Estate alla Limonaia di Villa Strozzi

0
287
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoSarà un’estate all’insegna della musica, teatro, danza, arte, design, letteratura ma anche eventi culinari, quella della Limonaia di Villa Strozzi (Firenze).La programmazione è a cura dell’associazione culturale Officine Creative che per la prima volte assume la direzione artistica del progetto e che si pone come obiettivo principale quello di coinvolgere tutte le fasce sociali, promuovendo momenti di aggregazione e offrendo tanti eventi a ingresso libero. Un forte impegno nel sociale che si esplica con la formazione al lavoro di persone provenienti da situazioni di disagio e con la promozione di eventi quali concerti dei detenuti, raccolte fondi in favore di ONG (Cospe), incontri-convegni, promozione dei prodotti di Libera Terra (provenienti dai beni confiscati alle mafie).

Tra i numerosi appuntamenti in programma fino a settembre, si segnalano Libera/Mente, il concerto dei detenuti di Sollicciano e dell’Istituto Gozzini che si esibiranno per la prima volta insieme in pubblico (20 giugno).A luglio la danza sarà protagonista con la rassegna organizzata da Opus Ballet, Versilia Danza e Simona Bucci, Parco danza Villa Strozzi (1-29 luglio).La quattro giorni dedicata alla presentazione di libri che partirà con La notte dei libristi (28 agosto); le serate di jazz, Jazz Night@Villa Strozzi, con la presentazione del nuovo album di Franco Baggiani e Florence Art Orchestra,Dead City (11 luglio) e, tra gli altri, Antonio Artese Jazz Quartet (29 giugno). Uno sguardo al Giappone con Tanabata, la festa dei desideri con angoli di intrattenimento, gastronomia, workshop di arti marziali (7- 8 luglio) e con il concerto di Natsu Matsuri i caratteristici tamburi giapponesi (20 e 21 agosto). Dal Giappone alle coinvolgenti sonorità egiziane con l’eccezionale concerto di Nuba Nour, gruppo nubiano di cantanti e percussionisti (14 luglio).

L’Associazione Musicale Francesco Landini porterà l’opera all’aperto nella splendida cornice naturale della Limonaia, con due appuntamenti: Madama Butterfly di Puccini (26 e 27 luglio) e il Gran Galà Lirico Verdi Mascagni (28 luglio ore 21,00). Le prove dei suddetti concerti saranno aperte al pubblico (24 e 25 luglio).

Per tutta l’estate la Limonaia di Villa Strozzi si trasformerà in uno spazio espositivo, accogliendo mostre di diversi artisti, tra cui i fiorentini Stefano Ramunno e Simonetta Carpini.

Tra gli eventi speciali si segnalano il Love Summer Party, festa del solstizio d’estate con la selezione musicale a cura di Dj Fabri (22 giugno), gli appuntamenti con la musica reggae (20 luglio e 21 settembre), la serata in ricordo degli anni ’78-’85 con musica tutta in vinile di Dj Sergino, Remember – Afro, funky, elctro-brasil (13 luglio).

A chiudere la stagione estiva della Limonaia di Villa Strozzi sarà Source, un progetto innovativo dedicato al design autoprodotto a cura di Altrove Associazione Culturale (12-19 settembre).

GIUGNO:

MUSICA

Da Mozart a Boheme. Concerto Lirico (9 giugno ore 17,00)

Organizzato da Ass. Musicale Francesco Landini, Ass. Spazio Musica, Accademia Musicale di Firenze. Ingresso libero.

Il concerto prevede l’esibizione di artisti lirici preparati dal Maestro Gabriella Ravazzi e Maestro Daniele Agiman dell’Accademia di Alto Perfezionamento in Canto Lirico e Direzione d’Orchestra SPAZIO MUSICA. Accompagneranno le orchestre Landini Strings e l’Orchestra Giovanile di Scandicci preparate dal M° Janet Zadow, che in questa occasione cederà la bacchetta agli allievi del M° Agiman. Il repertorio verterà su  brani per orchestra e orchestra e voce tratti da: Nozze di Figaro di W. A. Mozart, Un ballo in Maschera e Don Carlo di G. Verdi, Boheme di G. Puccini.

