Cleopatra, Cesare e Antonio

0
328
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoProsegue la seconda edizione della rassegna di drammaturgia contemporanea Storie da me – Autori in scena, organizzata dall’Associazione Culturale Malalingua (Molfetta, Vico I Catecombe 16). Sabato 20 e domenica 21 aprile, alle ore 21.00, andrà in scena sul palco della sede di Malalingua il monologo comico-storico Cleopatra, Cesare e Antonio, ideato e interpretato da Elena Ferrari.

Cleopatra, Cesare e Antonio ripercorre attraverso gli occhi e la voce di Carmiana, fedele ancella e inseparabile amica di Cleopatra, la vita della famosa regina d’Egitto: l’infanzia, l’esilio, l’incontro segreto con Giulio Cesare, l’incoronazione, il periodo romano, fino ad arrivare all’incontro successivo con Antonio, per giungere alla guerra contro Ottaviano e alla morte dei due amanti. Tra avvenimenti storici realmente accaduti e leggende tramandate, lo spettatore incontrerà in un brillante monologo alcuni dei personaggi che più hanno segnato l’esistenza di Cleopatra.
Lo spettacolo parte da alcune vicende narrate da William Shakespeare in “Antonio e Cleopatra”, ma fa anche riferimento al “Cesare e Cleopatra” di G. B. Shaw, ai molti aneddoti raccontati da Plutarco nelle sue “Vite Parallele” e all’opera lirica “Giulio Cesare in Egitto” di G. F. Handel, per proporre un punto di vista ironico e partecipe, non a caso quello della serva Carmiana, su una vicenda ben nota. Una storia di cui tutti conoscono il tragico epilogo, ma di cui tanti ignorano i lati buffi e a tratti grotteschi.

Elena Ferrari si forma artisticamente presso la Scuola del Piccolo Teatro di Milano e porta sul palcoscenico un vasto repertorio, diretta da grandi nomi del panorama artistico nazionale e internazionale. Nel 2001 è vincitrice del Premio Wanda Capodaglio (Teatro delle Celebrazioni, Bologna) e si aggiudica il Terzo Premio al Concorso Prova d’Attore (Teatro Gobetti, Tangram Teatro, Torino). Nel 2005 vince il Primo Premio Aquilegia Blu, come migliore attrice e migliore autrice, con uno studio su “Antonio e Cleopatra” (Torino, Sala Infernotti).
Elena Ferrari affianca al teatro anche attività di insegnamento e pedagogia teatrale, nonché lavori per il cinema e la televisione.

 

 

Contatti:
L’Associazione Culturale Malalingua ha sede a Molfetta, in Vico I Catecombe 16.
Informazioni e prenotazioni al numero 347.4663244 o all’indirizzo associazione.malalingua@gmail.com

LEAVE A REPLY