…E fuori nevica

1
235
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoscritto e diretto da Vincenzo Salemme

con Giovanni Esposito, Mario Porfito, Francesco Procopio, Andrea Di Maria

produzione  CHI È DI SCENA

 

Questa commedia l’ho scritta quasi vent’anni fa dice Vincenzo Salemme, e da quel momento ha avuto una vita propria senza bisogno di modificare la trama o di essere ‘rinfrescata’, perché è una storia senza tempo. Una storia che parla di famiglia, affetto, tolleranza. Si parla della diversità senza prendersene gioco anzi ridicolizzando piuttosto gli aspetti più buffi della cosiddetta normalità.

‘…E fuori nevica’ ha rappresentato il primo grande successo nazionale per Vincenzo Salemme, che ne ama tutte le versioni e gli artisti che l’hanno interpretata. E il nuovo cast che ho scelto per questa avventura  ha tutte le carte in regola per proseguire il cammino felice di questi tre fratelli in cerca d’amore.

E infatti di tre fratelli si tratta, Enzo (Andrea De Maria) musicista di scarso livello, Cico (Giovanni Esposito) affetto da una strana forma di autismo e Stefano (Francesco Procopio) il ‘normale’, ossessionato da un eccessivo senso di responsabilità.

I tre non hanno conosciuto il padre che li lasciò quando erano piccoli. La madre morta di recente, lascia loro una discreta eredità da dividere in tre parti uguali ad una condizione: Enzo e Stefano si prenderanno cura per sempre del loro fratello sfortunato Cico. Il personaggio del Notaio è interpretato da Mario Porfito.

Questa è la partenza della commedia che si svolgerà in due atti, sempre all’interno della casa materna, coprendo un arco di tempo immaginario che va dal 20 agosto al 20  settembre, tutta giocata sulle difficoltà di una convivenza coatta e sull’incompatibilità di tre caratteri così diversi tra loro.

Riuscirà l’innato legame fraterno a tenere uniti i tre personaggi contrastanti? Enzo e Stefano, si liberanno di Cico o vincerà l’affetto che li lega a lui?

A Napoli questa commedia è diventata un vero e proprio “cult”, che conoscono e amano grandi e piccini, e quelli che bambini erano quando l’ho scritta e rappresentata per la prima volta. Per alcuni di loro si è creato un legame quasi familiare con i personaggi di questa storia e con gli attori che li interpretavano allora. Ma io credo fermamente che “E fuori nevica” abbia un valore che va al di là degli artisti che l’hanno resa famosa.

 

 

 

TEATRO AMBRA JOVINELLI

Dal 7 al 24 marzo 2013

Piazza Guglielmo Pepe, 43 /47 Roma 00185

Info 06 83082620 – 83082884 www.ambrajovinelli.org

 

Spettacoli: dal martedì al sabato h. 21.00 – domenica h. 17.00

Botteghino: dal martedì al sabato ore 10.00 – 19.00; domenica ore 11.00 – 18.00

Biglietti (compresa prevendita): da € 31.00 a € 17.00

 

 

 

1 COMMENT

  1. Ma non è la stessa cosa cambiando gli attori! Ad esempio Cico lo sa interpretare bene solo Nando Paone. E basta.

LEAVE A REPLY