Concerto classicoISI Florence e Conservatorio Firenze (10 giugno 19,30)

Organizzato da ISI Florence, Conservatorio di Firenze, Officine Creative. Ingresso libero

Concerto di musica classica dei giovani talenti americani della University of Colorado at Boulder e il Conservatorio Cherubini di Firenze.

Il programma: F.J.Haydn – Sinfonia n°94, L.V.Beethoven – Sinfonia VII, W.A.Mozart – Arie dal Don Giovanni, Arie dal Così Fan Tutte.

Libera/Mente (20 giugno ore 21,00)

Orkestra Ristretta di NCP Sollicciano e Istituto Mario Gozzini, diretta da Massimo Altomare
Organizzato da: Arci Comitato Firenze, Officine Creative. Ingresso libero.

I detenuti partecipanti ai laboratori musicali di Sollicciano e dell’Istituto Gozzini (ideato e condotti da Massimo Altomare), si esibiscono per la prima volta insieme in una serie di pillole di anteprima, del nuovo spettacolo 2013, dal titolo: Libera/Mente, con musiche popolari da tutto il mondo, vero e proprio mix di diverse culture musicali, con l’aggiunta di brani inediti scritti dai detenuti stessi.

Love summer party!(22 giugno dalle 19,00)

Festa del solstizio d’estate con selezione musicale a cura di Dj Fabri.

Organizzato da: Officine Creative. Ingresso libero

Jazz Night @ Villa Strozzi (27, 28 e 29 giugno ore 21,00)

Organizzato da: Officine Creative

29 giugno: Antonio Artese Jazz Quartet con brani tratti dall’ultimo disco Voyage (Mirco Mariottini – clarinetto, Gabriele Evangelista – contrabbasso, Antonio Artese – piano, Alessandro Marzi – percussioni).

TEATRO

Macrostorie: Che peccato (13 giugno ore 21,30)

Centrale dell’Arte.Condotto da Silvia Baccianti, Teo Paoli, Lavinia Rosso, allievi-attori Gruppo Master.

Ingresso libero

Macrostorie – una riflessione in forma di performance – teatro – video – musica – letteratura – sulle origini e sulle diverse componenti basilari che nel corso dei secoli e dei millenni hanno dato vita all’Europa come oggi la viviamo. Macro-storie, Macro-temi, Macro-idee alla base del nostro essere europei, dalle Baccanti a Sant’Agostino, da Bosch a Bulgakov, incursioni teatrali, letterarie, video e musicali nei fondamenti giudaico cristiani della nostra cultura. Un progetto di Centrale dell’Arte con la consulenza scientifica del Prof. Marino Rosso del Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze.

Macrostorie: Inglobazioni (26 giugno ore 21,30)

Centrale dell’Arte. Condotto da: Silvia Baccianti, Teo Paoli, Lavinia Rosso, allievi-attori del Gruppo Master (Centro di Formazione Teatrale)

Ingresso libero

Quarta e ultima piéce teatrale del progetto pluriennale Macrostorie, sviluppato in collaborazione con la compagnia teatrale Centrale dell’Arte. Lo spettacolo intende fare il focus sulle radici della storia europea nei suoi snodi decisivi ed identitari.Un progetto di Centrale dell’Arte con la consulenza scientifica del Prof. Marino Rosso del Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze.

DANZA

Il Mago di Yo-z! (15 giugno ore 21,00)

Organizzato da: Associazione Culturale Fundanza

Ingresso: 10€

Fundanza presenta un classico della letteratura per ragazzi adattato alla cultura hip hop. Con esso, i coreografi Mimma Barra (a.k.a Localcok) e Maicol Ortega (a.k.a Smile) vogliono offrire uno specchio della società attuale guardando attraverso la famosa fiaba. Durante il percorso della piccola protagonista, l’hip hop rivive le sue origini e la sua formazione lungo i quattro punti cardinali. I principi fondamentali della cultura di strada come la pace, l’unione, l’amore e il divertimento si adeguano perfettamente al racconto in cui i protagonisti principali si uniscono per fronteggiare le avversità e raggiungere la felicità.

