Cinema Teatro Chiasso: ecco la nuova stagione 2013/2014

0
297
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDelineare un’analogia fra il tema del viaggio e l’attività di un teatro permette di declinare tutta una serie di dicotomie e traiettorie assai affini a quello che potremmo metaforicamente definire il viaggio della vita di ogni essere umano.

Viaggiare ci spinge infatti ad attivare il pieno funzionamento dei sensi. Emozione, affezione, entusiasmo, stupore, domanda, sorpresa, gioia e sbalordimento: tutte sensazioni che si mescolano nell’esercizio del bello, del sublime, della differenza.

Ecco nel loro insieme rappresentate tutte le possibili interiezioni tra le esperienze fisico- sensitive, direi quasi organolettiche, che si provano nelle varie fasi del viaggio (partenza- arrivo- ritorno) e di cui si fa esperienza anche assistendo a uno spettacolo teatrale o musicale.

Per tutti i significati chiari o meno che siano, un viaggio è sempre iniziatico, ed anche il nostro lo vuole fortemente essere. Un viaggio nel profondo dei cinque sensi, dove tutto tende a ricondurre verso quello che ognuno va cercando.

Dentro questa mappa concettuale si dipana il percorso di questa nuova Stagione Teatrale che ci conduce verso le opere più significative di grandi autori del teatro classico e contemporaneo come Euripide, Cechov, Eduardo, Pasolini, Harwood… Lavori che con ferma ed incisiva azione teatrale verranno reinterpretati da alcuni dei più importanti attori italiani come Michele Placido, Toni Servillo, Massimo Ranieri, Luca Zingaretti, Alessio Boni, Galatea Ranzi e Massimo Gifuni.

Dal teatro alla musica si passerà anche attraverso la danza, al fine di rendere ancora più vibrante e coinvolgente un itinerario con tappe uniche ed imperdibili. Dall’omaggio di Jan Garbarek ad Adolph Sax, inventore del sassofono (nel bicentenario dalla nascita), al recital in piano solo dell’eclettico Stefano Bollani, fino all’omaggio dell’Hamburg Ballett a John Neumeier, uno dei più geniali ballerini e coreografi del Novecento.

Ritorna poi la lirica, con tre progetti che si propongono di coinvolgere un pubblico ampio, a partire dai giovanissimi alunni delle scuole elementari e medie, i quali, grazie al progetto Opera Domani, potranno conoscere, ascoltare, ma soprattutto cantare, insieme all’orchestra ed ai solisti, le più celebri pagine dell’Aida di Giuseppe Verdi. Appassionati melomani ed esperti potranno invece gustare il Barbiere di Siviglia, capolavoro rossiniano per eccellenza, nonché ascoltare in recital i grandi interpreti del melodramma di oggi nel tradizionale Gala della Lirica realizzato in collaborazione con l’Orchestra dellaSvizzera Italiana diretta dal Roberto Rizzi Brignoli.

Un lungo ma piacevole viaggio attraverso variegate e differenti esperienze artistiche. Un’opportunità per dilatare al massimo i nostri cinque sensi, per sentire e comprendere in modo più profondo, per guardare, toccare e vedere in modo più intenso, per assaporare con maggior attenzione.

Ma verso quale meta ci condurrà il nostro viaggio? Quale sarà il nostro punto d’arrivo? Tutte queste domande convergono senza dubbio verso un’unica possibile risposta: sicuramente dentro noi stessi.

Armando Calvia Direttore Artistico Cinema Teatro Chiasso

PROGRAMMA

TEATRO

 

Mercoledì 20 novembre ore 20.30

Zio Vanja,di Anton Checov

con Michele PlacidoeSergio Rubini

regia di Marco Bellocchio

 

Domenica 1 dicembre ore 20.30

Lunedì 2 dicembre ore 20.30

Le voci di dentro, di Eduardo De Filippo

con Tonie Peppe Servillo

regia di Toni Servillo

 

Sabato 11 gennaio ore 20.30

“’Na specie de cadavere lunghissimo”

un’idea di Fabrizio Gifuni da Pier Paolo Pasolini e Giorgio Somalvico
con
Fabrizio Gifuni

regia di Giuseppe Bertolucci

Lunedì 3 febbraio ore 20.30

Martedì 4 febbraio ore 20.30

La torre d’avoriodi Ronald Harwood

con Luca Zingaretti e Massimo de Francovich

regia di Luca Zingaretti

 

Sabato 15 febbraio ore 20.30

La carne del marmo

da un’idea di Alessio Pizzech e Maddalena Calderoni
uno spettacolo di
Alessio Pizzech
con Alessio Boni

 

Giovedì 13 marzo ore 20.30

Venerdì 14 marzo ore 20.30

Varietà Viviani

con Massimo Ranieri

regia di Maurizio Scaparro

 

Sabato 12 aprile ore 20.30

La Nuova Fedra

da Euripide

versione drammaturgica e traduzione di Eva Cantarella

con Galatea Ranzi

musiche di Carmen Consoli

regia Consuelo Barilari

 

 

MUSICA

 

 

Giovedì 31 ottobre, ore 20.30

Krystian Zimerman recital pianistico

SPETTACOLO FUORI ABBONAMENTO

 

Martedì 26 novembre, ore 21.00

Jan Garbarek Group

In collaborazione con RSI Rete Due, nell’ambito della rassegna “tra jazz e nuove musiche”

 

Giovedì 19 dicembre ore 20.30

Gospel Night con

Craig Adams & The voices of New Orleans

 

Sabato 25 gennaio ore 20.30

Stefano Bollanipiano solo

 

Venerdì 31 gennaio ore 20.30

Katia e Marielle Labèque pianoforti

Xan Errotobehere, Thierry Biscary, Jamixel Bereaupercussioni

 

Domenica 9 febbraio ore 16.00

Il Barbiere di Siviglia

Dramma comico in due atti.Libretto di Cesare Sterbini. Musica di Gioachino Rossini

 

Venerdì 14 febbraio ore 20.30 – Teatro Sociale di Como

Anteprima del Festival di Cultura e Musica Jazz 2014

Fabio Treves Blues Band

 

Giovedì 22 maggio ore 20.30

Gala della Lirica

Orchestra della Svizzera italiana

Direttore Roberto Rizzi Brignoli

DANZA

 

Venerdì 13 dicembre ore 20.30

Lo schiaccianoci

balletto fantastico in due atti di P. I. Ciaikovskij

Balletto di Milano

da un’idea di Carlo Pesta e liberamente ispirato al racconto di E.T.A Hoffmann

 

Sabato 18 gennaio ore 20.30

Balletto Imperiale di Bucarest

Gran Gala del Balletto Imperiale

I grandi virtuosismi dei più celebri e spettacolari pas de deux

con le Star del Balletto Rumeno

direzione Alin Gheorghiu

 

Sabato 22 marzo ore 20.30

Hamburg Ballett – John Neumeier

Silvia Azzoni Étoiles e Solisti

 

Sabato 10 maggio ore 20.30

Goldfish”

di Inbal Pinto “

in collaborazione con

 

LEAVE A REPLY