Serata eXpLo

0
223
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Serata explo

“SERATA EXPLO”: QUATTRO CREAZIONI DI GIOVANI COREOGRAFI ITALIANI

Il prossimo 5 maggio alle 21 serata itinerante nella giovane danza italiana, tra il Teatro Verdi e il Cinema Teatro Lux di Pisa. In scena le coreografie selezionate direttamente dal pubblico.

Feedback conclusivo condotto da Silvia Poletti.

Pisa, domenica 5 maggio 2013. In scena su due palcoscenici pisani quattro brevi spettacoli che indicano alcune direzioni della danza contemporanea italiana: con maestria e ironia, sette danzatori in tutto, i giovani coreografi presentano i lavori scelti in video nello scorso autunno dal pubblico di universitari, allievi di scuole di danza e dei corsi del Fare Teatro del Verdi di Pisa. Sono il romagnolo Nicola Galli, il marchigiano Davide Calvaresi, il piemontese Daniele Ninarello, i pugliesi Qualibò. Al termine della SERATA EXPLO’ intervista collettiva ai danz-autori a cura di Silvia Poletti.

Ad aprire le danze sarà “O | Proiezione dell’architettura ossea” di Nicola Galli, 23 anni, da Ferrara, ginnasta di formazione e danzatore per pulsione artistica. Su 16 metri quadri di plastica a bolle scoppietta col suo corpo tracciando traiettorie di muscoli e articolazioni, in totale assenza di partitura sonora. Una vera geometria vertebrale, limpida e precisa, in un’installazione corporea su aria compressa allestita presso il Cinema Teatro Lux in piazza Santa Caterina a Pisa, ore 21.

Subito dopo, transumanza di pubblico e tecnici verso il Teatro Verdi, per “Replay”, firmato Davide Calvaresi, 32 anni, attore autore e performer, da Ascoli Piceno, da sempre interessato alla relazione tra corpo, gesto e immagine digitale. In scena, le tre colleghe del collettivo 7-8 chili Ivana Pierantozzi, Maria Calvaresi e Giulia Capriotti osservano smontaggi video da You Tube. Fatti di cronaca, eventi sportivi e storici vengono reinterpretati per gesti e gaffes, con grande effetto di divertimento e seduzione.

Da Torino, sarà solo in scena Daniele Ninarello, 30 anni, danzatore di contemporanea, classica e moderna dall’età di 18. Il suo “Non(leg)azioni” smonta con un’appassionata ricerca dello spazio le “legazioni” degli esercizi classici, passi “legati” tra di loro a formare una sequenza complessa. Con la musica di Bach e l’eccezionale qualità della performance regala una visione di grande poesia.

Per ripartire con un sorriso, i due baresi dei QuaLiBò, Maristella Tanzi e Carlo Quartararo, lei danzatrice, lui tecnico luci e selfmademan dello spettacolo, duettano con i mostri sacri della danza contemporanea, guardandoli con gli occhi irriverenti di chi vuole spiegarli ai non addetti ai lavori, con risultato esilarante in “N-Esimo progetto fallimentare”.

A chiudere la serata l’incontro con gli artisti guidato da Silvia Poletti, giornalista e critico di danza per il Corriere Fiorentino, e docente di Storia della Danza all’Università di Urbino e alla Cà Foscari di Venezia, che dialogherà con i partecipanti alle iniziative di selezione tenutesi in autunno.

La serata si inserisce nel solco delle “Serate eXpLo” animate da Anticorpi XL, network nazionale di cui il Teatro di Pisa è partner, insieme ad altre venti realtà diffuse in quattordici regioni, che promuovono la danza contemporanea in Italia. Ogni anno i membri della Rete Anticorpi XL raccolgono le proposte di giovani coreografi ognuno nella propria regione: successivamente circa 20 lavori vengono selezionati per la Vetrina Giovane Danza d’Autore, che si tiene a Ravenna in settembre, e per tutto l’anno alcuni dei coreografi sono ospiti dei teatri della rete.

Biglietti in vendita anche la sera prima dello spettacolo al Teatro Verdi, con prezzi che variano da 24,00 Euro a 7,00 Euro, oltre alle consuete riduzioni e promozioni.

 

Per informazioni: Teatro di Pisa tel 050-941111, www.teatrodipisa.pi.it.

LEAVE A REPLY