Molto più che Paillettes (30 giugno ore 21,00).

Organizzato da: Farah Divas

Interventi di: Flores de Fuego, Marta Gaggini, Elisa Campatelli

Raccolta fondi in favore di COSPE “+Donna – per i diritti delle donne del mondo”

Ingresso con donazione a Cospe

Uno spettacolo di contrasto dove attraverso le Paillettes tipiche di una danza ricca di preconcetti come quella Orientale, verrà offerto un quadro completo delle principali sfaccettature dell’intricato mondo femminile. Tra giocoleria, danze ed interpretazioni varie, profondi spunti di riflessione sulla figura della donna nel mondo. ‘Solo donne per le donne’ non libere di veder riconosciuti in troppe realtà molti fra i diritti fondamentali, in favore della Onlus Cospe: dallo svago che regala il mondo dello spettacolo ad un agire concreto.

ARTE

Mostra: L’immagine come espressione di pensiero. (11 giugno – 18 giugno ore 16-18,30)

Quadri cantati” di Donatella Elisacci (14 giugno ore 18,30)

Collettiva dei lavoratori e pensionati della ditta Galileo

Intervento musicale di Donatella Elisacci – chitarra e voce

Organizzato da: Officine Creative

Ingresso libero

Gruppo pittori Galileo: l’impegno e la creatività sono le caratteristiche del Gruppo Pittori Galileo che nasce negli anni ‘70 con lo scopo di promuovere la pittura, ma soprattutto l’arte e la fantasia che ciascuno può esprimere attraverso opere di vario genere. Nel corso degli anni, attraverso numerose mostre, il gruppo si è fatto conoscere sul territorio dando vita a manifestazioni apprezzate dai visitatori che hanno contribuito a momenti di confronto e di crescita con nuove idee e nuovi stimoli. L’estro, la fantasia, le atmosfere e i colori aleggiano nei dipinti trasmettendo quei sentimenti che ciascuno ha voluto narrare nella propria opera con il cuore e con l’anima. La diversità delle opere permettono di apprezzare il senso e la storia di ciascun artista, il quale vuole lasciare il suo pensiero e la sua impronta rappresentando volti, paesaggi, oggetti, natura, l’astratto attraverso l’espressione e il sentimento di ogni opera.

Mostra fotografica di Enzo Della Rossa. Scala Cromatica “Dalla musica al bianco e nero” (23 giugno – 5 luglio ore 15,30-19,00) Inaugurazione 23 giugno ore 18,30

Organizzato da: Officine Creative

Ingresso libero

ENOGASTRONOMIA

Dieci anni con Pizza Man: tutto a UFO! (17 giugno ore 20,00)

Organizzato da: Pizza Man Firenze

Ingresso libero con braccialetto – Info: 055 712738 / 055 691756

Pizza Man organizza il campionato di pizzaioli con giuria e premiazione, a seguire si esibirà la Squadra Nazionale Acrobati Pizzaioli. Durante la serata saranno offerti assaggi di pizza e bibite accompagnati da musica latina!

Fiera Enogastronomica Yelp. (25 giugno ore 19,30-21,30)

Organizzato da: Yelp Firenze

Ingresso libero con prenotazione: firenze@yelp.it

Venite a scoprire la community di Yelp a Firenze. Tra assaggi e musica potrete conoscere varie aziende di ogni tipo. Il nostro scopo è di far conoscere agli utenti le aziende locali migliori.

L’evento è gratuito, ma per partecipare bisogna mandare un e-mail a: firenze@yelp.it con: Nomi e cognomi e i link ai profili Yelp completi di foto e nome, (per iscriversi www.yelp.it) e poi aspettare la conferma.

ALTRI EVENTI

Invito a Casa Strozzi: VISITE GUIDATE ALLA VILLA (8 giugno ore 10,30 e 11,30)

Organizzato da: Officine Creative in collaborazione con il Quartiere 4

Ingresso: 2,00€ adulti, 1,00€ ragazzi fino 14 anni

Info e prenotazioni: Officine Creative 338 7767327

Visite guidate alla Villa in gruppi di massimo 15 persone a cura dell’Arch. Giampaolo Trotta con letture dell’Associazione Alta Voce e musiche con l’Atheneaum Musicale Fiorentino e l’Associazione Musicale Francesco Landini. Ritrovo presso il punto di Ristoro Limonaia di Villa Strozzi.

