Una vita da strega

0
354
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Foto di Federico Riva
Foto di Federico Riva

con Bianca Guaccero e Francesco Venditti

scene Andrea Taddei

costumi Sabrina Chiocchio

musiche originali Raffaello Di Pietro

progetto di Simone Martini

regia Armando Pugliese

produzione Nausicaa e Pragma

 

Al Teatro EuropAuditorium in esclusiva regionale il 9 e 10 febbraio “Una vita da strega” con Bianca Guaccero e Francesco Venditti, diretti da Armando Pugliese in un progetto di Simone Martini liberamente ispirato all’omonima sitcom.

Una romantica ed spumeggiante commedia musicale, una fiaba moderna attuale e originale. Bianca Guaccero, protagonista d’eccezione, è Samantha, una strega caduta dal cielo che deve redimersi da qualche errore del passato, causato dal suo temperamento. Divisa tra due mondi si rapporta con un uomo, Francesco Venditti, invece molto terreno. Lui, un divertente misogino che riscoprirà la vita attraverso la crescita del rapporto con lei. Una metafora divertente sul rapporto tra un uomo e una donna, alle prese con la diversità e gli scherzi di uno strano e bizzarro destino.

L’intreccio è tipico della commedia degli equivoci con numerosi personaggi comici che concorrono nel costruire la storia: un Olimpo di squinternati Dei/Musicisti dal vivo, che tessono l’intreccio ricco di magie e colpi di scena dello spettacolo, la mamma di Samantha, figura di riferimento familiare e borghese, è la narratrice di un punto di vista esterno brillante.

Bianca Guaccero, dopo averla applaudita in teatro prima con l’ultimo “Gattopardo”, dopo l’incontro con Massimo Ranieri per “Poveri ma belli” e le tante fiction tv da “Capri” ad “Assunta Spina” a “Mia Madre”, si misura con una commedia frizzante con musica dal vivo dove saranno apprezzate anche le sue doti canore. Al suo fianco Francesco Venditti che dopo “Romanzo Criminale”, “Il grande Torino”, “Il Papa Buono” debutta per la prima volta sui grandi palcoscenici teatrale.

Nata da un progetto di Simone Martini e dalla penna e regia di Armando Pugliese, la storia s’ispira liberamente alla sitcom degli anni ’60 tessendo idealmente un prequel “come si sono conosciuti” inserendosi e ispirandosi ad un filone fortunato del rapporto di un uomo normale con una donna un po’ speciale, “Mary Poppins”, “Tutti insieme appassionatamente”, “Ho sposato una strega” e “Vita da strega”. Vicende di un destino talvolta bizzarro e dispettoso che l’umano arbitrio deve affrontate con surreali e comici risvolti.

Prevendite biglietti presso la biglietteria del teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione 4 a Bologna (orario di apertura dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19), presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA e il Circuito TICKETONE, i punti d’ascolto delle IperCoop e le prevendite abituali di Bologna e con carta di creditosuwww.teatroeuropa.it

Per informazioni: 051 37.25.40 – 051 63.75.199 info@teatroeuropa.it

 

 

Ufficio stampa Teatro EuropAuditorium: Silvia Lombardi, 051 37.25.40 / 051.63.75.199, stampa@teatroeuropa.it

LEAVE A REPLY