Non dimenticateci

0
206
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoAnnet Henneman, attrice, regista, giornalista, nome di riferimento internazionale del teatro reportage, a Pisa per una nuova tappa di Non dimenticateci progetto di racconto sulle storie atroci di diritti umani lesi, di migranti e profughi, di morti e tentativi di non morire.

Si è appena concluso a Volterra il secondo convegno ‘INCONTRI / MEETINGS‘ che ha visto la partecipazione di docenti, studiosi, artisti, giornalisti, arrivati da ogni parte del mondo per dare il loro contributo. Durante il convegno è stato presentato il progetto ‘Per la strada’ che, a partire dal mese di luglio, porterà l’attrice e il suo gruppo internazionale ovunque ci siano storie da ascoltare e da raccontare, per creare un teatro reportage itinerante.

Il monologo ‘NON DIMENTICATECI’ che questa volta parla di alcune tra le persone presenti al convegno, ora tornate a Bassora, a Gaza, a Wetbank dove vivono situazioni di costante pericolo e terrore, punta sulla tragica storia dell’Iraq, racconta attraverso voci ora assenti, di bombe e morti annunciate.

Ma imprevedibilmente, persone che vivono situazioni così tragiche, sono anche in grado di portare ironia e scherzo, quasi una modalità disperata per sopravvivere all’orrore.

Così la storia di un amico fornito di passaporto svedese, morto casualmente in un’esplosione si trasforma in ‘barzelletta’, e ne scherzano, lo raccontano come un assurdo paradosso.

Così il saluto siriano che ora è Sabah bomb buona bomba invece di sah al kehei buongiorno.

NON DIMENTICATECI ‘ è un costante richiamo al ricordo per mantenere vivo chi fatica a sopravvivere, per dare voce a chi voce non ha, ma è anche una testimonianza di come si può e si deve continuare a vivere invece di solamente e tristemente sopravvivere.

 

Info

leStaffette

ufficio stampa, promozione, comunicazione

Raffaella Ilari, mob. +39.333.4301603 raffaella.ilari@gmail.com

Marialuisa Giordano, mob. +39.338.3500177, retropalco@alice.it

 

LEAVE A REPLY