La farsa invalida

0
277
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotodi Giuseppe Pancaccini

regia e musiche di Massimo Rey

con Aldo Bagnoli, Aldo Corsi, Piero Paoli, Giuseppe Pancaccini, Marco Gini, Marcello Marziali, Viviana Larice, Tiziana Foresti, Doranna Natali, Roberto Motroni e Cristina Marziali

produzione PAN NOSTRALE – COMPAGNIA LE MASCHERE DEL CARROZZONE

Dopo due stagioni di assenza tornano sul palco del Teatro di Rifredi, sabato 9 e domenica 10 febbraio, i travolgenti interpreti livornesi della Compagnia delle Maschere del Carrozzone con una nuova commedia del vulcanico Giuseppe Pancaccini, La farsa invalida.

In un paese dove il problema delle pensioni è sulla bocca di tutti,  dove vengono quotidianamente scoperti evasori e falsi invalidi, non poteva mancare una commedia che, in modo ironico e beffardo, affrontasse questi seri problemi e non poteva essere che un autore livornese a scriverla, forte dell’umorismo e della satira intelligente che è parte integrante della cultura labronica.

Ancora un tema di grande attualità dunque per questa Compagnia che già in passato ha messo in scena in vernacolo livornese la realtà dei nostri tempi, con i suoi paradossi e le sue ipocrisie.  Questa volta si narra la grottesca storia di un’anziana popolana tale Zoraide Carnaciali vedova Maccheroni, che per tirare a campare e sostenere la famiglia della non più giovane figlia Ofelia, interpretata en travesti dal bravissimo Aldo Bagnoli vera e proprio icona del teatro livornese, con essa convivente, a sua volta sposata con uno scansafatiche appassionato di lirica, si inventa un handicap per percepire una pensione di invalidità con accompagnamento.

Da oltre trent’anni, tra i sospetti e l’invidia di tutto il vicinato, la signora si finge non vedente. Ma l’incantesimo si rompe a seguito di un controllo a tappeto avviato dall’INPS nella città di Livorno in occasione di uno dei tanti scandali della previdenza e che porta in casa Maccheroni un arguto e buffo ispettore ad accertare il reale stato di salute della donna.

 

 

Orario spettacoli: sabato ore 21-domenica ore 16:30

Per info:  055 4220361/2

intero € 14 – ridotto € 12

Punto Box Office: dal lunedì al sabato ore 16-19

Teatro di Rifredi

via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze

 www.toscanateatro.it

LEAVE A REPLY