La zia di Carlo

0
204
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi Brandon Thomas

con Rosario Ferro

Progetto e regia Rosario Ferro

produzione la Compagnia Bianca Sollazzo

Rappresentato per la prima volta a Londra nel 1892 e scritto come favore per un noto attore dell’epoca, “La zia di Carlo” è un caso unico nella storia del teatro, uno dei testi più rappresentati al mondo. Una ricca zia emigrata sta per arrivare a Napoli per riabbracciare il suo unico nipote e conoscere la sua fidanzata. Un telegramma annuncia, però, che ella tarderà. Il pudore femminile, si sa, impone alla ragazza di evitare appuntamenti con uomini soli. A Carlo, per vedere l’amata, non resta che convincere il suo maestro di musica ad indossare abiti femminili e fingersi sua zia… Interpretato nel 2006 al fianco dell’indimenticata Bianca Sollazzo, Rosario Ferro torna a rivestire i panni del Maestro Barbella in una delle sue interpretazioni comiche più riuscite.

 

Teatro Il Primo

Viale del Capricorno 4, 80131 – Napoli

LEAVE A REPLY