Cleo

0
218
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoideato e scritto da Susy Suarez

regia di Francesco Primavera

interpretato da Susy Suarez e Francesco Primavera

Cleo è una ragazzina problematica frutto della fantasia di Susy Suarez, a cui l’attrice dà anche l’immagine e la voce. È una prostituta chiusa in un istituto di assistenza sociale, un posto che odia e nel quale non riesce a trovare speranze di vie d’uscita né serenità.

L’unica persona a lei vicina è il suo analista (interpretato da Francesco Primavera), con il quale pian piano riuscirà ad istaurare un rapporto di fiducia, quel sentimento di transfert che tanto interessa la psicoanalisi moderna, e a cui riuscirà a raccontare se stessa.

Cleo racconta con estrema lucidità, schiettezza e tanta ironia, riuscendo a strappare anche dei sorrisi nonostante l’argomento sia così delicato, la difficoltà e il disagio della vita di strada, e i suoi sofferenti tentativi di tornare ad una vita normale e riacquistare una dignitosa posizione sociale, e il doloroso segreto che cova dentro di sé.

Tutto ciò accadrà sotto gli occhi degli spettatori attraverso tre giochi di luci: un riflettore illuminerà il suo passato in strada, un altro il suo passato di bambina, l’ultimo il suo presente in istituto nelle sedute con l’analista.

Tre momenti di vita, lo stesso personaggio e lo stesso problema: la violenza contro le donne.

Esistono più Cleo di quanto ci si possa immaginare: secondo un dato Istat, in Italia 6 milioni di donne tra i 16 e i 70 hanno subito violenze, di queste 2 milioni sono state picchiate e violentate entro le mura familiari. Ma quante sono quelle che non hanno denunciato gli abusi, quelle che hanno mantenuto un silenzioso segreto?

Cleo” è uno spettacolo concepito con l’idea che il teatro possa raccontare il nostro tempo, che possa fungere da stimolo a chi è, o è stato vittima di violenza a parlarne, a difendersi in tempo se ne avverte l’ombra, a chi ha assistito o è a conoscenza del perpetrarsi di simili atti a denunciarli, ma anche più universalmente, convoglia la consapevolezza che anche se la vita ci investe con un grande dolore, si può non abbandonarsi alla rassegnazione ma rialzare la testa e riacquistare la dignità.

Ecco il link del video-trailer di “Cleo” : http://www.youtube.com/watch?v=8ySHY9Slfdg

Follow us on Facebook: http://www.facebook.com/piccolo.darte; http://www.facebook.com/CappellariTonightShow

 

Prezzo: 10 euro (incluso di tessera associativa)

25-28 aprile

 

Piccolo Teatro Campo d’Arte

Via dei Cappellari, 93 – 00186 Roma

Giovedì-sabato ore 21:30

Domenica ore 18

 

Info e contatti:

Susy Suarez: 3386330121 http://lucidevisioni.blogspot.it/

 

Ufficio Stampa:

Stefania D’Orazio: 3476849819 stefaniadorazio91@gmail.com

 

LEAVE A REPLY