Poetico non troppo

0
202
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Venerdì 7 – Sabato 8 – Domenica 9 dicembre, alle ore 21.00, al Teatro del Navile – Spazio Arte di Bologna, in Via Marescalchi 2/b (ang. Via D’Azeglio, 9 – Piazza Maggiore), l’Amorevole Compagnia Pneumatica presenta “Poetico non troppo” (Campana, Leopardi, Gozzano e Pasolini e l’ombra di Mario Monti) con Riccardo Paccosi ed Erica Scherl. Light design: Davide Caligiuri. Riprese e montaggio video Walter Ciusa, Colonna sonora The Burning Dogma. Regia di Riccardo Paccosi.

Più di 1.500 visualizzazioni su Youtube in soli tre giorni e decine di segnalazioni su siti web di ogni genere. Questo è il risultato della campagna promozionale messa in atto dall’Amorevole Compagnia Pneumatica per promuovere lo spettacolo POETICO NON TROPPO, in scena al Teatro del Navile dal 7 al 9 dicembre.

Protagonista del video è quella che si autodefinisce “la prima black metal band devota a Mario Monti anziché a Satana”. Ovvero un gruppo heavy metal che, eseguendo una canzone-parodia dal titolo “Triumph of Spread”, esprime “ammirazione per l’odio verso l’umanità che Mario Monti ha saputo mettere in atto”.

In realtà, tutto questo è soltanto uno degli interludi satirici di “Poetico non troppo”, il nuovo spettacolo dell’Amorevole Compagnia Pneumatica, un viaggio nella poesia italiana che parte da un contesto satirico. Il lirismo si mescola all’umorismo surreale.

POETICO NON TROPPO è un lavoro interpretato da Riccardo Paccosi (attore e regista) ed Erica Scherl (violinista e attrice), incentrato su quattro componimenti poetici: i Canti Orfici di Dino Campana, La Ginestra di Giacomo Leopardi, Signorina Felicita di Guido Gozzano e La recessione di Pier Paolo Pasolini. Tutto il continuum poetico dello spettacolo, però, viene costantemente spezzato da interludi satirici sulla crisi economica.

Parafrasando Adorno, l’Amorevole Compagnia Pneumatica sembra infatti chiedersi: è ancora possibile fare poesia al tempo di Mario Monti e dell’austerità?

 

 

 


Teatro del Navile

Via Marescalchi 2/b (ang. via D’Azeglio 9 – Piazza Maggiore), Bologna

Prenotazione telefonica allo 051.224243- Ingresso riservato ai soci: tessera Euro 1,00

Biglietti: Intero Euro 10,00 – Ridotto Euro 8,00

Biglietteria: ore 20.00 – Inizio Spettacolo ore 21.00

LEAVE A REPLY