Omobono e gli Incendiari – Festival Teatro a Progetto

0
158
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSabato 9 marzo alle ore 21,00 si riaccendono le luci del teatro a Settignano, piccolo borgo sulle colline di Firenze, con il secondo appuntamento del festival teatrale Teatro a Progetto. L’iniziativa è ospitata dalla Casa del Popolo di Settignano, in via San Romano, 1.

E’ la volta della Compagnia Cenacolo dei Giovani con lo spettacolo “Omobono e gli Incendiari”.

Cenacolo dei Giovani è una compagnia teatrale fiorentina che da oltre 25 anni gestisce il Teatro di Cestello e in qualità di compagnia stabile produce numerosi spettacoli.

Omobono e gli Incendiari” è uno degli ultimi spettacoli allestiti da tale compagnia.

Il testo dello spettacolo è stato scritto da Max Frisch nel 1958, architetto e scrittore svizzero-tedesco, che si cimentò in questa stesura dopo l’incontro con Brecht e Durrenmatt.

La struttura narrativa ha sfumature bizzarre, irreali e a tratti noir, con effetti tragicomici che trasportano lo spettacolo in un susseguirsi di amicizia e manifesta falsità.

L’aver raggiunto una posizione sociale di rispetto e di potere sulle classi inferiori, trasforma il nostro Omobono, in un individuo falso, non privo di odio. Le vicende si susseguono in un clima grottesco e in un luogo senza tempo, in un ambiente amico a Omobono

L’intento dell’Associazione Culturale MalD’Estro, che si è impegnata nell’organizzazione del festival, è quello di proporre maggiori alternative nel panorama teatrale fiorentino, di rendere accessibile a chiunque il teatro; conseguentemente a questo la scelta di un prezzo del biglietto molto contenuto: sarà possibile assistere a questo spettacolo, come a tutti i restanti della rassegna, a soli 5,00 euro.

Contatti:

Associazione Culturale MalD’Estro

mail: associazione.maldestro@gmail.com

Tel: 3387345421

fb: Festival teatrale di Settignano 2013

LEAVE A REPLY