Mittelfest 2013 – Microcosmi (22° edizione)

0
236
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoMittelfest – di scena tra il 12 e il 20 luglio a Cividale del Friuli e in altre località del Friuli Venezia Giulia sotto la direzione generale di Antonio Devetag – si muove quest’anno sulla metafora Microcosmi, che dà il titolo all’edizione 2013: i Microcosmi culturali che compongono questo straordinario mosaico della civiltà mitteleuropea sono infatti l’essenza stessa del festival articolato tra prosa, musica e danza, con interessanti incursioni nel cinema, suddivisi in sei percorsi tematici. I grandi debutti nel percorso Prèmiere (dai Microcosmi di Magris che divengono uno spettacolo di Giorgio Pressburger con Giorgio Lupano, alla prima assoluta del nuovo lavoro di Tomaž Pandur Michelangelo e l’omaggio alla grande danzatrice Elisabetta Terabust); nuovi e incisivi punti di vista su PPPasolini in Pasolini Vivo (con la prima assoluta di Vivo e Coscienza, unica sua opera in forma coreografica prodotto con la Scuola Paolo Grassi e il debutto del nuovo spettacolo di Antono Calenda Una giovinezza enormemente giovane, con Roberto Herlitza su testo di Gianni Borgna); lo sguardo curioso sull’Europa Centrale in Obiettivo Mitteleuropa, dove spicca l’omaggio all’ingresso della Croazia nell’UE e il ricco focus sull’Ungheria; i Miti antichi e contemporanei sui quali si fonda la cultura europea in Inquieti Miti, che ci fa scoprire il teatro di una regina della commedia cinematografica come Lina Wertmüller e incontrare una grande protagonista delle scene internazionali quale Adriana Asti; le nozze tra grande cinema e nuova musica in Ritorno al Futuro e la sfida dei giovani allievi dei Conservatori regionali nel percorso Innovatori Conservatori.

A Cividale del Friuli – ideale città-festival, da poco iscritta nella World Heritage List UNESCO – nelle sue piazze e nelle sue vie medievali, così come in altri centri della regione (Udine, Trieste, Gorizia, Cormons, Palmanova, Cervignano, Comeglians, Aquileia) si dipanerà un appassionante viaggio di nove giorni tra eventi di danza classica e contemporanea, imperdibili appuntamenti musicali, la rappresentazione di alcune delle voci più rilevanti dell’area mitteleuropea e, più in generale, del palcoscenico europeo, con numerose anteprime assolute e nazionali, produzioni e ospitalità internazionali, per un cartellone di oltre quaranta appuntamenti.

 Alle 21.30 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (coproduttore di sede dello spettacolo) debutta in prima assoluta la coproduzione tra Croazia, Italia e SloveniaMichelangelo”, che unisce gli sforzi produttivi del Teatro nazionale croato di Zagabria, con Mittelfest e Pandur. Theaters. Lo spettacolo è firmato da un regista esaltante, ardito e visionario come Tomaž Pandur che ha forgiato per la scena la scrittura del più importante drammaturgo croato del Novecento, Miroslav Krleža (1938 – 1981) autore di “Michelangelo Buonarroti”. Il Michelangelo di Pandur narra la vita tormentata del maestro rinascimentale impegnato a realizzare gli affreschi della Cappella Sistina, offrendoci il dramma dell’artista in un turbinio di visioni superbamente rese sul palco da scene di indimenticabile forza e suggestione.

Mittelfest, con la Direzione Generale di Antonio Devetag, è realizzato dall’Associazione Mittelfest, presieduta da Lorenzo Pelizzo e composta dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dal Comune di Cividale del Friuli, dalla Provincia di Udine, dall’Ente Regionale Teatrale FVG, dalla Banca di Cividale e dalla Società Filologica Friulana.

 

MITTELFEST:Cividale del Friuli, dal 12 al 20 luglio 2013

Info: 0432 730793

Programma completo e biglietteria on line su www.mittelfest.org

 

INFO STAMPA: Volpe&Sain comunicazione (Paola Sain 335.6023988 – Daniela Volpe 392.2067895)

Per accrediti: ufficiostampa@mittelfest.org

LEAVE A REPLY