Festa Scuole di Lingua Araba della Provincia di Firenze (9 giugno ore 9-13).

Organizzato da: Comunità Islamica di Firenze e Toscana, Officine Creative

Ingresso libero

Per la prima volta in tanti anni di attività formative le scuole di lingua araba si raccolgono per una festa di fine anno dove verrà presentato il lavoro di svolto. Momento di aggregazione dei bambini durante il quale essi presenteranno alle famiglie brevi recite teatrali e riceveranno premi per i loro profitti scolastici. La giornata avrà inizio con il saluto delle autorità: il Sig. Elzir, il Prof. Di Fede ed i rappresentanti dei comuni di Firenze, Campi, Sesto, Scandicci, Impruneta.

Socialmente qui e ora. Oltre ME, Oltre TE (21 giugno ore 18,00)

Organizzato da Oltre Laboratorio di Counseling PerCorsi Bio Salute

Iscrizioni: oltre@percorsibiosalute.it

Serata partecipata sui valori e il senso della collettività, lungo il filo rosso del counseling. Luoghi, gesti, pensieri, testimonianze … come “cura del quotidiano. La serata è tenuta da Oltre, gruppo di PerCorsi Bio Salute, che conduce un laboratorio permanente di counseling nell’associazione.

LUGLIO

DANZA

Rassegna: Parco Danza Villa Strozzi 2013. 1 – 29 luglio

1 luglio ore 19,30

Vittoria, per la Danza Toscana (omaggio a Vittoria Ottolenghi)

Organizzato da Opus Ballet

Ingresso a pagamento

Prima dello spettacolo, alle 19.00 si terrà il convegno dedicato a Vittoria Ottolenghi, a cura di Monica Ratti, con Silvia Poletti in cui saranno presentati documenti e spettacoli per ricordare la “signora della danza italiana” recentemente scomparsa. Contributi artistici di Compagnia Opus Ballet, Sosta Palmizi, ALDES, Versiliadanza, Balletto di Toscana, Massimiliano Barachini.

2 luglio ore 21,30

Dance in a urban context

Compagnia Impronte, Meltin’pot crew. Organizzato da Opus Ballet

Ingresso a pagamento

Uno spaccato delle culture urban dance italiana e toscana. Hip hop, musica e coreografie, contaminazioni, ricerca contemporanea e linguaggi innovativi, delle nuove generazioni.

3 luglio ore 21,30

Il lago dei cigni

Compagnia Opus Ballet. Direzione Artistica Rosanna Brocanello. Coreografia Loris Petrillo Ingresso a pagamento

4 luglio ore 21,30

Selezione di scuole di danza

For a Dance School’s, Show Case. Organizzato da Opus Ballet. Ingresso a pagamento

5 luglio ore 21,30

Innovazione creativa e artisti emergenti

Danza e nuovi autori. Organizzato da Opus Ballet

Ingresso a pagamento

Spazio alla selezione di nuove proposte in prima o anteprima, partecipanti al XIII Stage Internazionale di danza.

6 luglio ore 21,00

Concorso Coreografico “On Stage International”

Organizzato da Alambrado Danza

Ingresso a pagamento

10 luglio ore 21,30

Au-Dela’

Vorticando – coreografia di Roberto Lori

Ultima Fiaba – coreografia di Michela Paoloni

Sylenthesis– Progetto di musica e danza – Musiche di Samantha Bertoldi, coreografia di Françoise Parlanti

Organizzato da Compagnia Simona Bucci

Ingresso a pagamento

Info e prenotazioni: 055 697823 – 340 1369666 – compagniasimonabucci@gmail.com

16 luglio ore 21,30

Giuditta e Oloferne (estratti) – coreografia di Simona Bucci– coproduzione Fondazione I Teatri di Reggio Emilia; con il sostegno di: Ministero Per i Beni e Le Attività Culturali – Dip. dello spettacolo dal Vivo e dalla Regione Toscana.

