Remor

0
278
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoLa prima nazionale di Remor (Res de Res & Artigues) thriller di teatro danza premiato al Fringe Festival di Edimburgo con il Total Theatre Award per la migliore creazione di teatro fisico e visuale va in scena a Pergine Valsugana lunedì 8 luglio, nell’ambito di Homo Narrans, 38 esima edizione del Festival Pergine Spettacolo Aperto.

“11 minuti che valgono una vita”

Ideato, eseguito e diretto da Marta Barceló & Joan Miquel Artigues sulle musiche di Joana Gomila e con le scenografie di Jordà & Estelrich, Remor è frutto della collaborazione tra la compagnia degli spagnoli Res de Res – pioniera nell’utilizzo di linguaggio fisico e tecnica circense nell’esplorazione  di teatro e danza contemporanei – e Joan Miguel Artigues, noto attore e artista fisico e visuale.

L’intera performance dura soli 11 minuti e si svolge all’interno di una cella ricostruita ad hoc, che rievoca la rappresentazione originale nell’antica prigione di Palma. Le dimensioni ridotte della cella potenziano la relazione tra pubblico e interpreti, tanto più che la performance è  guidata dagli spettatori, che muniti di torce, contribuiscono attivamente a creare un intenso e claustrofobico gioco di specchi e rimandi: è il tentativo di ricostruire i pezzi della fine misteriosa di una relazione. Un vero e proprio thriller, vissuto prima che visto, nello spazio angusto di una prigione, che è anche la storia di una liberazione. Una storia scritta sui corpi che viene replicata e rivissuta in continuazione in un tragico sforzo di comprensione. Una storia di amore e solitudine.

 

Pergine Spettacolo Aperto presenta un nutrito calendario di spettacoli teatrali:

7 luglio: Emma Dante in “La Bella Rosaspina Addormentata” rivisita in chiave contemporanea la fiaba della Bella Addormentata nel Bosco”.

6 e8 luglio: Federica Chiusole in “QB?” utilizza i format televisivi di cucina per denunciare il dramma della violenza sulle donne.

12 luglio: Radouane El Meddeb in “Je dance et Je vous en donne à bouffer” mescola arte culinaria e danza per mettere in scena il rito della preparazione del cous cous.

13 luglio: Alessandro Haber in “The Fool on the Hill “ ripercorre i pensieri di Chapman, l’assassino di John Lennon attraverso i classici dei Beatles suonati dal vivo dal quartetto d’archi Savinio.

 

Il festival, gli spettacoli e le iniziative si possono seguire e commentare anche su Facebook alla pagina www.facebook.com/PergineFestival e su Twitter @FestivalPergine. Chi vuole può condividere foto relative a Pergine Spettacolo Aperto con Instagram utilizzando l’hashtag #perginefestival.

 

Per ulteriori informazioni

www.perginefestival.it

 

Ufficio stampa

Contesto Comunicazione

Tel. 059 346318

Nadia Luppi:

luppi@contestoweb.com

LEAVE A REPLY