Minotauro, un’altra verità

0
201
Condividi TeatriOnline sui Social Network

LyricDanceCompany

con la partecipazione straordinaria dell’Etoile

Giuseppe Picone

 Martedì 16 Luglio ore 21,30 Teatro Romano di Fiesole- Estate Fiesolana 2013

 

Minotauro, un’altra verità

 

Alberto CanestroCoreografia;

Stefano BurbiMusica;

Teresa Zinnoe Alberto CanestroCostumi.

Martedì 16 luglio ore 21,30 nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Fiesole, la compagnia di danza neoclassica LyricDanceCompany con la partecipazione straordinaria dell’Etoile internazionale Giuseppe Picone, propone una rilettura del mito del Minotauro.

Giuseppe Picone ballerino di fama mondiale, pluripremiato con riconoscimenti nazionali ed internazionali, ha cominciato a ballare dall’età di 9 anni, a dodici è stato scelto da Carla Fracci per interpretare il ruolo del giovane Nijinsky nell’omonimo balletto di Beppe Menegatti. Dal 1993 al 1997 fa parte dell’English National Ballet di Londra, subito dopo raggiunge l’American Ballet Theatre di New York, debuttando in Cenerentola di Ben Stevenson, guadagnandosi il plauso di Anne Kisselgoff, decana dei critici di danza statunitensi. Ha interpretato i ruoli principali nei balletti più importanti del repertorio classico.

Insieme a Nina Ananiashvili, ha debuttato alla prima mondiale al Metropolitan di New York in Le Corsaire di Anne Marie Holmes, interpretazione che gli è valsa, nel 1999, la nomination al Premio Internazionale “Benois pour la Dance”.

Ha partecipato in Giappone al tour Nina Ananiashvili and Friends e al Gala’ Stars of Ballet.

(Ospite di numerose compagnie, tra cui il Royal Ballet di Londra, Staatsoper di Vienna, Het National di Amsterdam, Los Angeles Dance Theatre, Boston Ballet, Ballet National De Bordeaux, Bucarest National Opera, Ballet National di Cuba, Ljubljana National Ballet, Macedonia Opera e Balletto, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli, Arena di Verona, Teatro Massimo di Palermo ed a Festival e Gala’ internazionali).

La collaborazione tra Giuseppe Picone e la Lyricdancecompany nasce da una profonda stima reciproca e da un’amicizia di lunga durata tra l’Etoile e il maestro Alberto Canestro, coreografo della compagnia.

Lo spettacolo “Minotauro, un’altra verità” rilegge il mito greco-cretese che, come un contenitore, viene svuotato del suo antico significato, scomposto e ricomposto, sfaccettato e messo a fuoco, in una rigorosa ricerca di nuove prospettive e nuove verità.

Il gesto, il movimento, l’altro, l’incontro e l’intera gamma dei sentimenti vengono scissi come la luce che, attraversando  il prisma, si moltiplica e dà vita ad una danza di specchi ed inganni, diventando l’ occasione per indagare su sé stessi in cerca della propria intima natura: un’altra verità.

Gli interpreti saranno impegnati a scandagliare l’intreccio emotivo del mito, per portarne alla luce i sentimenti più forti come l’amore, la passione, la solitudine, gli orrori, le diversità.

Il gesto e il movimento diventano il tramite per far rivivere il lontano passato mitologico e offrirne un’interpretazione in chiave moderna.

La gamma completa dei sentimenti rivelata nel mito attinge a nuova linfa e si traduce nell’eterna contemporaneità del gesto danzato.

La compagnia è fondata e diretta dal danzatore, coreografo e maestro Alberto Canestro.

Lo spettacolo si avvale di musiche originali, appositamente composte dal maestro Stefano Burbi, i costumi nascono dal connubio artistico e sartoriale di Teresa Zinno e Alberto Canestro.

Teatro Romano di Fiesole Via Portigiani 3, Fiesole- Firenze

Ingresso € 10+ diritti di prevendita

prevendita: www.boxol.it  www.ticketone.it

 Info e ufficio stampa: ufficiostampa@lyricdancestudio.it

www.lyricdancestudio.it

tel. 055/9334567

LEAVE A REPLY