Orfeo & Euridice – coreografia di Valerio Bellini

Organizzato da Compagnia Simona Bucci

Ingresso a pagamento

Info e prenotazioni: 055 697823 – 340 1369666 – compagniasimonabucci@gmail.com

L’episodio di Giuditta e Oloferne nell’arte è stato uno dei più rappresentati dell’Antico Testamento. L’immaginario dei maggiori artisti di ogni secolo non poteva non essere colpito dalla drammaticità della storia della donna virtuosa che si macchia di tirannicidio per salvare il suo popolo. Figure come quella di Giuditta diventano simboli del possibile.

17 luglio ore 21,30

Zone Interattive – coreografie CLAK/ Leonardo Diana

Compagnia Versiliadanza/ CLAK

Organizzatore: Versiliadanza

Ingresso a pagamento

Info e prenotazioni: 055 7135357 – 393 0435482 – info@versiliadanza.it

La compagine CLAK, nata nel 2012 in seno a Versiliadanza e naturale evoluzione del lavoro del giovane coreografo Leonardo Diana, proporrà un percorso itinerante nei vari spazi di Villa Strozzi. Un percorso di danza, video e musica dal vivo di forte impronta innovativa e interdisciplinare. Zone Interattive è una ricerca sulla performance “ site specific” che il gruppo CLAK porta avanti sull’interazione dei diversi linguaggi artistici: danza, musica, video e nuove tecnologie. I corpi in movimento nello spazio, grazie all’uso di particolari controllers, generano musica, immagini e colori.

23 luglio ore 21,30

Re-Cordis/ When I turned back I saw you were falling… – coreografie Monica Baroni, Samuele Cardini, Pietro Pireddu, Tan Temel

Compagnia L’O.fficina, Maktub noir

Organizzatore: Versiliadanza

Ingresso a pagamento

Info e prenotazioni: 055 7135357 – 393 0435482 – info@versiliadanza.it

L’O.FFICINA e MAKTUB NOIR con la presenza degli artisti e autori Samuele Cardini, Monica Baroni, Tan Temel, Pietro Pireddu, presentano, dopo una prima tappa per il Festival Fabbrica Europa 2013 (18.19 maggio u.s.), la seconda tappa di avvicinamento al progetto che sarà realizzato nella sua forma definitiva nel gennaio 2014 nell’ambito della Stagione teatrale 2013 – ‘14 del Teatro Cantiere Florida.

29 luglio ore 21,30

HIGHFLOW #1 – coreografie Paolo Mereu

Un progetto di Paolo Mereu con Accademia Coreutica di Elisabetta Hertel nell’ambito del progetto di Residenza di Versiliadanza al Teatro Cantiere Florida di Firenze

Organizzatore: Versiliadanza

Ingresso a pagamento

Info e prenotazioni: 055 7135357 – 393 0435482 – info@versiliadanza.it

Uno sguardo rivolto all’alta formazione insieme al coreografo Paolo Mereu e gli allievi dei corsi professionali dell’Accademia Internazionale Coreutica (Ente di Alto Perfezionamento nelle Arti della Danza) di Elisabetta Hertel. HIGHFLOW è un progetto di Versiliadanza che verrà realizzato al Teatro Cantiere Florida nella stagione invernale, rivolto a quelle scuole di alta formazione che affidano a coreografi professionisti la messa in scena, attraverso il linguaggio della danza contemporanea, delle proprie opere interpretate dagli allievi dei corsi professionali. Highflow #1 è una serata affidata al coreografo Paolo Mereu che collabora con Elisabetta Hertel, come docente per i corsi di danza contemporanea e laboratorio coreografico, dal 2003.

