under30 mette in luce ciò che c’è di buono nell’underground a livello di creatività talentuosa”. Teatri di Cartapesta

 

Ufficio stampa Associazione Under

Maya Amenduni

+393928157943

mayaamenduni@gmail.com

 

UNDER SOSTIENE EMERGENCY

 

LEAVE A REPLY