Ultima notte di Giacomo Casanova

0
264
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoL’attore Mario Mattia Giorgetti interpreta “Ultima notte di Giacomo Casanova”, in scena sabato 13 aprile 2013 alle 21,30 al Teatro dei Leggieri di San Gimignano (Siena).

All’interno della stagione “Leggieri d’Inverno” edizione 2013 a cura di Giardino Chiuso. Un testo di Stefano Massini che vede Mario Mattia Giorgetti, oltre che nelle vesti di attore, anche di regista. Scene e costumi di Tiziana Gagliardi.

Un Casanova inedito sale sul palco per raccontare del proprio passato, tirando le fila di un’esistenza fuori dal comune, a due passi dalla morte. Stanco, malato, improvvisamente insicuro della maschera portata con tanto orgoglio per anni, il Giacomo Casanova di cui scrive Stefano Massini, giovane autore toscano già insignito di importanti riconoscimenti, si rivolge al suo servo-scrivano per evitare che di lui, dopo una vita spesa all’insegna di amori, passioni, frodi, inganni e leggerezza, non resti più nulla se non un ricordo vacuo e impalpabile.

Ad interpretarlo è Mario Mattia Giorgetti, artista eclettico proveniente da una lunga tradizione di teatro, recitazione, direzione artistica e regia. Dello spettacolo che porta in scena, vincitore del Premio Flaiano 2004 e giudicato Miglior monologo teatrale al Festival di Almada 2009, dice: «In questo lavoro teatrale esiste una cosa semplice da scoprire: la consapevolezza che la vita non va ingannata, e con la vita non va ingannato l’amore, che vive in noi e che deve essere offerto, non preso come se fossimo dei predatori».

Stefano Massini è considerato uno tra i più promettenti autori della scena teatrale italiana contemporanea; di origine fiorentina, ha ottenuto riconoscimenti prestigiosi quali il Premio Nazionale della Critica come Giovane Artista Rivelazione nel 2007 e il Premio Pier Vittorio Tondelli. Le sue opere sono state rappresentate nei più importanti teatri italiani.

Note di regia – Quello che avrebbe dovuto fare Giacomo Casanova, l’ha fatto il drammaturgo Stefano Massini all’età di 28 anni. E cioè: si è posto dentro l’universo di Giacomo Casanova e ha rintracciato elementi di un percorso di vita che il “suo Casanova” vuole consegnare alla memoria degli uomini, un percorso composto da spaccati d’esistenza non completamente noti ai posteri. Massini ci ha consegnato un Giacomo Casanova ormai all’ultimo stadio della sua vita, cioè a quella tappa finale dove la “vecchiaia” spinge a fare un bilancio, spinge a rivederti e ricomporti nella tua identità integra di essere umano. Questo monologo, scritto in versi, ci presenta un Casanova più Uomo che Mito, che sotto dettatura di se stesso, delle sue vicissitudini, vuole ricomporsi negli aspetti più intimi per rimanere nel tempo, sopravvivere e restare nella memoria.

______________________________________________________________________________________

La stagione è a a cura della Compagnia Giardino Chiuso e Comune di San Gimignano – Assessorato alla Cultura. Con il contributo della Regione Toscana (progetto Sipario Aperto), all’interno del circuito Valdelsa Off. Direzione artistica di Tuccio Guicciardini, Patrizia de Bari e Clady Tancredi.

Il cartellone prosegue fino alla fine di aprile con tanti nomi illustri. Come, Company Blu, Loriano Macchiavelli e Franco Insalaco. Tra prosa, danza, teatro ragazzi e incontri dedicati alla lettura, ecco l’edizione numero undici. Con uno sguardo concreto al teatro contemporaneo e alla ricerca.

Informazioni: Compagnia Giardino Chiuso Piazza S. Agostino 4, San Gimignano – Telefono 0577 941182 – info@giardinochiuso.com – www.giardinochiuso.com.

Biglietti Intero € 12,00 – Ridotto (under 18, over 65, studenti universitari, soci ARCI, soci COOP, card Valdelsa Off, clienti librerie convenzionate) € 10,00 – Ridotto allievi corso di teatro € 3,00

Biglietteria e prevendita Ufficio Turistico Pro Loco Piazza Duomo 1, San Gimignano

Tel. 0577 940008 / fax 0577 940903 – info@sangimignano.com – www.sangimignano.com

Teatro dei Leggieri Piazza Duomo, San Gimignano – Tel. e fax 0577 941182

Tessera sostenitore Leggieri d’Inverno 2012/2013, al costo di euro 20, permette di assistere gratuitamente a 5 spettacoli a scelta della stagione Leggieri d’Inverno 2012/2013. Un piccolo contributo per sostenere la cultura.

Parcheggio gratuito: gli spettatori potranno usufruire del parcheggio gratuito presentando il tagliando alla biglietteria del teatro per vidimarlo. Parcheggi convenzionati: Piazzale n.1, Montemaggio n.2, Bagnaia n.3.

Teatro e musei: acquistando il biglietto d’ingresso ai Musei Civici di San Gimignano si avrà diritto al biglietto ridotto per l’ingresso agli spettacoli.

LEAVE A REPLY