18 luglio ore 21,00

Oliver Twist – Prima assoluta

Produzione di Dance Performance School di Firenze

Regia di Lorenzo Degl’Innocenti

Coreografia Donatella Cantagallo, Gabriele Palloni, Enzo Pardeo

Con la partecipazione del coro “Vivi le voci” diretto dal Maestro Viviana Apicella

Scenografie e costumi Teatro di Cestello di Firenze

Organizzato da Ass. Culturale Heyart, Ass. Culturale Dance Performance School

Ingresso 12,00€

Lo spettacolo nasce da uno studio sull’”Oliver Twist”, condotto con originale e innovativa regia di Lorenzo Degl’Innocenti che guida gli allievi del Corso di Formazione Professionale del Dipartimento Musical della “Dance Performance School” di Firenze, vera scuola delle Arti dello Spettacolo.

MUSICA

Dead City – Presentazione nuovo album di Franco Baggiani e Florence Art Orchestra.

(11 luglio ore 21,30).

Con Franco Baggiani – tromba e direzione, Andrea Coppini – saxofoni, Giacomo Downie – sax baritono, Leonardo Passigli – chitarra el., Marco Cattarossi – bass el., Alberto Rosadini – batteria, Alessandro Criscino – percussioni, Fabio Ferrini-percussioni. Organizzato da Sound Records, Officine Creative

Ingresso a pagamento

Dead City”è un lavoro registrato nel novembre del 2011 nel quale Franco Baggiani dà fondo alla sua ispirazione e alla sua vena compositiva, in quanto si tratta di otto brani di cui una lunga suite di 17 minuti tutti originali, nei quali sono coinvolti diversi musicisti e in particolare ben quattro percussionisti. Più di un’ora di musica suonata con spirito creativo e goliardico, dalla notevole espressività, varia dal punto di vista formale e dunque pronta al cambiamento d’umore, per un ascolto interessante e mai prevedibile.

Remember – Afro, funky, elctro-brasil (1978-1985) (13 luglio ore 21,30).

Ai piatti e al mix: Dj Sergino

Organizzato da: Officine Creative. Ingresso libero

Una serata di musica anni ‘78-’85: afro-cubana, funky, latino-elettronica, animata da Dj Sergino che delizierà i suoi fan con musica suonata rigorosamente con il vinile!

Nuba Nour in Musica del Nilo sull’Arno (14 luglio ore 21,00)

Organizzato da: El Mastaba, Officine Creative

Ingresso a pagamento: 10,00€ – 8,00€ soci ARCI

Nuba Nour” un gruppo nubiano composto di 6 musicisti. I Nubiani sentivano una grande affinità con la natura e vivevano la loro vita in accordo con le stagioni e il continuo flusso del Nilo. Il modo nubiano della vita è rimasto relativamente costante fino a quando il mondo moderno ha cominciato a invadere l’ambiente durante le prime fasi della costruzione della Diga di Aswan nel 1902. Le terre e le aree sacre sono state allagate durante il 1912 e il 1933 portando allo spostamento dei Nubiani che hanno cominciato a migrare verso altre zone dell’Egitto, in particolare al Cairo. Le patrie nubiane sono state perse per sempre nel 1964, durante la costruzione della controversa diga di Assuan nel periodo di Nasser.

Dj-set: Maggioreggae stile! (20 luglio ore 21,30)

Organizzato da: Officine Creative, Maggioreggae

Ingresso libero

Prove in scena: Madama Butterfly e Gran Galà Lirico (24 e 25 luglio ore 21,00)

Organizzato da Ass. Musicale Francesco Landini

Ingresso riservato

Madama Butterfly di G. Puccini (26 e 27 luglio ore 21,00)

Organizzato da Ass. Musicale Francesco Landini

Regia Alberto Paloscia e Sergio Licursi

Coro Cappella Musicale Fiorentina diretta dal M° Bruno Sorelli

Orchestra Nuova Europa diretta da M° Gioacchino Fantaci, M° Alan Magnatta Freiles e M° Stefano Sovrani. Maestri collaboratori Alessandro Manetti e Eugenio Milazzo. Costumi Omega Musica

Scene Campi Lirica

Ingresso 20€, ridotto soci Landini 15€

Messa in scena dell’Opera Madama Butterfly di G. Puccini con i Cantanti del Laboratorio Lirico “MADAMA BUTTERFLY e GRAN GALA’ LIRICO VERDI MASCAGNI: Due grandi maestri a confronto nel 200° e 150° anniversario dalla nascita” ideato da Selene Fiaschi e M° Alberto Profeta.

