L’eremita contemporaneo – MADE IN ILVA. Un esempio di resistenza contemporanea

0
276
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Foto di Francesca Pianzola
Foto di Francesca Pianzola

L’ultima produzione della compagnia bolognese di teatro sperimentale Instabili Vaganti è stata premiata nell’ambito del 12° Festival teatrale di resistenza – Premio Museo Cervi – Teatro per la memoria. Durante la serata conclusiva del festival il regista Gigi Dall’Aglio ha consegnato il premio a Nicola Pianzola, interprete dello spettacolo, leggendo le motivazioni della giuria:

Spettacolo di rara perfezione, astratto e concreto nello stesso tempo, in grado, nell’apparente semplicità drammaturgica – poche frasi, spesso ripetute – di trasmettere forza e dolore, fatica e disperazione, il corpo in scena agito, esposto in una concentrazione acrobatica capace di far percepire tensioni fisiche ed emotive, il ritmo del lavoro e il pulsare dei pensieri, per la situazione reale dell’Ilva di Taranto, per lo sforzo di una quotidianità senza speranza che va oltre ogni confine, davvero straordinario questo spettacolo, accurato sotto ogni aspetto, dagli Instabili Vaganti.

Si tratta di un riconoscimento importante che ribadisce il ruolo essenziale di un teatro di alta qualità artistica, capace di intervenire sulla sfera del sociale, un teatro attuale, presente, in grado di veicolare un messaggio forte e farsi promotore di cambiamento.

Lo spettacolo, diretto da Anna Dora Dorno e interpretato da Nicola Pianzola, racconta la vicenda dell’ILVA di Taranto, utilizzando un linguaggio sperimentale e fortemente contemporaneo. La drammaturgia originale nasce da scritti, testimonianze, polemiche, impressioni, emozioni, suggestioni raccolte in 3 anni di lunga ricerca, intervistando direttamente gli operai dell’acciaieria,  intrappolati tra il desiderio di evadere e fuggire dalla gabbia d’acciaio incandescente e la necessità di continuare a lavorare in quell’inferno di morti sul lavoro e danni ambientali, per la sopravvivenza quotidiana.

Già vincitore della selezione Visionari al festival Kilowatt di Sansepolcro e del premio di residenza creativa OFFX3 a Trento, lo spettacolo ha ottenuto importanti riconoscimenti anche all’estero,  vincendo la selezione allo STOFF Festival di Stoccolma e il premio speciale per la sezione internazionale all’IIFUT International Festival di Tehran, in Iran.

Attualmente L’eremita contemporaneo – MADE IN ILVA è stato candidato anche al Premio Ermo Colle Palio Poetico Musicale 2013 e sarà in scena alla Corte di Giarola di Collecchio (PR) il 10 agosto alle 21.00

 

www.instabilivaganti.com

LEAVE A REPLY