Gran Galà Lirico Verdi Mascagni (28 luglio ore 21,00)

Organizzato da Ass. Musicale Francesco Landini

Con Cantati del Laboratorio Lirico

Regia Alberto Paloscia e Sergio Licursi

Coro Cappella Musicale Fiorentina diretta dal M° Bruno Sorelli

Orchestra Nuova Europa diretta da M° Gioacchino Fantaci, M° Alan Magnatta Freiles e M° Stefano Sovrani. Maestri collaboratori Alessandro Manetti e Eugenio Milazzo. Costumi Omega Musica

Scene Campi Lirica

Ingresso 20€, ridotto soci Landini 15€

Messa in scena dell’Opera Madama Butterfly di G. Puccini con i Cantanti del Laboratorio Lirico “MADAMA BUTTERFLY e GRAN GALA’ LIRICO VERDI MASCAGNI: due grandi maestri a confronto nel 200° e 150° anniversario dalla nascita” ideato da Selene Fiaschi e M° Alberto Profeta.

ARTE

Cicli di Stefano Ramunno (9 luglio al 19 luglio ore 15,30-19,00)

Inaugurazione il 9 luglio ore 18,30

Organizzato da: Officine Creative. Ingresso libero

La dinamica della vita e del quotidiano, attraverso il movimento della bicicletta.. la scomposizione poetica dei suoi meccanismi, non un oggetto di metallo fatto solo per muoversi all’esterno, ma un mezzo di evocazione del tempo, di un tempo anche antico scandito da cigolii e freni che stridono. Un viaggio interno dentro la memoria, l’infanzia e, in contrasto con il moderno e confusionario concetto di spostamento veloce che fa vivere tutto e tutti con eccessivo e frenetico nevrotismo, come se ogni cosa si debba svolgere, per nostra pretesa, per forza qui e ora.

Mostra: Linguamadre di Gilda Fantastichini (21 al 29 luglio ore 15,30-19,00)

Inaugurazione 21 luglio ore 18,30. Organizzato da: Officine Creative. Ingresso libero

La pittura di Gilda Fantastichini è costruita come da forme intime, segrete che sembrano appartenere a una logica naturale, istintiva. Il suo lavoro, certosino e geometrico, è paragonabile a quello della Natura, che senza mai sbavare, tesse trame per il corretto funzionamento dei processi biologici. Vi sono Pitture Madri che, concedendo angoli nascosti delle loro trame, partoriscono Pitture Prole, dando origine a particolari vivaci, che diventano, che sono altro divenire, che appartengono a un ciclo vitale. Nascono come per talea, come per innesto, si rigenerano delle parti mancanti, proiettandosi a nuova individualità. Per non dimenticare, poi, la loro discendenza, continuano a parlare la “linguamadre”. È il gesto della creazione, di una pittura che genera pittura: stesse caratteristiche, stesse trame e tratti, ma patrimonio genetico diverso, destini diversi. “Genetica”, “Biologica”, un discorso sulla vita. Analogia non rappresentazione!

ENOGASTRONOMIA/ARTIGIANATO

Giappone: festa Tanabata (7e 8 luglio ore 17,00-23,00)

Organizzato da Associazione Lailac, Officine Creative

Ingresso libero.

La festa giapponese Tanabata è la ricorrenza della festa dei desideri pertanto vi saranno giochi, angoli di intrattenimento, assaggi della gastronomia giapponese, workshop di arti marziali e tanto altro! Raccolta fondi in favore dei bambini di Fukushima.

AGOSTO

3° Natsu Matsuri (20 e 21 agosto ore 17,00-24,00)

Organizzato da Associazione Lailac, Officine Creative

Iscrizioni per workshop di tamburi giapponesi: info@lailac.it

Festival estivo con giochi, angoli ludici, gastronomia giapponese, mercatino. Concerto serale di Natsu Matsuri tipici tamburi giapponesi con suonatori direttamente dal Giappone! I suonatori terranno anche un workshop di tamburi.

Mostra Visionary di Alessandro Gambetti (23 agosto al 4 settembre ore 15,30-19,00)

Inaugurazione il 23 agosto ore 18,30

Organizzato da Comune di Firenze, Quartiere 4

Ingresso libero

Mostra personale di dipinti e fotopitture digitali: un mix insolito e originale che ha la capacità rara di fondere armonicamente la fluidità e il colore pittorico con la rigidità, la freddezza del computer.

La notte dei Libristi (28 agosto 19,00)

Organizzato da Ass. Libristi – Giornalisti Scrittori

Ingresso libero

SETTEMBRE

LIBRI

4 settembre 21,00

Le dieci dame di Parigi di Gian Luigi Pizzetti

con Margherita Patti, Stefano Gragnani, Ugo Galasso, Marco Bucci e Gian Luigi Pizzetti

Organizzato da Officine Creative

Ingresso libero

Una scanzonata presentazione di un libro tra letture di brani e canzoni d’autore per una breve serata all’insegna della simpatia e della leggerezza. Margherita Patti legge i brani, Stefano Gragnani con Ugo Galasso al clarinetto e Marco Bucci al piano canta, mentre Gian Luigi Pizzetti presenterà il suo libro.

Che cosa succede quando un “turista per caso” capita per l’ultima volta a Parigi? Il vecchio protagonista, innamorato della città come di una antica amante, casca suo malgrado in un’altra dimensione della capitale. Un’atmosfera surreale lo fa vivere tra morti illustri e personaggi da fiaba.

11 settembre 21,00

Nemica di me stessa di Giulia Russo

Prima assoluta

Organizzato da Officine Creative

Ingresso libero

La giovanissima scrittrice Giulia Russo presenta il suo secondo libro fantasy edito da Romano

Editore. “Mi guardo intorno e vedo che niente è cambiato, il tempo ha continuato a scorrere anche senza la mia presenza, le persone sono invecchiate senza il mio consenso, la mia stessa vita è andata avanti senza che io me ne accorgessi…”

18 settembre 21,00

Ribelli nello spazio – Culture Underground anni Settanta – Lo space Electronic a Firenze di Bruno Casini

Organizzato da Officine Creative

Ingresso libero

ARTE

Colore e fantasia di Simonetta Carpini (6 settembre al 11 settembre ore 15,30-19,00)

Inaugurazione il 5 settembre ore 18,30. Organizzato da Officine Creative. Ingresso libero

Simonetta Carpini lavora e vive nell’Oltrarno e finalmente torna a Firenze con una mostra personale. Simonetta Carpini, allieva di Alfredo Nannoni, ha partecipato a numerose rassegne d’arte in Italia e all’estero ottenendo molti riconoscimenti. Tra gli aspetti peculiari della personalità artistica di Simonetta Carpini risalta un’intrinseca capacità di sintetizzare, conciliare e fondere immagini di sogno, personaggi incantati, creati dalla sua fertile ed incontaminata fantasia, con la realtà contingente. Gli scenari in cui si muovono le sue figure sembrano appartenere ad ogni tempo e contemporaneamente a non essere cronologicamente collocabili. Tutto l’universo pittorico di questa pittrice fiorentina ruota attorno ad una moltitudine di invenzioni e creazioni che diventano anche un pretesto per un invito alla lettura di un racconto teso e mirato pure a coinvolgere e stimolare la fantasia e la partecipazione dell’osservatore.

Source: design autoprodotto (12 settembre al 19 settembre ore 15,30-19,00)

A cura di Roberto Rubini e Sandro Marini

Organizzato da Altrove Associazione Culturale, Officine Creative

Ingresso libero

MUSICA

21 settembre ore 21,30

Dj-set: Closing Party

Organizzato da: Officine Creative, Maggioreggae

Ingresso libero

 

arte, danza, musica, opera, teatro, lounge music

maggio-settembre 2013

Limonaia Villa Strozzi

Via Pisana 77, Firenze

Info: Federica Balosso cell. 338 4458473

Info: officinecreativefi@gmail.com

Web: www.officinecreative.fi.it

 

LEAVE A REPLY